Bridgerton: il teaser trailer della nuova serie Netflix narrata da Julie Andrews

La voce di Julie Andrews racconta gli scandali dell'alta società londinese nella nuova serie Netflix, Bridgerton. La prima stagione sarà online dal 25 dicembre.

"Non sapete chi sono, non lo saprete mai. Ma sappiate, cari lettori, che io so chi siete voi."

Un incipit che non può non ricordare il celebre "Chi sono io? È un segreto che non rivelerò mai!" ad inizio di ogni episodio di Gossip Girl, il popolare teen drama andato in onda in Italia dal 2009 al 2014. In effetti è proprio sulla stessa linea narrativa che si muove Bridgerton, la nuova serie Netflix online dal 25 dicembre. Lo scenario però è completamente diverso: non più gli adolescenti dell'Upper East Side, bensì l'Inghilterra ottocentesca e l'alta società. 

Eppure qualcosa accomuna le due serie summenzionate: una voce narrante fuori campo dall'identità non rivelata che racconta gli scandali che vedono coinvolti i rispettivi protagonisti. In Bridgerton l'impatto dei rumours dovrebbe essere ancora più potente, se consideriamo che la società in esame è ben più condizionata da quanto si legge sulle riviste scandalistiche.

Come apprendiamo dal teaser trailer italiano (che troviamo all'inizio del presente articolo), la misteriosa narratrice si firma Lady Whistledown e ha la voce originale del premio Oscar Julie Andrews. I suoi aggiornamenti vengono puntualmente consegnati ad ogni cittadino che si rispetti. Tutti leggono i suoi articoli con interesse, qualcuno storce il naso di fronte ai suoi scritti, che diventano mano a mano sempre più minacciosi:

Sia ben chiaro: qualunque possibile scandalo io di certo lo scoprirò. E ne condividerò ogni singolo dettaglio. 

Al momento abbiamo questo montaggio di un minuto e mezzo che mostra soltanto l'essenziale, ma questo assaggio è più che sufficiente per accendere il nostro interesse. Inoltre sinossi e cast, come riportato dopo il teaser trailer ufficiale, sono già stati svelati.

Che dite, vi intriga?

Sinossi

Basata sui romanzi di Julia Quinn, la serie (la cui prima stagione comprende otto episodi), segue le vicende di Daphne, la figlia maggiore della potente famiglia Bridgerton, nella sua ricerca di quel che si dice "un buon partito".

Gli incontri tra Daphne e i suoi pretendenti, puntualmente scartati dal fratello perché non ritenuti all'altezza, vengono ogni volta monitorati dall'occhio vigile Lady Whistledown. Finché la giovane sembra trovare nel Duca di Hastings, uno scapolo impenitente e dall'indole ribelle, un possibile futuro marito. I due fingono inizialmente un disinteresse reciproco, ma la loro attrazione è innegabile e le scintille volano. Un incontro che darà ovviamente a Lady Whistledown qualcosa di cui (s)parlare.

NetflixPhoebe Dynevor e Regé-Jean Page nel poster ufficiale di Bridgerton

Cast

Qui sotto trovate il cast completo della serie con interprete e rispettivo personaggio:

  • Phoebe Dynevor (Daphne Bridgerton)
  • Regé-Jean Page (Simon Basset, Duca di Hastings)
  • Jonathan Bailey (Anthony Bridgerton)
  • Nicola Coughlan (Penelope Featherington)
  • Claudia Jessie (Eloise Bridgerton)
  • Ruby Barker (Marina Thompson)
  • Adjoa Andoh (Lady Danbury)
  • Golda Rosheuvel (la Regina Charlotte)
  • Luke Thompson (Benedict Bridgerton)
  • Ruby Stokes (Francesca Bridgerton)
  • Will Tilston (Gregory Bridgerton)
  • Florence Hunt (Hyacinth Bridgerton)
  • Ruth Gemmell (Lady Violet Bridgerton)
  • Bessie Carter (Prudence Featherington) 
  • Harriet Cains (Philipa Featherington)
  • Polly Walker (Lady Portia Featherington) 
  • Ben Miller (Lord Featherington)
  • Sabrina Bartlett (Siena Rosso)
  • Martins Imhangbe (Will Mondrich) 
  • Lorraine Ashbourne (Mrs. Varley)

Come già precedentemente anticipato, Bridgerton è prodotta da Shonda Rhimes, creatrice di Grey's Anatomy e fondatrice della casa di produzione ShondaLand. La sceneggiatura è invece firmata da Chris Van Dusen, collaboratore della Rhimes per soggetti come Scandal e Private Practice.

Leggi anche

      Cerca