The Boys batte La casa di carta: la top 10 delle serie TV 2020, secondo IMDb

Qual è la serie più popolare del 2020? Secondo IMDb, la regina dei 12 mesi che si avviano alla conclusione è The Boys, che si piazza davanti a diverse titolate concorrenti, a partire dalla spagnola La casa di carta.

Amazon Studios Il Patriota in The Boys

La fine dell'anno porta tradizionalmente con sé bilanci e classifiche. Il New York Times ha già detto la sua sul meglio del cinema e pure della televisione (insieme a TV Line) nei 12 mesi (quasi) trascorsi e adesso tocca a IMDb. Il celebre sito che si occupa delle produzioni del piccolo e grande schermo, di attori, registi e praticamente di tutto quello che ha a che fare con il mondo dello spettacolo e dell'intrattenimento ha stilato la top 10 delle serie più popolari del 2020 e ha assegnato lo scettro a The Boys.

La sezione dedicata alla "creatura" di Erik Kripke, basata sull'omonimo fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson, è risultata la più "visualizzata" della categoria. Di fatto, conquistando le preferenze degli appassionati della serialità.

La classifica di IMDb incorona anche (a tutti gli effetti) Netflix come regina dello streaming, considerato che 7 serie su 10 fanno parte del catalogo del servizio offerto dalla compagnia di Reed Hastings.

  1. The Boys
  2. La casa di carta
  3. Dark
  4. Ozark
  5. The Mandalorian
  6. La regina degli scacchi
  7. The Umbrella Academy
  8. Westworld
  9. The Witcher
  10. The Crown

1. The Boys

The Boys ha battuto una serie di rivali che sono dei veri e propri "pesi massimi" del piccolo schermo. Ma del resto, i Super fuori controllo e i "ragazzi" di Butcher che danno loro la caccia non sono tipi che si fanno mettere i piedi in testa. La seconda stagione ha confermato le altissime aspettative della prima e adesso i fan non vedono l'ora di scoprire cosa accadrà nei nuovi episodi. A partire dall'arrivo di Soldier Boy, interpretato da Jensen Ackles al primo ruolo di peso in una serie TV dopo la fine di Supernatural

2. La casa di carta

La casa di carta deve "accontentarsi" del secondo posto della classifica di IMDb. Ma considerato che per la produzione spagnola è in arrivo una quinta stagione (che chiuderà la storia), potrebbe esserci un'occasione per rifarsi. Intanto, i fan possono ritrovare Jaime Lorente (Daniel Ramos/Denver) in El Cid, nuova e ambiziosa produzione di Amazon Prime Video.

3. Dark

La terza e ultima stagione di Dark è stata uno degli eventi del piccolo schermo del 2020. La produzione tedesca creata da Baran bo Odar e Jantje Friese è arrivata in sordina su Netflix nel 2017, ma ha finito con il conquistare gli spettatori, venendo anche incoronata "migliore serie di sempre" in un sondaggio lanciato da Rotten Tomatoes.

5. Ozark

I Byrde continuano a lavare soldi sporchi per i signori della droga messicani (oltre a innescare domino di eventi catastrofici) e a tenere gli spettatori incollati allo schermo. La terza stagione di Ozark ha confermato il successo delle precedenti, ma i fan sono già in attesa della quarta (che sarà anche l'ultima)

5. The Mandalorian

Il "buzz" e l'hype generati da The Mandalorian avrebbero fatto immaginare un piazzamento migliore per la produzione originale di Disney+. Invece, la storia di Mando e del Bambino si è piazzata "solo" a metà classifica. Ma anche così, è un risultato di tutto rispetto. A maggior ragione, perché la serie ha sicuramente davanti a sé (almeno) ancora un'altra stagione e... il tempo per scalare posizioni.

6. La regina degli scacchi

La regina degli scacchi è arrivata su Netflix a ottobre 2020, ma non ha fatto fatica a entrare nella classifica di IMDb. La serie basata sul romanzo omonimo di Walter Tevis ha fatto registrare numeri da record ed è stata vista da 62 milioni di abbonati. Tuttavia, nonostante l'enorme successo, la possibilità che ci sia una stagione 2 è molto, molto bassa.

7. The Umbrella Academy

Poteva mancare The Umbrella Academy in una classifica delle serie più popolari del 2020? Ovviamente, no. L'adattamento (molto libero) dell'omonimo fumetto di Gerard Way e Gabriel Bá è uno dei titoli di punta di Netflix e i nuovi episodi si sono dimostrati all'altezza delle grandi aspettative dei fan. Ma non solo. La seconda stagione si è chiusa con un cliffhanger che ha già fatto schizzare alle stelle l'hype per la terza (ufficialmente rinnovata a novembre 2020) e dato il via al consueto, immancabile "valzer delle teorie" su cosa accadrà.

8. Westworld

Westworld - Dove tutto è concesso è arrivata in TV a marzo (in Italia, a maggio) con la terza stagione e ad aprile ha ottenuto semaforo verde per una quarta. La mossa di HBO dimostra la grande fiducia del network nella serie e il settimo posto nella top ten di IMDb non fa che confermare che la "creatura" di Jonathan Nolan e Lisa Joy (basata sul film Il mondo dei robot, scritto e diretto da Michael Crichton) è ormai un vero e proprio cult del piccolo schermo.

9. The Witcher

The Witcher era uno dei titoli più attesi del 2020 e la presenza nella classifica delle serie più popolari di IMDb lo dimostra. È vero, la produzione basata sui romanzi dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski si deve "accontentare" del penultimo posto della top ten. Ma considerato che Netflix sembra avere piani ambiziosi per Geralt di Rivia (e pure per i suoi predecessori), la sensazione è che il tempo per raggiungere la vetta (o comunque avvicinarsi) ci sarà.

10. The Crown

La decima posizione della classifica di IMDb è occupata da The Crown. Ma l'ultimo posto non è certo un disonore per la serie. La quarta stagione della produzione di Left Bank Pictures e Sony Pictures Television per Netflix ha debuttato sulla piattaforma il 15 novembre, cosa che (di fatto) significa una scalata rapidissima tra le preferenze degli spettatori. Per la felicità degli appassionati, la "creatura" di Peter Morgan avrà ancora due stagioni e... è probabile che di pari passo continuerà ad alimentare polemiche.

E voi, siete d'accordo con la classifica di IMDb? Oppure pensate che ci siano serie che non dovrebbero esserci e che ne manchino altre?

Leggi anche

      Cerca