Doc - Nelle tue mani, il finale della stagione 1

Lux Vide/Rai Fiction Luca Argentero in Doc - Nelle tue mani

Attesissimo, il finale della prima stagione di Doc - Nelle tue mani mette un punto al complotto di Sardoni nei riguardi di Andrea Fanti ma dischiude tanti ipotetici scenari. Ecco cosa succede nell'ultima puntata della fiction di Rai 1 con Luca Argentero.

Il finale della prima stagione di Doc - Nelle tue mani è andato in onda giovedì 19 novembre, riscuotendo un enorme successo di pubblico. D'altronde, Lux Vide e Rai Fiction hanno avuto in questi mesi così tante conferme da non potersi aspettare nulla di diverso. La fiction medical di Rai 1 con Luca Argentero, che ha fatto il suo esordio in piena pandemia lo scorso inverno, ha saputo sbaragliare la concorrenza e dominare i palinsesti, raggiungendo vette di ascolti impensabili.

Merito di un cast perfettamente indovinato e di una trama fedele (quanto basta) alla storia vera di Pierdante Piccioni, medico del lodigiano che ha ispirato la serie. Sappiamo già che Doc - Nelle tue mani avrà una seconda stagione - molto probabilmente parlerà anche di Covid-19 - sulla cui sceneggiatura gli autori sono all'opera e che la serie diventerà internazionale: avrà un remake statunitense e verrà trasmessa in molti altri Paesi del mondo.

Un successo che ha superato le aspettative per Luca Argentero, Matilde Gioli e gli altri, che verosimilmente ritroveremo tutti nei nuovi episodi, per cui dovremo aspettare almeno l'autunno 2021.

L'ultima puntata della serie ha portato al pettine diversi nodi, scandagliato le storie di corsia e i sentimenti dei protagonisti.

L'ultima puntata di Doc - Nelle tue mani: Io ci sono

Andrea continua a essere vittima di Marco Sardoni (Raffaele Esposito) e del suo complotto, ordito col solo scopo di non fargli recuperare la memoria e di impedirgli di scoprire di essere stato ferito 12 anni prima per vendetta ma per una colpa che non aveva assolutamente commesso. Sardoni ha coinvolto perfino Lorenzo (Gianmarco Saurino), che ha accettato di non svelare quanto ha scoperto sulle sue malefatte in cambio del via libera per il trapianto della sua amica Chiara (Benedetta Cimatti). Agnese (Sara Lazzaro), dopo un improvviso malore, viene ricoverata in ospedale: le sue condizioni appaiono sin da subito gravissime e tutto il reparto si affanna insieme a Doc per scoprire quale malattia abbia colpito la direttrice sanitaria.

Nel suo letto, Agnese ha un flashback e ricorda di avere avuto contatti diretti con Dario Corolla, il ragazzo che avrebbe dovuto incastrare Andrea nei piani di Sardoni ma che è morto per infezione da meningococco prima di poter testimoniare contro di lui. Tuttavia, non lo riferisce ad Andrea, che continua a nutrire dei dubbi sulle reali condizioni dell'ex moglie. Tutti in ospedale lo reputano troppo coinvolto per occuparsi del caso, a partire da Giulia (Matilde Gioli), preoccupata del nuovo riavvicinamento tra Doc e Agnese.

Lux Vide/Rai FictionSara Lazzaro in Doc - Nelle tue mani
Agnese rischia di morire per aver tentato di aiutare Andrea

Lorenzo, intanto, cerca di convincere Marco a non far ricadere le colpe relative alla sperimentazione del farmaco da lui falsificata anni prima su Fanti, ma Sardoni non sembra sentire ragioni e, anzi, lo minaccia nuovamente di svelare a tutti che ha assunto oppiacei sul posto di lavoro. In reparto, Alba (Silvia Mazzieri) e Riccardo (Pierpaolo Spollon) continuano a vivere in modo molto teso la decisione della ragazza di cambiare specializzazione. Il giovane specializzando trova il coraggio di parlare alla madre di Alba, con cui la ragazza ha da sempre un rapporto conflittuale e che è lo stimato primario di Chirurgia. La invita a non contrastarla sul lavoro come già fatto in passato e di assecondare le sue passioni. La madre della ragazza, però, reagisce in malo modo.

Continuano le analisi di Agnese e si iniziano a scartare le prime ipotesi, mentre se ne affacciano di nuove, sempre più gravi. Doc non si rassegna e continua a pensare che Agnese abbia contratto un'infezione. Intanto, Elisa (Simona Tabasco) si confronta con Gabriel (Alberto Malanchino), che è stranamente evasivo nei suoi riguardi e sembra avere dei ripensamenti sulla sua idea di rimanere in Italia dopo la specializzazione, rinunciando quindi al ritorno in Africa per aiutare la sua gente.

