Mortal Kombat avrà un reboot: ne avevamo veramente bisogno?

New Line Cinema Primo piano di Scorpion in Mortal Kombat del 1995

Dopo gli scivoloni del 1995 e 1997, Mortal Kombat torna al cinema. Ma c'è da aspettare, il COVID-19 ha stravolto tutti i piani.

Il pubblico è ormai abituato alle trasposizioni cinematografiche di videogiochi di successo. Tomb Raider, Resident Evil, Assassin's Creed e Need for Speed per citarne solo alcuni. Tra questi, purtroppo, ci sono anche Mortal Kombat del 1995 e il suo sequel, Mortal Kombat - Distruzione totale, del 1997. Ebbene, tenetevi forte, perché il torneo più cruento e brutale che ci sia è destinato a tornare in sala, anche se non si sa bene quando.

Il franchise di Mortal Kombat, ora nelle mani di un certo gigante di nome Warner Bros., è una certezza dell'industria videoludica. Il primo capitolo risale al 1992, l'ultimo (Mortal Kombat 11) invece al 2019 e può contare su un roster di personaggi davvero invidiabile. Pensate che è possibile menarle di santa ragione anche con Robocop, Terminator, Rambo, Spawn e Joker. Insomma, non proprio degli sprovveduti. Grafica, gameplay e - soprattutto - fatality fanno il resto.

Peccato che a gettare fango su una realtà così affermata ci abbiano pensato due lungometraggi memorabili per i motivi sbagliati. Sull'aggregatore di voti Rotten Tomatoes (un punto di riferimento sì, ma non un dispensatore di verità assolute) la percentuale di gradimento di Mortal Kombat del 1995 è ferma a 48, il sequel Distruzione totale a... 2!

Performance attoriali, sceneggiature, effetti speciali, fedeltà al videogioco: non c'è nulla di salvabile.

Le ultime sul reboot

Giungiamo quindi ai giorni nostri, alla realizzazione del reboot di Mortal Kombat. La pellicola targata Warner Bros./New Line non sarà disponibile dal 15 gennaio 2021 come da programma. La causa dello slittamento di cui si attende solo l'ufficialità è ovviamente la pandemia di COVID-19, che ha obbligato allo stop molte produzioni e alla chiusura di molte tipologie di attività ed esercizi.

Ma quando ne sapremo di più? C'è da attendere la riapertura delle sale, a detta del produttore Todd Garner che così ha risposto ad un fan su Twitter:

Dagli account social dei membri del cast avrai capito che gireremo ancora per qualche giorno. Avevamo dei piani, ma la pandemia li ha stravolti. Non sarà comunicata la data d'uscita del film fino a quando non riapriranno i cinema. Lo stesso vale per la distribuzione del trailer.

La pellicola - di cui resta ancora sconosciuto il nome - è prodotta da James Wan, scritta da Greg Russo e diretta da Simon McQuoid. La colonna sonora porta invece la firma di Benjamin Wallfisch (It Chapter Two). Il cast, infine, è composto da:

  • Ludi Lin: Liu Kang
  • Hiroyuki Sanada: Scorpion
  • Chin Han: Shang Tsun
  • Joe Taslim: Sub-Zero
  • Jessica McNamee: Sonya Blade
  • Josh Lawson: Kano
  • Mehcad Brooks: Jax
  • Tadanobu Asano: Raiden
  • Elissa Caldwell: Nitara
  • Sisi Stringer: Mileena
  • Lewis Tan: /

Credete sia una buona idea giocare nuovamente la carta di un film basato sull'amato picchiaduro?

Leggi anche

      Cerca