The Midnight Sky: il trailer finale mostra il disperato tentativo di stabilire un contatto tra la Terra e lo spazio

Il disperato tentativo di stabilire un contatto tra la Terra e lo spazio è al centro del trailer finale di The Midnight Sky, il nuovo film di fantascienza di Netflix diretto e interpretato da George Clooney.

Il conto alla rovescia è iniziato. The Midnight Sky, il film sci-fi diretto e interpretato da George Clooney a partire dal romanzo La distanza tra le stelle di Lily Brooks-Dalton, arriverà su Netflix l'antivigilia di Natale e il servizio di streaming ha rilasciato il trailer finale (che trovate in copertina).

Sulle note evocative e struggenti di No Surprises dei Radiohead, il nuovo (e definitivo) promo mostra i protagonisti della pellicola alle prese con le conseguenze di una misteriosa catastrofe che ha colpito la Terra e che l'ha resa un luogo dal quale fuggire, anziché al quale tornare, come vorrebbe fare l'equipaggio dell'astronave Aether.

Dopo avere completato con successo una spedizione che ha portato alla scoperta di una Luna in orbita intorno a Giove, che potrebbe avere le condizioni per essere abitata dall'uomo, la squadra guidata dal comandante Adewole (David Oyelowo) e composta dalla specialista di missione Sully (Felicity Jones), dall'ingegnere di volo Maya (Tiffany Boone) e dai piloti Mitchell (Kyle Chandler) e Sanchez (Demián Bichir) cerca di prendere contatto con il "controllo missione". Ma nessuno risponde. 

Il silenzio prolungato mette in allarme gli astronauti dell'Aether, che prima pensano a un "errore", una "anomalia". Ma poi iniziano a credere che qualcosa sulla Terra non vada per il verso giusto. E purtroppo, i loro sospetti sono fondati.

Il pianeta versa in non meglio precisate "condizioni", che tuttavia sono così gravi e drammatiche da spingere lo scienziato Augustine Lofthouse (George Clooney) a cercare di mettersi in contatto a tutti i costi con l'Aether per avvisare l'equipaggio di non tornare. L'uomo si trova in una base nell'Artico con una bambina di nome Iris (Caoilinn Springall) e per fare arrivare il suo messaggio alla navicella spaziale si avventura con la ragazzina in una pericolosa missione tra i ghiacci per recuperare un'antenna più potente di quella già a sua disposizione.

Mentre Augustine e Iris cercano di sopravvivere e allo stesso tempo di mettersi in contatto con l'Aether, gli astronauti lottano contro le insidie e i pericoli dello spazio. Fino a che una voce rompe il lungo, ossessionante silenzio:

C'è qualcuno, là fuori?

The Midnight Sky vede George Clooney impegnato non solo nel ruolo di protagonista (esperienza che gli è quasi costata la salute), ma anche in quello di regista. E a detta dell'attore, la pellicola sci-fi è la più grande sfida che si sia mai trovato ad affrontare.

Il risultato ripagherà il grande impegno della star e di tutti coloro che hanno partecipato alla (complessa) realizzazione del film e saprà soddisfare le altissime aspettative dei fan?

Per saperlo, l'appuntamento è per mercoledì 23 dicembre su Netflix.

Leggi anche

      Cerca