Peaky Blinders: le morti della serie TV

BBC Cillian Murphy, protagonista di Peaky Blinders

Peaky Blinders ci ha abituati a una dose giornaliera di sangue e desolazione, ma chi sono tutti i personaggi che ci hanno abbandonato nel corso delle stagioni?

Il dramma BBC creato da Steven Knight è conosciuto per la brutalità della gang di allibratori di Birmingham guidata da Thomas Shelby (Cillian Murphy) e, nel corso delle sue cinque stagioni, ha saputo sorprendere gli spettatori in molti modi, con lotte all'ultimo sangue, colpi di scena inaspettati e insolite alleanze.

Una serie come Peaky Blinders, che narra le vicende di una famiglia criminale, non poteva non mettere in scena orrori e violenza, così, stagione dopo stagione, episodio dopo episodio, ci siamo abituati a salutare alcuni tra i personaggi più apprezzati.

Facciamo un salto indietro nel tempo e ricordiamo tutti i personaggi morti di Peaky Blinders, ripercorrendone i passi che li hanno condotti al loro feroce destino.

Le morti della prima stagione

Billy Kimber

BBCBilly Kimber, il villain della prima stagione

Billy Kimber è il leader dei Birmingham Boys e il rivale principale per Thomas Shelby e i Peaky Blinders nella prima stagione della serie.

Kimber, un personaggio realmente esistito, gestisce un giro di scommesse legali fuori Londra. L'interesse comune degli Shelby e di Kimber li porta inevitabilmente a scontrarsi quando il team dei Peaky Blinders pianifica di estendere il loro controllo al di là dei confini di Birmingham.

Nonostante la ricchezza, l'influenza e le conoscenze, Billy Kimber infine soccombe quando Thomas Shelby lo finisce con un solo colpo di pistola.

Danny Whizz-Bang

BBCDanny Whizz-Bang nella prima stagione di Peaky Blinders

Conosciuto col soprannome di Danny Whizz-Bang, Daniel Owen ha combattuto accanto a Tommy durante la Prima Guerra Mondiale. Se Thomas cerca di combattere al meglio il disturbo da stress post-traumatico che lo accompagna dal suo ritorno a casa, lo stesso non può dirsi di Danny.

Quando diventa un personaggio scomodo, Tommy trova il modo di far sparire Danny dalla circolazione, ma il personaggio riappare quando il protagonista comanda ai suoi uomini di far evadere Freddie Thorne. È in questa occasione che Danny viene ucciso da Billy Kimber.

Gli altri personaggi

Uomini di Tommy e nemici hanno perso la vita nel corso della prima stagione della serie, non solo personaggi principali, ma anche secondari:

  • Stanley Chapman, un comunista ucciso dalla polizia di Birmingham nel quarto episodio della prima stagione.
  • Ryan, membro dell'IRA, incontra Thomas al Garrison Pub insieme al socio Maguire per discutere il caso di alcune armi rubate che, si dice, siano in possesso degli Shelby. I due dicono di essere disposti a pagare un'ingente somma di denaro pur di mettere le mani sulle armi.
  • Dopo la morte di Ryan, Maguire si ripresenta al Garrison Pub insieme a Malachy Byrne. Grace, che assiste all'incontro nascosta dietro una porta, pronta a colpire in caso di necessità, lo uccide con un colpo di pistola quando Maguire punta il grilletto contro Tommy.
  • Malachy Byrne, anch'egli membro della Irish Republican Army e cugino di Ryan, nel quinto episodio della stagione si presenta al Garrison Pub per discutere delle armi rubate, minaccia e aggredisce Thomas e viene infine ucciso da lui.

Le morti della seconda stagione

Freddie Thorne

BBCIddo Goldberg è Freddie Thorne in Peaky Blinders

Durante la prima stagione della serie, abbiamo temuto per il destino di Freddie tante volte, ma la sua dipartita è arrivata solo nella premiere della stagione 2, quando assistiamo al suo funerale.

