Zorro: cosa sappiamo della serie TV con una protagonista donna

Zorro, il leggendario eroe apparso per la prima volta nel 1919 nel romanzo breve La maledizione di Capistrano di Johnston McCulley, sta per tornare in una serie TV. Ma questa volta, a indossare la maschera sarà una donna.

Sony Pictures Entertainment La Z di Zorro dal film La maschera di Zorro

Uno degli eroi più famosi di sempre sta per tornare in TV. In una veste tutta nuova. Come scrive Deadline, NBC è al lavoro su una serie dedicata a Zorro, che proporrà una versione contemporanea della storia e farà vestire gli abiti (e soprattutto la maschera) del celebre giustiziere a una donna.

Per il momento, le informazioni sulla trama non sono molte. A quanto pare, la nuova incarnazione del leggendario paladino di deboli e oppressi si chiamerà Sola Dominguez e sarà un'artista underground che per combattere l'ingiustizia sociale finirà per diventare il bersaglio di diverse organizzazioni criminali. 

In questa fase, non ci sono notizie su chi interpreterà la protagonista e neppure sul resto del cast. Ma è invece ben noto chi c'è dietro al progetto ed è quello che Deadline definisce "un team creativo di alto profilo". A (ri)portare Zorro sul piccolo schermo saranno i fratelli Robert e Rebecca Rodriguez, insieme a Sofia Vergara. L'autore della trilogia di El Mariachi, Desperado e C'era una volta in Messico ha co-scritto la sceneggiatura insieme alla sorella, ma a quanto pare non sederà dietro la macchina da presa, lasciando l'onore e l'onere della regia a Rebecca.

I fratelli Rodriguez saranno anche produttori esecutivi della serie, insieme alla star di Modern Family e alla sua LatinWe, a Geoff Clark, Eric Bromberg e John Gertz, oltre che a Ben Siverman, Howard T. Owens, Rodney Ferrell, Greg Lipstone e Jay Weisleder di Propagate, sotto al capello di CBS Studios e Universal TV.

Robert Rodriguez by thomascrenshaw/CC BY-SA 2.0Robert Rodriguez al South by Southwest
Robert Rodriguez è uno degli autori e de produttori della nuova serie TV su Zorro al femminile

L'idea di aggiornare e rivisitare al femminile il personaggio di Zorro bolliva già da un po' nella pentola di Propagate e CBS Studios e anche allora NBC era coinvolta.

In un articolo di novembre 2019, TV Web scriveva che le compagnie stavano lavorando a un reboot della storia del giustiziere mascherato con una protagonista donna. Quel progetto era (o avrebbe dovuto essere) scritto e prodotto da Alfredo Barrios Jr. (autore del riavvio di un'altra serie cult, ovvero Magnum P.I.) ed era stato annunciato come "una rivisitazione moderna della mitologia classica di Zorro". Secondo le (poche) informazioni diffuse all'epoca, la storia avrebbe raccontato le vicende di "una discendente di una stirpe di guerrieri" e la sua battaglia per proteggere gli indifesi. 

Cosa sia accaduto all'idea originale non si sa. Ma sembra proprio che quella dei fratelli Rodriguez e di Sofia Vergara l'abbia sostituita.

Del resto, il regista di Four Rooms, Dal tramonto all'alba, Grindhouse - Planet Terror e Machete aveva già incrociato la sua strada con quella del celebre eroe tempo fa. Nel 1996, dopo il grande successo di Desperado, il filmmaker era stato chiamato a dirigere La maschera di Zorro e aveva scelto Antonio Banderas per il ruolo del protagonista. Ma in seguito a divergenze con la produzione (per questioni di budget), ha lasciato il set. 

Adesso, Robert Rodriguez ha finalmente l'occasione di dare voce al suo Zorro (insieme alla sorella) e va da sé che la curiosità per come sarà non manca. Di certo, il regista e Rebecca si sono avventurati su una strada dove i precedenti abbondano. A dire poco. 

Della storia del leggendario fuorilegge difensore dei deboli e degli oppressi, apparso per la prima volta nel romanzo breve del 1919 La maledizione di Capistrano di Johnston McCulley, sono state realizzate decine di adattamenti per il grande e il piccolo schermo (live action e d'animazione). Ma come osservava TV Web già un anno fa, il cambio di genere è una novità assoluta. A meno di non tenere conto della protagonista della serie TV La regina di spade (2000), chiaramente ispirata a Zorro, ma non canone.

L'idea si rivelerà vincente? Per saperlo, così come per scoprire maggiori informazioni sul progetto, non resta che aspettare. 

Photo text credits: "Robert Rodriguez at South by Southwest" by thomascrenshaw is licensed under CC BY-SA 2.0

Leggi anche

      Cerca