Le riprese di The Witcher 2 si fermano di nuovo a causa del Covid-19

Netflix I protagonisti di The Witcher

Dopo lo stop di marzo per la positività di Kristofer Hivju al Covid, protratto fino a metà agosto a causa del lockdown nel Regno Unito, The Witcher si ferma di nuovo per il coronavirus. La produzione riprenderà quando il set sarà "completamente sicuro".

Dopo lo stop causato dalla prima ondata di coronavirus, The Witcher si ferma di nuovo a causa del Covid-19. Come riportano Variety e Deadline, Netflix ha interrotto le riprese della serie, dopo che 4 membri della troupe sono risultati positivi ai test di routine effettuati nella giornata di sabato 7 novembre 2020. In seguito all'accertamento, la compagnia di Reed Hastings ha pianificato di sottoporre al tampone tutti coloro che fanno parte della produzione.

Secondo le informazioni raccolte dai due siti, le persone che sono risultate positive non fanno parte del cast principale e sono attualmente in isolamento. Ma ovviamente, la piattaforma di streaming ha subito attivato i protocolli di sicurezza, bloccando ogni attività.

Al momento, non è chiaro quando riprenderanno le riprese. Da quanto riportano Variety e Deadline, Netflix riaprirà il set quando sarà accertato che sia "completamente sicuro".

Per The Witcher si tratta del secondo stop a causa dell'emergenza coronavirus. Il primo è stato decretato a marzo, all'inizio della pandemia, quando l'attore Kristofer Hivju, che nella serie interpreta Nivellen, è risultato positivo ai test di controllo di routine.

Il successivo lockdown del Regno Unito, dove The Witcher viene girata (per l'esattezza, negli Arborfield Studios, a ovest di Londra), ha fatto protrarre la pausa forzata fino a estate inoltrata. Le riprese sono ricominciate il 17 agosto e nelle (poche) nuove settimane di produzione hanno fatto in tempo a trapelare le prime immagini di Geralt di Rivia, Ciri e Yennefer e alcune informazioni sulla imminente seconda stagione e su una a quanto pare molto probabile terza. 

Tuttavia, per adesso, non ci sono indicazioni su quando i nuovi episodi faranno il loro debutto in streaming. Indicativamente, The Witcher 2 dovrebbe arrivare su Netflix nel 2021. Ma la data esatta non è nota e con il nuovo stop è lecito pensare che la previsione di uscita (qualunque sia) slitterà in avanti.

D'altra parte, è ugualmente probabile che la piattaforma farà di tutto per completare la nuova stagione il prima possibile, considerato l'enorme successo della prima, che è tra i contenuti originali della piattaforma più visti nel mondo (con oltre 76 milioni di accessi).

E allora, restate sintonizzati per non perdere nessun aggiornamento. 

Leggi anche

      Cerca