Addio a Sean Connery: i ricordi di Hollywood

Paramount Pictures Sean Connery

Robert De Niro, Kevin Costner, Pierce Brosnan e molti altri hanno ricordato Sean Connery.

È stato il figlio Jason a comunicare la morte del padre Sean Connery. L'attore, che aveva compiuto 90 anni il 25 agosto 2020, è morto il 31 ottobre nel sonno mentre era alle Bahamas.

L'attore che non ha certo bisogno di presentazioni ha contribuito a plasmare il cinema con alcuni iconici personaggi. Su tutti si ricorda ovviamente l'agente 007 James Bond della saga di film spy action legati ai romanzi di Ian Fleming.

Di Sean Connery si dice spesso che è stato il miglior Bond di sempre e che ha di fatto contribuito al successo del personaggio sul grande schermo.

La morte del leggendario attore di origini scozzesi ha colpito fan e addetti ai lavori. Molte star di Hollywood lo hanno voluto ricordare con un post sui social.

Pierce Brosnan che ha interpretato James Bond negli anni '90 ha scritto un messaggio rivolto direttamente a Sean Connery.

Brosnan ha ricordato Connery per il ruolo di 007 descrivendolo come fonte di ispirazione ed esempio.

In un comunicato Daniel Craig, che è attualmente in carica nel ruolo di 007, ha ricordato Connery come "uno dei grandi doni del cinema" e come uno dei più influenti attori di sempre.

Kevin Costner, che è stato al fianco di Connery nel film Gli intoccabili, ha scritto su Twitter di quanto era speciale Sean Connery sia come uomo che come attore. Inoltre, Costner ha descritto il collega come la più grande star con la quale lui ha mai lavorato.

In un dichiarazione riportata dal sito Deadline, Robert De Niro ha scritto di essere veramente dispiaciuto per la morte di Sean Connery. Anche De Niro ha lavorato al film Gli intoccabili nel ruolo del cattivo Al Capone.

Alec Baldwin, dall'interno della sua auto, ha pubblicato un video su Instagram per ricordare quanto Connery fosse professionale e gentile dentro e fuori dal set.

Baldwin ha lavorato con Connery nel film Caccia a Ottobre Rosso.

Anche Sam Neill ha fatto parte del cast di Caccia a Ottobre Rosso. Nel suo tweet l'attore famoso per la saga di Jurassic Park ha scritto che Connery era sul set un esempio di come si recitasse.

Il papà di Guerre Stellari, nonché autore della saga di Indiana Jones, George Lucas ha ricordato Connery come una pietra miliare del cinema la cui impronta è indelebile. Ovviamente, Lucas nel suo messaggio ha menzionato la grande interpretazione di Sean Connery nei panni del padre di Indiana Jones nel terzo film della saga datato 1989.

Paramount PicturesSean Connery
Sean Connery nei panni del papà di Indiana Jones

Anche il regista Kevin Smith ha ricordato Connery per il ruolo in Indiana Jones e l'ultima crociata. Ma soprattutto perché Connery era l'attore preferito di suo padre e, per questo, Smith fin da piccolo ha visto tutti i film con l'attore scozzese.

Un altro grande attore come Michael Caine ha scritto su Twitter che Connery era una grande star e un meraviglioso amico.

Inoltre, nel suo messaggio, Caine ha menzionato il film in cui ha recitato al fianco di Connery dal titolo L'uomo che volle farsi re del 1975 per sottolineare che l'amico e collega era davvero un re.

Hugh Jackman ha scritto su Twitter di essere cresciuto con Sean Connery come idolo.

Il leggendario scrittore di romanzi horror Stephen King ha pubblicato una foto in bianco e nero di Sean Connery che lo ritrae nel suo primo ruolo al cinema. King ha scritto che Connery era un bravo attore e un brav'uomo.

Infine, si menziona l'account ufficiale Twitter di James Bond che ha ovviamente reso omaggio al grande attore ricordando i film della saga in cui ha recitato.

Inoltre gli storici produttori di 007 Michael G. Wilson e Barbara Broccoli hanno scritto che il nome di Bond sarà per sempre collegato all'immagine di Sean Connery.

Sean Connery ha infatti interpretato Bond nel primo lungometraggio cinematografico datato 1962 e ha vestito i panni dell'agente con licenza di uccidere in ben 7 film fino al 1983.

Leggi anche

      Cerca