Andrea ha un'intuizione parlando con Giulia e capisce che potrebbe esserci un collegamento con Dario Corolla. Doc si reca da Agnese e la affronta: è la figlia Carolina a svelare la verità e Agnese è costretta ad ammettere di aver incontrato Corolla per cercare di discolpare Andrea dalle accuse sulla sperimentazione del farmaco. Giulia e Andrea iniziano a formulare ipotesi sull'infezione da meningococco di Agnese, che a quanto pare non è l'unico agente patogeno che ha colpito la donna dopo aver incontrato Corolla. Tuttavia, c'è un altro grande problema in vista: Andrea rischia di essere radiato dall'Ordine dei Medici e di finire in carcere per il decesso di numerosi pazienti che anni prima hanno assunto il farmaco incriminato di cui lui avrebbe falsificato i dati della sperimentazione, reati di cui solo Sardoni è responsabile.

Agnese peggiora e sembra delirare: la terapia non sta funzionando e tutti sono preoccupati per lei, temono che possa morire. Andrea e la sua ex moglie hanno un intenso confronto: lei lo vede piangere e gli confessa di essere dispiaciuta per come sono finite le cose tra loro. Mentre Giulia parla con Andrea, capisce che Corolla aveva un problema all'orecchio e che anche Agnese sta risentendo della stessa patologia: una forma di Candida che ha origine proprio nell'orecchio. I due tentano la somministrazione di un antibiotico specifico, sperando possa fare effetto.

Gabriel, a casa con Elisa, continua ad avere dubbi sul suo futuro, mentre Riccardo trova Alba a casa sua: la ragazza ha capito che Chirurgia non è la sua strada e lo ringrazia per averle aperto gli occhi. I due, nonostante le reticenze di lui per via della protesi che porta alla gamba, passano la notte insieme. Il giorno seguente Agnese entra in coma, per lei ci sono poche possibilità di salvarsi ma Doc e Giulia fanno il possibile e riescono nell'impresa: la Tiberi si risveglia e gradualmente le sue condizioni migliorano.

Lux Vide/Rai FictionMarco Sardoni in Doc - Nelle tue mani
Sardoni viene incastrato da Lorenzo

Doc, ora che la sua missione è conclusa, è pronto ad abbandonare l'ospedale, fiero di lasciare il reparto nelle mani di colleghi capaci che non lo deluderanno. Mentre va via, però, si fa avanti Lorenzo, che svela a tutti che Andrea è innocente: non ha falsificato lui i test del farmaco e ne ha le prove. Dario era stato corrotto dalla casa farmaceutica per incastrarlo e lui non ha svelato prima la verità perché sotto ricatto di Sardoni. Le forze dell'ordine portano via Marco Sardoni e sua moglie, colpevoli dello scandalo del farmaco di cui Andrea era ingiustamente stato accusato. Marco e Andrea hanno un confronto: lui ammette di aver commesso degli errori e cerca, in qualche modo, di discolparsi ammettendo di aver fatto tutto per soldi e per essere come lui, il Dr. Fanti.

L'ultima puntata si conclude con una gara di nuoto benefica a cui partecipano tutti i medici del reparto. Lorenzo ha un chiarimento con Andrea e gli anticipa di aver chiesto un'aspettativa per rimettere insieme i pezzi della sua vita. Mentre tutti fanno il tifo sugli spalti, arriva il momento degli Under 30: gareggiano Gabriel e Riccardo, che trova il coraggio di salire sul trampolino svelando a tutti la protesi alla gamba, sotto lo sguardo orgoglioso di Alba. Lui e Gabriel, che porta le cicatrici della prigionia sulla schiena, si scambiano uno sguardo d'intesa. Il fischio d'inizio risuona in piscina e la gara prende il via: Riccardo completa le vasche e viene accolto dal bacio di Alba.

Lux Vide/Rai FictionRiccardo e Alba in Doc - Nelle tue mani
Riccardo e Alba vivono finalmente la loro storia d'amore

Gabriel, invece, trova il coraggio di essere sincero con Elisa: è innamorato di lei, ma vuole fare ritorno in Africa. L'Italia non è il suo posto. I due si abbracciano, tra le lacrime. La loro storia purtroppo non è destinata a durare. Andrea e Giulia, invece, hanno finalmente un confronto: la Giordano ha chiesto il trasferimento, perché sente di non poter competere con il rapporto tra Andrea e Agnese e questo la fa troppo soffrire. Doc chiede a Giulia di non scappare e di rimanere, perché è grazie a lei che tanti pazienti sono stati salvati. Lui vuole che lei resti, ha bisogno di lei e non solo come medico. Mentre i due stanno per riavvicinarsi, arriva un ricovero urgente e i due si lasciano con un sorriso.

In attesa di saperne di più sulla seconda stagione, vi ricordiamo che tutti gli episodi della prima stagione di Doc - Nelle tue mani sono disponibili in streaming su RaiPlay e sono attualmente in replica su Rai Premium.

Leggi anche

      Cerca