Disney toglie Free Guy e Assassinio sul Nilo dal calendario delle uscite

Disney I poster di Free Guy e Assassinio sul Nilo

Alcuni film previsti per l'uscita cinematografica potrebbero finire su Disney+?

A causa dell'emergenza sanitaria legata alla pandemia da Coronavirus tutte o quasi le uscite cinematografiche previste per il 2020 sono slittate. Molti film sono stati rimandati al 2021 e al 2022, altri invece sono stati distribuiti sulle piattaforme streaming. Pochi altri erano rimasti in calendario al fine di provare a salvare una povera annata cinematografica.

Tra questi ultimi c'erano la commedia action con Ryan Reynold dal titolo Free Guy - Eroe per gioco e il thriller giallo di Kenneth Branagh Assassinio sul Nilo.

Il primo sarebbe dovuto uscire a luglio 2020 ma, in un secondo momento, è stato spostato all'11 dicembre 2020 con tanto di annuncio del suo attore protagonista.

Il secondo invece era previsto per l'uscita nelle sale americane il 23 ottobre 2020 e, in un secondo momento, è stato spostato al 18 dicembre dello stesso anno.

Insomma, due film molto importanti che grazie al box-office avrebbero dovuto salvare il salvabile da una annata decisamente sfortunata.

Adesso, The Walt Disney Company ha annunciato che Assassinio sul Nilo e Free Guy - Eroe per gioco non sono più nel calendario delle uscite del 2020.

Una brutta notizia per chiunque ami il cinema e anche per gli addetti ai lavori che, qualora le sale riaprissero, non avrebbero due film su cui si poteva contare per attirare il pubblico in sala.

Assassinio sul Nilo è il sequel antologico di Assassinio sull'Orient Express basato sui famosi romanzi gialli di Agatha Christie che appassionano migliaia di fan. Già la prima pellicola diretta sempre da Kenneth Branagh e uscita nel 2017 aveva incassato ben oltre 350 milioni di dollari a fronte di un piccolo budget di 55 milioni di dollari.

Free Guy - Eroe per caso è un film originale, ovvero non fa parte ancora di nessun franchise, con protagonista uno degli attori più quotati del momento aka Ryan Reynolds.

Il film vede protagonista un personaggio di un videogioco che scopre di essere programmato dal sistema per fare sempre la stessa cosa.

Guy è il commesso di una banca che decide di dare una svolta alla sua vita liberandosi dagli schemi imposti dal gioco stesso.

In teoria, la presenza di Reynolds e l'ambientazione videoludica potrebbe attirare in sala il vasto pubblico dei cinecomic.

Cosa ne sarà del cinema?

Purtroppo a questa domanda non v'è risposta. Di certo, i servizi streaming potrebbero offrire sempre più intrattenimento "da cinema" al suo pubblico. Per questo Disney+ potrebbe ospitare sia Assassinio sul Nilo che Free Guy - Eroe per gioco.

Leggi anche

      Cerca