Amber Heard sarà Mera in Aquaman 2 nonostante la petizione dei fan: "Non vedo l'ora di cominciare"

Warner Bros Mera appena uscita dall'acqua

Nonostante la tempesta giudiziaria e mediatica che la vede frapposta da Johnny Depp, Amber Heard conferma che il ruolo di Mera è ancora suo: sarà sul set di Aquaman 2 nel 2021.

Amber Heard non lascerà il ruolo di Mera, la guerriera acquatica e fiamma di Aquaman nell'omonimo cinecomics del 2018. Nel sequel che Warner Bros. si prepara a girare nel 2021 ci sarà lei a interpretare l'amata di Aquaman dai lunghi capelli rossi e costume verde smeraldo, nonostante i fan nelle ultime ore si siano dati parecchio da fare per evitare un suo ritorno. In una recente intervista rilasciata da Entertainment Weekly, l'attrice ha smentito ufficialmente le voci ricorrenti secondo cui avrebbe abbandonato il ruolo, definendole "campagne promozionali a pagamento ai suoi danni".

Quella di un suo possibile allontanamento è tutt'altro che un'ipotesi così campata per aria. Amber Heard infatti è al centro di una tempesta giudiziaria e mediatica per il suo travagliato divorzio dall'ex marito Johnny Depp, in un processo in cui s'intrecciano da ambo le parti accuse di violenze fisiche e psicologiche.

Il suo ex Johnny Depp è appena stato costretto a lasciare il ruolo di Grindelvald, il mago oscuro e villain della saga di Animali Fantastici. L'allontanamento di Depp dal ruolo è avvenuto proprio su richiesta di Warner Bros., che cura sia il franchise di Harry Potter sia quello dei supereroi DC al cinema. L'allontanamento dell'attore di Pirati dei Caraibi sembra essere figlio della sua sconfitta in una causa parallela contro il giornale The Sun, reo di averlo definito "un picchiatore di mogli".

All'indomani del verdetto di primo grado che lo vede sconfitto nella causa contro il tabloid inglese, Warner ha richiesto e ottenuto le sue dimissioni. Animali Fantastici 3 è stato quindi rimandato al 2022, mentre secondo indiscrezioni Johnny Depp continuerà a percepire il compenso pattuito, pur avendo girato una sola scena.

Amber Heard sarà Mera in Aquaman 2

Non c'è da stupirsi quindi che in queste settimane si rincorrano parecchie voci su un allontanamento più o meno volontario di Amber Heard dal ruolo di Mera. Così come i fan di Harry Potter avevano manifestato il proprio malcontento per la scelta d'inserire Johnny Depp nel cast di Animali Fantastici, in queste ore quelli di Aquaman stanno provando a forzare la mano a Warner Bros, raccogliendo firme in una petizione dedicata. L'attrice di London Fields ha smentito un suo possibile allontanamento, senza citare direttamente l'iniziativa dei fan: 

Sono davvero entusiasta per l'amore e apprezzamento che il film ha ottenuto dai fan, tanto che Aquaman e Mera torneranno al cinema. Non vedo l'ora di cominciare a girare. 

In passato l'attrice e modella aveva rivelato di aver perso parecchi ruoli e campagne pubblicitarie a causa delle sue esternazioni e denunce di abusi subiti successive alla nascita del movimento del #MeToo. Heard aveva deciso di parlare nonostante amici e agenti le avessero consigliato di non rivelare nulla, onde evitare di perdere il lavoro.

Warner BrosMera subacquea
Amber Heard conferma che sarà Mera in Aquaman 2

Per il momento il ruolo di Mera nel sequel del cinecomics di James Won sembra quindi assicurato, a meno che Warner Bros non decida di cambiare idea. Nell'agenda di Amber Heard oltre al sequel di Aquaman c'è un altro ruolo importante: quello della sopravvissuta Nadine Cross nella miniserie che CBS ha tratto da un classico della produzione horror di Stephen King, L'ombra dello scorpione. Il progetto, già ultimato, dovrebbe essere lanciato a fine dicembre negli Stati Uniti. 

Leggi anche

      Cerca