Halo Infinite: l'attesa esclusiva per le console di Microsoft uscirà in autunno del 2021

Svelata ufficialmente la finestra di lancio del nuovo titolo di 343 Industries, che avrebbe dovuto debuttare al fianco di Xbox Series X|S a novembre 2020.

Quella di Halo è tra le saghe videoludiche più amate e giocate di sempre, nonostante sia una esclusiva delle console di Microsoft. Fortemente criticato da gran parte della stampa del settore e soprattutto dai fan delusi dopo il primo video gameplay, l'attesissimo Halo Infinite non ha potuto supportare il lancio di Xbox Series X|S, le piattaforme di gioco next-gen del gigante di Redmond sul mercato - anche italiano - da novembre. Ma quanto c'è da attendere ancora?

343 IndustriesScreen di gioco di Halo Infinite

Inizialmente annunciato per la finestra di novembre/dicembre del 2020, ad agosto 343 Industries - dopo le pesanti bocciature e un numero spropositato di meme che hanno sottolineato ancor di più problematiche fin da subito evidenti - ha ufficialmente posticipato a data da destinarsi il debutto della nuova avventura di Master Chief. Oggi, come riporta anche GameInformer, scopriamo che Halo Infinite arriverà nell'autunno del 2021 e che la sua modalità multiplayer sarà free-to-play.

In molti ricorderanno la prima demo di Halo Infinite all'Xbox Games Showcase della scorsa estate. Per quanto fosse ancora in lavorazione, lo sparatutto sci-fi mostrò - con sorpresa di tutti - delle preoccupanti imperfezioni in termini di grafica e art design. Il bruto Craig, che avrebbe dovuto (più o meno) intimorire chi in quel momento dedicava tempo allo show di Microsoft, si rivelò invece un villain quasi comico proprio per le sbavature che ne hanno compromesso l'estetica.

343 IndustriesIl bruto Craig in Halo Infinite
Non proprio il più temibile dei nemici

Il commento degli sviluppatori avvalora queste sensazioni:

Possiamo confermare che l'animazione facciale non era al massimo nella build estiva, e ciò ha inficiato l'aspetto di Craig, apparso impassibile e senza vita. Abbiamo quindi lavorato per garantire una migliore fedeltà dei materiali e una maggiore varietà per i volti dei bruti. Stiamo anche lavorando per aggiungere acconciature e barbe, cosa che non siamo riusciti a fare a luglio. Il nostro caro vecchio Craig è al centro di un significativo rinnovamento.

Oltre alle migliorie grafiche in senso stretto, 343 Industries ha rivelato che per i giocatori sarà disponibile un sistema di personalizzazione ancora più ricco. Si parla di armature, armi, veicoli e tanto altro ancora.

343 IndustriesLa Watchdogs Armor di Halo Infinite

Il team di sviluppatori ha fatto tesoro dei feedback ricevuti in questi mesi e ha promesso un videogioco migliorato sotto ogni punto di vista, una gioia per i fan della saga. E dopo le ultime notizie aumenta anche la curiosità per un nuovo video gameplay, che si spera riesca a far dimenticare lo scivolone estivo.

Halo Infinite arriverà nel 2021, in autunno. Quanto aspettate il nuovo titolo con Master Chief?

Leggi anche

      Cerca