I personaggi e i doppiatori di Soul, il nuovo film Disney/Pixar

Soul è il nuovo film d'animazione Disney Pixar che esplora l'interiorità umana. Scopriamo insieme i personaggi e i doppiatori della pellicola diretta da Pete Docter e Kemp Powers.

Pixar Il musicista jazz Joe Gardner è il protagonista di Soul

La Pixar lo ha fatto ancora. Dopo aver esplorato l’universo dei sentimenti con Inside Out, la casa dei sogni animati insieme a Walt Disney Pictures ha deciso di scavare ancora più in profondità nell’essere umano realizzando un film d’animazione che indaga nuovamente nelle interiorità delle persone, cercando di definire come si formano le passioni in ognuno di noi che vanno, poi, ad assemblare l’anima. 

È Soul il nuovo film Disney Pixar che vede alla propria regia Pete Docter - stesso papà di Gioia, Tristezza, Rabbia, Paura e Disgusto di Inside Out - e Kemp Powers (One Night in Miami), in cui il protagonista Joe Gardner dovrà vedersela con il portare a compimento il sogno di una vita ossia quello di esibirsi in un'importante serata jazz, nonché con una morte improvvisa che potrebbe impedirgli di portare a termine il bramato desiderio.

In questo suo “momentaneo” passaggio nell’altrove Joe incontrerà 22, anima che non ha assolutamente intenzione di venire spedita sulla Terra. 22 accetterà di aiutare Joe a trovare una maniera per venire reinserito nel proprio corpo, scoprendo a sua volta che anche quel pianeta che tanto la spaventa e in cui non ha fiducia può riservare piccole, impensabili bellezze. Divisi tra i due mondi, avventurandosi a ritmo di jazz, i protagonisti di Soul sapranno apprendere l’uno dall’altro cos’è che conta nella vita, che non sempre corrisponde con quello che avevamo immaginato. 

Soul è stato mostrato in anteprima nazionale alla 15esima edizione della Festa del Cinema di Roma, dove è stato presentato con il bollino del Festival di Cannes, dove inizialmente era destinato, prima che l’evento cinematografico venisse annullato a causa della pandemia di Covid-19. Il film d'animazione sarà disponibile dal 25 dicembre su Disney +.

I personaggi di Soul

Joe Gardner 

PixarL'aspirante musicista Joe Gardner è il protagonista di Soul
Joe Gardner è il protagonista di Soul

Joe Gardner è il protagonista di Soul, primo personaggio afroamericano protagonista di un film Pixar. Joe è un uomo adulto, è un insegnante di musica a cui piace il proprio lavoro, ma che sogna da sempre di essere destinato a qualcosa di più. Tiene anche delle lezioni private nella propria casa, ma ciò che desidera realmente è di avere l’occasione di poter suonare ad un vero e proprio concerto, seguendo i suoi miti di sempre. Sogno che nutre dalla prima volta che suo padre lo portò ad un famoso locale di New York. Prima, al giovane Joe, il jazz non interessava affatto, ma dopo quell’esperienza non potè più tornare indietro. La sua vita era completamente cambiata, consacrata al mondo della musica.

Una vita che, nel seguire senza sosta il proprio obiettivo, ha reso Joe un uomo molto solitario, di cui si renderà conto quando, improvvisamente, rimarrà coinvolto in un incidente che potrebbe costargli la vita. Anzi, l’anima di Joe sembra essere destinata proprio a scomparire nell'aldilà, ma l’uomo non si arrende per nessun motivo al mondo. Sarà questo il motivo per cui entrerà in contatto con 22, anima ancora “non nata” che non ha intenzione di venire al mondo, la quale aiuterà però Joe a ritornare sulla Terra e realizzare il proprio sogno, a patto che quest’ultimo lo aiuti a rimanere dove si trova.

22

Pixar22 è l'anima co-protagonista di Soul
22 è l'anima che aiuterà Joe a tornare sulla terra

Essere un’anima non è affatto facile. Non lo è soprattutto quando questa si deve ancora formare. Se in Soul vediamo cos’è l’aldilà, di cui abbiamo più conoscenze a livello di immaginario, il film d’animazione ci offre uno specchio su cos’è il “Great Before” e cosa avvenga prima ancora della nascita con lo You Seminar. È qui che le anime vanno prendendo le caratteristiche che apparterranno poi a coloro che saranno sulla terra, dove vicino a timidezza, egocentrismo, simpatia, malinconia e tutta la gamma delle connotazioni umane le anime dovranno trovare quel qualcosa in più che le renda uniche, una passione che le definisca e che perseguiranno poi quando entreranno nella vita. Soltanto quando questa passione verrà trovata potranno andare sulla terra. Cosa che non vuole assolutamente fare 22, da moltissimo tempo in attesa in questa pre-vita che l’anima vuole rendere permanente. Non servono maestri illustri per convincerla, da Maria Teresa di Calcutta a Maria Antonietta a qualsiasi altro tipo di personaggio storico e di rilievo.

22 è ben cosciente delle avversità che potranno aspettarla sulla terra, nonché della brutalità di un mondo che non vuole affrontare perché consapevole dei dispiaceri che potrà incontrare. Ma, quando avrà l’occasione di assaggiare veramente cosa vuol dire vivere, sarà difficile rinunciarci, capendo che la bellezza può trovarsi anche in ciò che c’è di più piccolo e inaspettato. Un personaggio che, insieme a Joe e aiutandolo a tornare sulla terra, apprenderà cosa di più magico può accadere se si prova a vedere con altri occhi.

