Virgin River, il finale della seconda stagione

Tornano le avventure dell'infermiera Mel a Virgin River: come si è evoluto il suo rapporto con Jack? E come avrà metabolizzato Jack l'imminente paternità?

Netflix Mel sorride

La seconda stagione di Virgin River è finalmente approdata in casa Netflix, riportando le avventure dell’infermiera Mel sui nostri piccoli schermi. Nuova stagione, qualche nuovo personaggio, ma i drammi sono prettamente gli stessi, se non più evoluti.

In questa seconda stagione abbiamo visto Mel alle prese con i sentimenti di Jack: una volta metabolizzato l’affetto che l’uomo prova per lei, Mel ha deciso di andarci piano e di avere Jack al suo fianco soltanto come amico ma, del resto, è bastato poco affinché si convincesse che l’amicizia tra loro non è mai bastata. E, attorno alla coppia principale, orbitano le altre storie, da Doc e Hope a Preacher e Paige, in questa stagione fuggiasca. Vediamo com’è finita la seconda stagione di Virgin River.

Doc e Hope

Una stagione intensa per Doc e Hope, che hanno finalmente deciso di tornare insieme, anche se Hope ha preferito tenerlo nascosto quasi fino alla fine. Una volta convintasi di volerci riprovare, però, Doc scappa a Seattle in fretta e furia, mettendo Hope in allerta. La donna infatti scopre, dopo aver origliato la segreteria del dottore, che a Seattle ad attenderlo c’è Muriel, la sua rivale in amore, ma il motivo non è quello che Hope pensa. Di fatto, tornato da Seattle, Doc le ha organizzato una romantica proposta di matrimonio e, dopo averle spiegato che Muriel l’ha soltanto aiutato con l’anello di fidanzamento, Hope accetta di (ri)sposarlo.

NetflixHope sorride
Hope

Tra i due sembra andare tutto fin troppo bene, Hope sta persino fantasticando su un ricevimento in grande, ma aveva ragione quando credeva che Doc le stesse nascondendo qualcosa, perché è così. Purtroppo, con un pessimo tempismo, Doc prova a confessarle di essere andato da un medico per una visita ma non fa in tempo a rivelarle di cosa si tratta perché i loro amici hanno organizzato una festa di fidanzamento. Che Doc fosse malato, l’avevamo intuito, soprattutto quando ha improvvisamente cambiato umore e toni con Mel durante l’epidemia, ma di cosa si tratta? È grave?

Ricky e Lizzie

Una dolce new entry di questa stagione è proprio la giovanissima coppia composta da Lizzie, la nipote di Conny arriva a Virgin River per aggiungere un po’ di pepe giovanile, e Ricky, il quale s’infatua immediatamente della ragazza ribelle dai grandi occhi azzurri e fa di tutto per girarle attorno. Lizzie in un primo momento se n’è approfittata, ma alla fine sembra essersi convinta del buon animo del ragazzo e ha deciso di frequentarlo per bene. I due, infatti, finiscono anche a letto insieme e vengono beccati da Connie, la quale, piccata, impone che i due non si frequentino più. Ma Ricky e Lizzie si vogliono bene e così lei decide che avranno una relazione clandestina.

NetflixLizzie e Ricky si baciano
Lizzie e Ricky

Jack e Charmaine

Le cose con Charmaine si complicano di puntata in puntata. Mentre la parrucchiera è convinta che Jack prima o poi ricambierà i suoi sentimenti, il proprietario dell’unico ristorante a Virgin River invece è completamente preso da Mel: ciò nonostante, è intenzionato a prendersi le sue responsabilità in qualità di padre, ha deciso persino di acquistare una casa a prova di gemelli. E, quando lo confessa a Charmaine, la situazione degenera perché lei fraintende, crede che Jack abbia voluto acquistare una casa per giocare all’allegra famiglia.

NetflixCharmaine turbata a letto
Charmaine

Quando poi comprende le vere intenzioni di Jack (e cioè che quella casa è per i bambini, e non per lei), allora Charmaine indispettita gli spiega che un giorno sposerà un uomo che la ama come merita e quell’uomo sarà il vero padre dei suoi figli. Con questo, spiega chiaramente il suo stato d’animo che sa tanto di ricatto: o decide di stare con lei o dovrà rinunciare anche alla patria potestà.

Preacher e Paige

La storia di Preacher è stata sicuramente la più sofferta in questa stagione. Dopo aver permesso a Paige di scappare lontano (pur avendo ucciso accidentalmente il marito violento), Preacher ha coperto le sue tracce, occultando il cadavere di Wes. Ha vissuto un’intera stagione nella paura di essere scoperto, lo sceriffo poi gli spiega che probabilmente nessuno cercherà mai Wes (che credono sia scappato poiché denunciato dal partner per corruzione) e Preacher si rilassa, finché al bar non arriva una sua copia esatta che scopre essere il suo gemello detective, intenzionato più che mai a rintracciare il fratello e anche Paige. E questo proprio nel momento in cui Preacher aveva deciso di lasciarsi Virgin River alle spalle e andare a San Francisco, dopo aver avuto una succulenta proposta di lavoro.

NetflixPreacher cucina
Preacher

Del resto, Jack non ha alcuna intenzione di dargli alcuna promozione (e quindi renderlo suo socio) e rimanere in quella cittadina per lui sarebbe soltanto un’ulteriore tortura. Purtroppo, dopo quel colpo di scena, Preacher viene contattato da un’amica di Paige, che gli recapita un bel pacco regalo: il figlio di Paige è affidato alle sue cure, perché la donna sa di essere ormai entrata nel mirino del gemello di Wes ed è soltanto questione di tempo prima che la trovi e scopra la verità, per cui è costretta a scappare e quella non è vita per un bambino.

Jack e Mel

E veniamo alle noti dolci di questa stagione. Dopo aver opposto resistenza, poiché ancora in lutto per il marito, Mel ha finalmente ceduto al fascino di Jack e gli ha persino confessato di amarlo. Dopo amore e coccole, però, il malessere di Jack prende il sopravvento e Mel decide di aiutarlo. Jack si sente in colpa per le sorti di Spencer, un ex scagnozzo di Calvin che ha deciso di testimoniare contro di lui per farlo finire in galera e che è stato poi assassinato.

NetflixMel e Jack pescano
Mel e Jack

Mel quindi si reca da Brady, che ora fa parte del team Calvin, e gli chiede spiegazioni in merito e scopre che Spencer in realtà è vivo: Brady, anziché ucciderlo, l’ha lasciato andare, l’ha messo su un bus insieme alla famiglia e l’ha spedito lontano. Jack può vivere a cuore più leggero. Dopo un incontro d’amore, Jack le propone di cenare al bar e, mentre è in cucina ad occuparsi delle bistecche, sente qualcuno entrare nel locale, credendo che fosse Mel. Quando però l’infermiera arriva al bar, trova Jack in una pozza di sangue: qualcuno l’ha aggredito con un colpo d’arma da fuoco. Chi è stato? Il perché, ahimè, lo intuiamo già: Calvin si sarà vendicato, perché se non fosse stato per Jack la polizia non sarebbe mai arrivata a lui e al suo spaccio di droga. Ma chi ha premuto il grilletto?

Scopriremo tutto, si spera, nella terza stagione di Virgin River.

Leggi anche

      Cerca