Mother: il nuovo film di Tatsushi Ōmori su Netflix racconta un legame tossico

Mother è il nuovo film del regista giapponese Tatsushi Ōmori e racconta un legame tossico tra una madre, Akiko, e suo figlio, Shuhei. Tra eventi drammatici e speranze illusorie, la relazione tra i due porta a conseguenze tragiche.

È un legame tossico la storia al centro di Mother, il nuovo film del regista e attore giapponese Tatsushi Ōmori, disponibile su Netflix dal 3 novembre 2020. La pellicola, di cui potete vedere il teaser in copertina, è ispirata a un drammatico episodio di cronaca avvenuto nel 2014 e racconta la relazione disfuzionale tra una madre alcolizzata e ossessiva e suo figlio, fino a un tragico epilogo.

Per Tatsushi Ōmori, che dirige e firma la sceneggiatura insieme a Takehiko Minato, non è la prima esperienza con il mondo degli emarginati e degli ultimi. Come ricorda Japan Times, il filmmaker si è già cimentato con l'argomento in altre pellicole quali The Whispering of the Gods (2005) e The Ravine of Goodbye (2013), per la quale ha vinto il Gran Premio della Giuria al Moscow International Film Festival del 2013.

La trama di Mother

Akiko è una giovane madre alcolizzata, che conduce un'esistenza promiscua ai margini della società. Il suo modo di vivere ha scavato un profondo solco tra lei e la sua famiglia e influisce ogni giorno, in maniera drammatica, sulla formazione del figlio, Shuhei, e sul rapporto che ha con lui. La donna non si prende cura del bambino, ma allo stesso tempo esercita sul figlio un'influenza tossica, ossessiva e totalizzante.

Mentre Akiko intreccia relazioni con vari uomini e si lega infine al discutibile Ryo, Shuhei è costretto ad arrangiarsi da solo e non va scuola. Tuttavia, è usato dalla madre per ottenere denaro: dai propri genitori e dalla sorella, così come da un funzionario pubblico apparentemente incaricato di occuparsi del sostentamento del ragazzino.

Tra nuovi drammi e illusori spiragli di speranza, il rapporto tra Akiko e Shuhei sembra impossibile da sciogliere, con la donna che afferma: "È una parte di me" e il figlio che dichiara: "Mi piace, mia madre". Così, quando Shuhei prova finalmente a ribellarsi, Akiko reagisce e precipita non solo sé stessa e il figlio, ma tutta la famiglia, nella tragedia.

NetflixIl poster di Mother
Il poster del film Mother di Tatsushi Ōmori

Il cast di Mother

L'interprete della protagonista di Mother, Akiko, è un volto molto noto del mondo dello spettacolo giapponese, Masami Nagasawa. L'attrice classe 1987 ha alle spalle una lunga carriera tra cinema e TV ed è apparsa anche nell'omonimo adattamento live action di Warner Bros. del manga Bleach

A misurarsi con il ruolo di Shuhei sono due attori, Sho Gunji e Daiken Okudaira, che interpretano il figlio di Akiko rispettivamente da bambino e da adolescente. Invece, il controverso Ryo ha il volto dell'attore e cantante Sadao Abe.

Il cast è completato da altri nomi famosi in Giappone, ma pressoché sconosciuti al pubblico internazionale, come Kaho, Hana Kino, Kaho Tsuchimura, Sarutoki Minagawa e Taiga Nakawa.

Leggi anche

      Cerca