La sua morte, tuttavia, non ci viene mai mostrata sullo schermo. Nonostante fosse parte del partito comunista e la sua vita fosse costantemente in pericolo, il marito di Ada muore a causa dell'influenza spagnola.

Chester Campbell

BBC Sam Neill interpreta l'ispettore Campbell

Villain durante la prima stagione, l'ispettore Campbell sembrava essere perito per mano di Grace nel confronto che conclude il primo arco narrativo di Peaky Blinders, ma torna a mettere i bastoni tra le ruote agli Shelby negli episodi della seconda stagione.

La sua morte arriva nel finale, quando Polly, dopo essere stata stuprata dall'uomo, lo uccide vendicandosi del torto subito.

Billy Kitchen

Il caporale Billy Kitchen lavora sotto copertura per Thomas Shelby e Alfie Solomons quando i due stringono un accordo.

Nel momento in cui Alfie cambia schieramento e si allea con Sabini, Billy cade in trappola insieme ad Arthur Shelby e viene ucciso da uno degli uomini di Solomons.

Donal Henry

BBCDonal Henry è interpretato da Rory Keenan

Donal Henry è una spia che lavora attivamente contro gli irlandesi sostenitori del trattato anglo-irlandese del 1921. Stringe un'alleanza con Campbell e gli agenti della corona e riporta ogni loro conversazione alla milizia irregolare irlandese.

Il suo doppio gioco viene scoperto da Tommy, il quale rivela la verità a Campbell. Viene quindi assassinato dagli uomini dell'ispettore intorno al 1922.

Gli altri personaggi

  • Eamonn Duggan viene ucciso da Thomas Shelby su ordine di Irene O’Donnell, che ha stretto con lui un'improbabile alleanza.
  • Assunto dai Peaky Blinders affinché lavori per loro, Digbeth Kid viene ucciso dagli uomini di Darby Sabini quando viene arrestato con l'accusa di essere coinvolto in un giro di scommesse illegali.
  • Nella seconda stagione, Thomas riceve l'incarico di uccidere Henry Russell, cosa che accade durante il Derby di Epsom. Quando Russell tenta di stuprare Lizzie Stark, Thomas interviene e uccide l'uomo con la sua stessa arma.

Le morti della terza stagione

Grace Burgess

BBCAnnabelle Wallis è Grace nella prima stagione di Peaky Blinders

Proprio quando Tommy e Grace sembrano poter vivere il più serenamente possibile, il personaggio interpretato da Annabelle Wallis viene crudelmente assassinato nel corso della terza stagione.

Mentre Tommy stringe un accordo con i Russi, si inimica gli italiani guidati da Vicente Changretta che dà ordine ai suoi uomini di ucciderlo. Durante una raccolta fondi a casa Shelby, però, è Grace a venir colpita dal proiettile destinato al marito, si accascia al suolo e spira.

Arthur Shelby Sr.

Arthur William Shelby Sr. non è un padre molto presente per i protagonisti. Appare brevemente nella prima stagione per poi lasciarci off-screen durante la terza.

Thomas, Arthur e John vengono a sapere della sua morte tramite una lettera scritta da una donna di nome Rosie Rice la quale li informa dell'assassinio del padre, avvenuto a Boston.

Vicente Changretta

Dopo la morte di Grace, Tommy medita vendetta. Così, nel terzo episodio della stagione, viene brevemente torturato e infine ucciso.

Padre John Hughes

Antagonista principale della terza stagione di Peaky Blinders, padre Hughes è un rappresentante della Lega Economica del parlamentare Patrick Jarvis.

Alleato dei russi, ha intenzione di tradirli, ma il suo doppio gioco viene scoperto da Tommy. Di conseguenza, Hughes rapisce Charlie, il figlio di Tommy, chiedendo un riscatto: gli restituirà il bambino solo se Tommy farà esplodere i vagoni di un treno, facendo ricadere la colpa sui russi.

