The Crown: le prime anticipazioni sulla stagione 5

La quarta stagione di The Crown è disponibile nella sua interezza su Netflix e già ci domandiamo cosa ci attende nella prossima. Ecco cosa sappiamo a riguardo.

Netflix Olivia Colman ha interpretato la regina Elisabetta in due stagioni di The Crown

La quarta stagione di The Crown, disponibile su Netflix dal 15 novembre, si è chiusa con un amaro finale che ci fa desiderare ardentemente che il prosieguo della storia arrivi il prima possibile. Tuttavia, ci sarà da aspettare qualche anno perché la quinta stagione della serie di Peter Morgan arrivi su Netflix.

Intanto, facciamo un sunto di tutto ciò che sappiamo sugli episodi in arrivo.

La quinta stagione non arriverà prima del 2022

Dopo aver terminato le riprese della quarta stagione quest'anno, appena prima che la pandemia da Coronavirus fermasse la maggior parte delle produzioni televisive e cinematografiche, il team dietro The Crown si è preso una pausa che durerà fino all'estate del 2021.

Secondo quanto riportato da Deadline, le riprese per la quinta stagione dello show che racconta i reali d'Inghilterra non cominceranno prima di giugno, il che vuol dire che i prossimi episodi non arriveranno su Netflix prima del 2022.

La pausa non è da attribuirsi, come si potrebbe pensare, a cause esterne. Come già accaduto tra la seconda e la terza stagione, dato il cambio radicale di cast, il team di produzione ha necessità di un arco temporale più lungo per poter lavorare su tutti i dettagli che rendono The Crown una serie così minuziosamente curata.

La quinta stagione non sarà quella conclusiva

In un primo momento, Netflix e Peter Morgan avevano annunciato che la serie avrebbe contato in tutto sei stagioni. Successivamente, è stato fatto un passo indietro e, improvvisamente, si è parlato della quinta stagione come di quella finale.

Tuttavia, poco più tardi, le cose sono mutate nuovamente e tornate allo status quo.

La stagione numero 5 di The Crown sarà solo il penultimo capitolo della saga dei Windsor.

Peter Morgan ha spiegato che, mentre lui e il resto degli scrittori coinvolti nella realizzazione della serie discutevano le storyline da includere nella stagione 5, "è stato chiaro che per dare giustizia alla ricchezza e alla complessità della storia era necessario tornare al nostro piano originale e realizzare sei stagioni".

Quanti anni coprirà la quinta stagione?

Secondo Variety la sesta stagione ci porterà nei primi anni del Duemila, il che significa che la quinta potrebbe coprire la fine degli anni Novanta.

Non abbiamo conferme ufficiali per il momento, ma sembra un'ipotesi plausibile date le informazioni di cui siamo in possesso.

Dopo il debutto della prima stagione dello show, il responsabile dei contenuti Netflix, Ted Sarandos, ha detto:

L'idea è quella di coprire un periodo di circa sessant'anni in sei stagioni e portare lo show alla sua conclusione nel giro di otto o dieci anni.

Con ogni probabilità, quindi, la serie eviterà di rappresentare il corteggiamento tra il principe William e Kate Middleton o il matrimonio del principe Harry e Meghan Markle.

Non dobbiamo stupirci di questa scelta, soprattutto se consideriamo il fatto che molti eventi di grande importanza si sono verificati negli ultimi trent'anni. Sarebbe impossibile per la serie coprire un così vasto periodo di tempo che ha visto, per esempio, il susseguirsi di sei primi ministri (John Major, Tony Blair, Gordon Brown, David Cameron, Theresa May e Boris Johnson).

Ha senso invece pensare che la quinta stagione possa mostrare i tre grandi divorzi che hanno scosso la famiglia reale negli anni Novanta (la separazione tra la principessa Anna e Mark Phillips nel 1992, la rottura tra il principe Carlo e la principessa Diana nel 1996 e il divorzio tra il principe Andrea e Sarah Ferguson nello stesso anno).

Stiamo speculando a questo punto, ma possiamo immaginare che la quinta stagione potrebbe concludersi con la tragedia del 1997 e la morte di Diana a Parigi.

Il cast della quinta e sesta stagione di The Crown

Esattamente come accaduto tra la seconda e terza stagione, il cast di The Crown cambierà completamente nelle due stagioni in arrivo.

Gli interpreti dei protagonisti principali sono già stati annunciati.

Ancora prima che la quarta stagione di The Crown fosse diffusa su Netflix, abbiamo saputo chi darà il volto alla regina e al resto della famiglia reale.

  • Imelda Staunton prenderà il posto di Olivia Colman nei panni della regina Elisabetta.
  • Lesley Manville sarà la principessa Margaret.
  • Jonathan Pryce presterà il proprio volta al principe Filippo.
  • Elizabeth Debicki sostituirà Emma Corrin nel ruolo della principessa Diana.
  • Dominic West ha invece ottenuto la parte del principe Carlo.

Leggi anche

      Cerca