Red Notice: cosa sappiamo finora del film action Netflix con Ryan Reynolds, Gal Gadot e Dwayne Johnson

Netflix Ryan Reynolds, Gal Gadot e Dwayne Johnson sul set di Red Notice

Stanno per terminare le riprese di Red Notice, il film più costoso mai realizzato da Netflix la cui lavorazione era stata interrotta a marzo a causa della pandemia di COVID-19. Protagonisti del blockbuster sono Ryan Reynolds, Gal Gadot e Dwayne Johnson.

Stanno finalmente per terminare le riprese di Red Notice, il film action Netflix che vede protagonisti Ryan Reynolds, Gal Gadot e Dwayne Johnson.

Scritta e diretta da Rawson Marshall Thurber, la pellicola racconta la storia della più grande ladra d’arte internazionale, di cui seguirà il caso l’INTERPOL. Ma cosa sappiamo finora dell’action comedy thriller di Netflix?

La trama di Red Notice

La trama di Red Notice ruota attorno alla caccia alla ladra d’arte internazionale più ricercata al mondo (Gal Gadot).

Non si sa ancora di preciso quale ruolo abbia nella storia il più grande truffatore internazionale interpretato da Ryan Reynolds, ma è certo che l’avventura ci porterà in varie parti del mondo, dove la più grande ladra d’arte al mondo mette a segno numerosi colpi.

A cercare di arrestarla è un agente dell’INTERPOL, interpretato da Dwayne Johnson.

Il titolo, Red Notice, si riferisce al nome in codice con cui sono classificate alcune segnalazioni sui ricercati dall’INTERPOL.

Cast e personaggi dell’action comedy thriller di Netflix

Scritto e diretto da Rawson Marshall Thurber, Red Notice vede nel suo cast i seguenti attori e personaggi:

  • Gal Gadot, interprete della più grande ladra d’arte del mondo;
  • Ryan Reynolds, interprete del più grande truffatore del mondo;
  • Dwayne Johnson, interprete dell’agente dell’INTERPOL;
  • Ritu Arya;
  • Chris Diamantopoulos.

Dopo lo stop alle riprese a marzo 2020 causato dalla pandemia di Coronavirus (SARS-CoV2), a settembre è ricominciata la lavorazione del film. Sia Ryan Reynolds che Gal Gadot hanno approfittato dei propri social per comunicare di aver terminato le riprese del blockbuster di Netflix, pubblicando alcune foto dal set. L’interprete di Wonder Woman ha scritto:

Adesso che sono tornata a casa, ho avuto il tempo per riflettere sugli ultimi due mesi passati sul set di Red Notice. Per tornare a lavorare durante la pandemia, sono stati fatti molti sacrifici, soprattutto da parte della nostra straordinaria troupe. È stato necessario essere sequestrati 24 ore su 24, sette giorni su sette, andando solo da e verso il set. I membri della troupe hanno dovuto stare lontani dalle loro famiglie per diversi mesi e hanno lavorato duramente per farci realizzare il miglior film possibile in sicurezza.

View this post on Instagram

Now that I’m back home I’ve had time to reflect on the past couple of months shooting #RedNotice. In order to get back to work during the pandemic, came with a lot of sacrifices especially from our amazing crew. We had to be sequestered 24/7 and only go to and from set. The crew had to be away from their families for several months and they worked their butts off so we can all deliver the best movie possible while keeping everyone safe. I’m always aware of the fact that things are impactful and special only when there’s a collective force behind it. This one was for sure that. Thank you so much RedNotice crew. Thank you @rawsonthurber and my amazing co stars @therock and @vancityreynolds Can’t wait for all of you to see the movie!!!! It’s so damn good💃🏻 #ittakesavillage #RedNotice @sevenbucksprod @netflix 📸@masistills & @hhgarcia41

A post shared by Gal Gadot (@gal_gadot) on

Reynolds ha condiviso alcune foto dal set, raccontando della lavorazione di Red Notice durante la pandemia.

Non ci sono stati molti film ultimamente. Mi mancano. Ieri è stato il mio ultimo giorno su Red Notice. Abbiamo iniziato questo film 10 mesi fa. Ci siamo fermati a marzo senza avere l’idea di quando o se saremmo tornati. Con l’aiuto di così tanti operatori sanitari e di sicurezza, Netflix ha trovato un modo per riportarci al lavoro.

View this post on Instagram

There haven’t been a lot of movies lately. I miss them. Yesterday was my final day on #RedNotice. We started this film 10 months ago. We stopped in March with no idea when or if we’d go back. With the help of so many whip-smart health and safety workers, Netflix found a way to get us back to work. My hat is OFF to this crew. I can’t emphasize their grit enough. Over 300 souls living in a sequestered bubble to make this a reality. They went to work under the most intense circumstances every day. That sacrifice is not only theirs, but it also belongs to their family, friends and loved ones who haven’t seen them in months. Not all heroes wear capes. Some wear masks. And visors. And have cotton swabs shoved up their noses every day. #RedNotice @netflix 📷: @masistills @hhgarcia41

A post shared by Ryan Reynolds (@vancityreynolds) on

L’attore ha poi proseguito, facendo i complimenti all’intera troupe che sta lavorando in una specie di bolla anti-COVID per far sì che tutto vada avanti senza intoppi e in totale sicurezza per tutti.

Questo sacrificio non è solo loro, ma appartiene anche alla loro famiglia, agli amici e ai loro cari che non li vedono da mesi.

Senza avere la possibilità di tornare a casa, attori e crew stanno lavorando in una sorta di quarantena condivisa sul set, senza tornare a casa, tra tamponi continui e mascherine.

Le riprese del film dovrebbero essere terminate per la fine di novembre. Red Notice, con il suo budget di circa 160 milioni di dollari, rappresenta il film più costoso mai realizzato da Netflix.

L’uscita di Red Notice

L’uscita di Red Notice era inizialmente prevista in streaming, su Netflix, per il 13 novembre 2020 ma, a causa della pandemia di COVID-19, si attende una nuova data di uscita che, probabilmente, sarà fissata per il 2021.

Leggi anche

      Cerca