Su Amazon Prime Video arrivano i Canali, anche in Italia: ma quanto costa abbonarsi?

Amazon La Home della sezione Canali di Amazon Prime Video

Sulla piattaforma di streaming di Amazon arrivano i Canali con contenuti dai cataloghi di Infinity, STARZPLAY, Juventus TV e altro ancora. Ma c'è da abbonarsi.

Streaming, noleggio, acquisto. E ora anche i canali. Amazon Prime Video continua ad evolversi e ad aggiornare la sua offerta per gli abbonati, rendendola ancora più appetibile e completa. Di cosa si tratta, ve lo spieghiamo in questo articolo.

A voler esser precisi, la presenza della sezione "Canali" su Prime Video non è una novità dell'ultima ora. Questa è disponibile da tempo in Canada, Giappone, Regno Unito, Germania e Stati Uniti, e solo oggi 4 novembre 2020 ha fatto il suo debutto in Italia, Spagna e Olanda. La piattaforma di streaming, semplificando, diventa un aggregatore di film, serie TV e documentari, proponendo ora anche titoli pescati da servizi come Starzplay (qui le novità di novembre, a proposito) e Infinity.

AmazonIl canale Infinity Selection su Amazon Prime Video

Ai microfoni di Variety Julian Monaghan - direttore di Prime Video Channels E.U. - ha affermato:

È fantastico che per i clienti siano disponibili così tanti contenuti TV e film. Amazon ha a cuore i suoi clienti e cerca sempre di offrire loro il meglio, cercando però allo stesso tempo di renderlo conveniente.

I Canali oggi disponibili in Italia e accessibili direttamente dall'app Amazon Prime Video e via browser sono:

  • Qello Concerts (concerti dal vivo)
  • Mezzo (musica classica, jazz e danza)
  • Noggin (per i più piccoli)
  • Infinity Selection (film italiani e internazionali)
  • STARZPLAY (film e serie TV)
  • Full Moon TV (suspense e adrenalina)
  • MUBI (cinema d'autore e film internazionali)
  • ShortsTV (cortometraggi)
  • MIDNIGHT FACTORY (film horror)
  • Juventus TV (per i tifosi della squadra bianconera)
  • Rarovideo Channel (film d'autore del passato)

Canali Prime Video: costi

Musica, film, serie TV, cartoni animati e documentari dunque per gli utenti Prime Video. Ma come si traduce l'aggiunta dei canali in termini economici?

Precisiamo fin da subito che l'integrazione della nuova sezione non porta con sé un aumento del canone annuale, che nello stivale è di 36 euro. Tutti i canali prevedono un periodo gratuito di prova che va da 7 giorni (come Infinity Selection) a 30 giorni (come STARZPLAY), poi è necessario sottoscrivere un abbonamento aggiuntivo annullabile in qualsiasi momento.

Di seguito il costo mensile per abbonarsi ai singoli canali:

  • Infinity Selection: 6,99 euro
  • STARZPLAY: 4,99 euro
  • Noggin: 3,99 euro
  • Juventus TV: 3,99 euro
  • MUBI: 9,99 euro
  • Rarovideo Channel: 3,99 euro
  • MIDNIGHT FACTORY: 4,99 euro
  • Full Moon TV: 3,99 euro
  • ShortsTV: 3,99 euro
  • Qello Concerts: 4,99 euro
  • Mezzo: 2,99 euro

Il rilascio della sezione Canali in Italia (date uno sguardo al menu nella parta alta dell'interfaccia) è in fase di roll out, quindi potreste anche non vederla al momento. In tal caso, pazientate ancora un po'.

Utilizzerete i Canali Prime Video?

Leggi anche

      Cerca