Ant-Man 3 conferma Kang e il regno Quantico: le novità sulla pellicola

Con Ant-Man and The Wasp: Quantumania, terza pellicola dedicata al supereroe interpretato da Paul Rudd, faremo la conoscenza del famigerato Kang, uno dei nemici più temibili degli Avengers.

Marvel Studios/Disney I protagonisti di Ant-Man and the Wasp

Durante l'Investor Day 2020, Disney ha annunciato svariati progetti in via di sviluppo e in arrivo al cinema e sulla piattaforma digitale Disney+.

Tra le novità discusse, il terzo capitolo di Ant-Man dal titolo Ant-Man and The Wasp: Quantumania. Il film, che vedrà ancora una volta Paul Rudd nei panni del protagonista Scott Lang, sarà diretto da Peyton Reed, già regista dei primi due lungometraggi della saga dell'uomo-formica.

Rudd sarà ancora affiancato da Evangeline Lilly, Michael Douglas e Michelle Pfeiffer che riprenderanno i ruoli di Hope van Dyne, Hank Pym e Janet van Dyne.

Le novità più succose però riguardano le aggiunte al cast di Ant-Man 3.

Katheryn Newton sarà Cassie Lang

Kevin Feige ha annunciato che Cassie Lang, la figlia di Scott, sarà interpretata da Katheryn Newton in Ant-Man and the Wasp: Quantumania. L'attrice di Big Little Lies sostituirà quindi Emma Fuhrmann, che aveva dato volto al personaggio in Avengers: Endgame.

Non è chiara la ragione del recast per Cassie, soprattutto considerato il fatto che Fuhrmann aveva appena sostituito la giovanissima Abby Ryder Fortson, interprete della piccola Cassie nei primi due film di Ant-Man.

La scelta di recastare il personaggio con un'attrice più nota è probabilmente legata al peso che Cassie avrà nella pellicola in arrivo e in possibili progetti futuri appartenenti all'universo Marvel.

I fan dei fumetti sperano e immaginano di vederla indossare il suo costume da supereroina. Come il padre, infatti, Cassie acquista l'abilità di rimpicciolirsi e accrescere le proprie dimensioni. Dopo essere stata esposta alle particelle Pym, sviluppa i propri poteri e si unisce ai Giovani Vendicatori con l'alias di Stature.

Possiamo immaginare che Ant-Man and The Wasp: Quantumania getterà le basi per l'evoluzione futura del personaggio.

Un nuovo cattivo all'orizzonte

La novità più elettrizzante riguarda però una seconda aggiunta al cast principale: Jonathan Majors sarà Kang il Conquistatore.

L'annuncio è particolarmente interessante perché suggerisce qualcosa non solo sul terzo film di Ant-Man, ma sul futuro del MCU in generale. Nei comics, infatti, Kang è per gli Avengers uno dei nemici più potenti e difficili da sconfiggere. È un personaggio troppo importante per essere introdotto in Ant-Man and the Wasp: Quantumania e scomparire subito dopo. Dobbiamo quindi ipotizzare che metterà i bastoni tra le ruote ai Vendicatori per un tempo molto più lungo, esattamente come fatto in passato da Thanos.

Il Regno Quantico

Con tutti i contenuti annunciati da Disney durante l'Investor Day 2020, Ant-Man non sembrava poterci riservare grandi sorprese e invece il solo titolo del film, in particolare la parola Quantumania, ci suggerisce che esploreremo ancora il Regno Quantico, che già in Endgame aveva avuto un'importanza vitale.

Dopo aver salvato Janet van Dyne, intrappolata nel Regno Quantico per anni, Scott, Hank e Hope potrebbero farvi ritorno quando affronteranno Kang.

Il cattivo Marvel è fondamentalmente legato ai viaggi del tempo che in Avengers: Endgame abbiamo scoperto essere strettamente connessi al Regno Quantico e alle particelle Pym.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania entrerà in produzione all'inizio del 2021, ma non sappiamo ancora quando arriverà nelle sale cinematografiche. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti.

Leggi anche

      Cerca