Il bambino viene salvato grazie all'intervento di Michael, che uccide il prete vendicandosi di anni di abusi subiti.

Gli altri personaggi

  • Angel Changretta è il figlio di Vicente e Audrey Changretta. La rivalità tra gli Shelby e i Changretta causa la morte dell'uomo, ucciso nel suo letto d'ospedale dopo essere stato malmenato da John.
  • Durante il matrimonio di Thomas e Grace, fa la sua comparsa Anton Kaledin, un rifugiato russo che vuole mettersi in affari con Sabini e Tommy. Thomas sospetta però che Keledin sia un infiltrato dell'ambasciata sovietica e viene quindi ucciso dai Peaky Blinders.
  • Clive Macmillan, primo marito di Grace Burgess, che ha fatto una breve apparizione durante la seconda stagione della serie, si toglie la vita tra la seconda e la terza stagione, dopo essere venuto a conoscenza di un incontro segreto tra Grace e Tommy.

Le morti della quarta stagione

John Shelby

BBCJohn Shelby nella terza stagione di Peaky Blinders

Il giovane Shelby interpretato da Joe Cole incontra il suo destino all'inizio della quarta stagione.

Dopo gli eventi della terza, che hanno inasprito i rapporti già fragili tra i Peaky Blinders e la criminalità italiana, i Changretta mirano a uccidere tutti gli Shelby. Se Michael riesce a salvarsi, lo stesso non può dirsi di John, che viene colpito da una raffica di proiettili.

Luca Changretta

BBCAdrien Brody interpreta Luca Changretta

Dal momento in cui è apparso sullo schermo, sapevamo che il personaggio di Adrien Brody non sarebbe sopravvissuto.

I protagonisti dello show hanno la meglio sugli italiani nel finale della quarta stagione e, durante una furibonda sparatoria, Thomas e la sua famiglia uccidono Luca e i suoi uomini.

Gli altri personaggi

  • Prima del finale di stagione, Federico uno dei sottoposti di Luca Changretta, trova la morte per mano di Thomas Shelby, che lo finisce con un colpo di pistola.
  • Sotto mentite spoglie, Antonio si intrufola a casa di Thomas, ma la sua identità viene presto scoperta e lo “chef” viene ucciso nella premiere di stagione.

Le morti della quinta stagione

Bonnie Gold

BBCJack Rowan è Bonnie Gold

Bonnie Gold va incontro al proprio triste destino quando lui e suo padre vengono avvicinati dai Billy Boys. Il ragazzo, viene ucciso e crocifisso da Jimmy McCavern di fronte allo sguardo impotente del padre. La sua morte è un messaggio minaccioso rivolto a Tommy Shelby.

Ben Younger

BBCKingsley Ben-Adir interpreta Ben Younger

Tragica e improvvisa, la morte di Ben Younger è uno shock per Thomas, ma soprattutto per Ada, la sua amante.

L'uomo, alleato e amico di Tommy, viene ucciso da un'esplosione devastante che non gli lascia via di scampo.

Aberama Gold

BBCAidan Gillen è Aberama Gold in Peaky Blinders

Aberama ci lascia nel finale della quinta stagione. Il suo personaggio, dopo ave conquistato il cuore degli spettatori e di Polly, viene ucciso quando il piano di Tommy volto ad assassinare Oswald Mosley va in fumo.

Barney Thompson

BBCCosmo Jarvis interpreta Barney Thompson in Peaky Blinders

Barney Thompson, commilitone di Thomas durante la Prima Guerra Mondiale, viene liberato dall'istituto psichiatrico in cui si trova quando Tommy chiede il suo aiuto per vincere la sua personale guerra contro Oswald Mosley.

Considerato dall'amico un tiratore eccezionale, Barney ha il compito di abbattere Mosley durante una manifestazione a Bingley Hall. 

Quando il piano va a rotoli, Barney perde la vita, assassinato da un ignoto.

Leggi anche

      Cerca