Libba Gardner

Se Joe deve ringraziare il padre per la sua passione per la musica, è contro le perplessità della madre Libba Gardner che deve confrontarsi. Sarta e proprietaria del proprio negozio di creazioni e riparazione di vestiti, come tutte le mamme anche Libba spera in un futuro sicuro per il proprio figlio, il che significa uno stipendio fisso e una sicurezza economica che la musica, purtroppo, sembra non poter dare. Per questo Joe non se la sente di dirle di avere finalmente - frase che l’uomo ha ripetuto spesso - la sua occasione nella vita in una vera serata jazz, dovendo però confessarlo alla madre perché questa possa aiutarlo a risolvere qualche problemino di cucito. Nonostante però Libba spinga perché Joe accetti il contratto definitivo per fare l’insegnate in una scuola, saprà riconoscere la scintilla che anima il figlio, cercando di sostenerlo pur preoccupandosi come qualsiasi genitore.

Moonwind 

PixarTra i personaggi di Soul c'è Moonwind
Moonwind è colui in collegamento tra il mondo terreno e l'altro

Tra la vita e la morte, la vita e tutto quello che c’è di definitivo, esiste un luogo intermedio dove è possibile mettere in contatto le anime con la dimensione terrena. È lì che Joe deve andare e in cui sarà accompagnato da 22, un posto in cui una nave pirata di anime si è prefissata il compito di salvare gli spiriti in pena e permettere loro di ritrovare la calma. Non si tratta di anime trapassate o ancora in attesa di nascere, bensì di una serie di persone che riescono ad entrare in collegamento con la propria interiorità, giungendo fino a quel regno intermedio. È qui che Joe e 22 entreranno in contatto con il capitano della nave Moonwind, a cui l’uomo chiederà di ricollegarlo al suo corpo prima di finire spedito nell’altrove. Moonwind non è soltanto un “santone” di quell’indefinito mondo, ma sulla terra fa da pubblicità vivente ad un angolo di strada di New York. C’è da dirlo, come muove lui quella pubblicità a freccia gigante non lo fa nessuno!

Dorothea Williams 

PixarLa stella del jazz Dorothea Williams in Soul
Dorothea Williams è la stella del jazz in Soul

La grande occasione per Joe arriva grazie ad un suo ex alunno, Curley, batterista nel gruppo della stella del jazz Dorothea Williams. La donna è una delle più grandi icone musicali della scena jazz contemporanea, con cui Joe non può permettersi di sbagliare. Dopo una presentazione ben poco promettente, Joe inizia a suonare incantando Dorothea e il resto della band. Ma la donna, una vera professionista, sa essere davvero dura affinché lo spettacolo sia perfetto, per questo Joe dovrà stare molto attento e, soprattutto, dovrà fare in modo di arrivare puntuale all’appuntamento prefissato per la serata.

Jerry

PixarJerry sono i vari personaggi del You Seminar di Soul
Jerry è il consulente del You Seminar di Soul

Se per formare personalità e interessi le anime appena nate devono rifarsi ad un mentore, a gestire ciò che c’è prima della nascita è Jerry. O meglio, tutti i vari consulenti Jerry. Come tanti personaggi diversi, ma accomunati dallo stesso nome e dalle stesse mansioni, Jerry è la forma stilizzata che in Soul gestisce il passaggio dal prima alla vera esistenza, prendendosi cura delle anime che devono ancora nascere e preparandole al grande evento.

Terry

PixarTerry è il personaggio dell'aldilà di Soul
Terry tiene i conti nell'aldilà in Soul

Se Jerry si occupa di ciò che viene prima, ci dovrà essere anche chi tiene il conto delle anime dell’aldilà. Questo compito tocca a Terry, che ogni giorno, ogni ora, ogni minuto tiene il calcolo di tutte le anime dipartite e pronte a fare il loro ultimo salto. Qualcosa non tornerà però nei conti di Terry quando Joe riuscirà a scappare dall’imminente morte definitiva, sballando i calcoli del contabile e mettendolo in azione per far tornare in regola i numeri. Così Terry, anche lui forma stilizzata creata da poche linee e con la capacità di poter cambiare forma e dimensione, si metterà alla ricerca di Joe sulla terra, deciso a riportarlo con sé nell’aldilà. 

Dez 

PixarIl personaggio di Dez è il barbiere di Soul
Dez è il barbiere del protagonista in Soul

Dez è il barbiere di Joe. Il personaggio di Soul è uno dei pochi ad avere dei tatuaggi nel film e questo perché, come spiegato dai registi, questi dovevano raccontare la sua storia e il suo passato nei Marine. Ciò che Joe apprende da Dez è che, a volte, non sempre quello che sognavamo per noi si realizza, ma non per questo la vita si rivela meno bella. In più, con il contributo di 22, darà un nuovo look ai capelli di Joe che, così, sarà pronto per la sua serata jazz.

Le voci del film 

I doppiatori originali 

  • Joe Gardner: Jamie Foxx
  • 22: Tina Fey
  • Graham Norton: Moonwind
  • Jerry: Alice Braga / Richard Ayoade / Wes Studi
  • Terry: Rachel House
  • Libba Gardner: Phylicia Rashad
  • Dez: Donnell Rawlings
  • Dorothea Williams: Angela Bassett
  • Curley: Quest Love

I doppiatori italiani 

  • Joe Gardner: Neri Marcorè
  • 22: Paola Cortellesi
  • Dez: Jonis Bascir
  • Sognaluna: Paola Egonu
  • Cantante metropolitana: David Blank
  • Rachel: Marta Losito
  • Maria Antonietta: Paola Turani
  • Juliet: Giulia Penna

Leggi anche

      Cerca