Special natalizi e serie TV: gli episodi che vale la pena vedere

Tanti sono gli episodi dedicati al Natale, festività che ogni anno fa da sfondo alle storie delle serie TV. Ci sono, poi, episodi che possono essere considerati veri e propri special natalizi, perché interamente dedicati al periodo più magico dell'anno.

The WB, Netflix, NBC, Fox Buffy l’Ammazzavampiri, Le Terrificanti Avventure di Sabrina, Will & Grace, X-Files

Il Natale è la festività più amata dell’anno: lo è non solo nella vita reale ma anche sul piccolo schermo, nel mondo delle nostre fantastiche serie TV.

Quante volte ci è capitato di festeggiare il periodo natalizio con un bel rewatch di episodi natalizi, in compagnia dei nostri personaggi preferiti? Il Natale è sempre stato di ispirazione per la musica, il cinema e anche per le serie televisive che, negli anni, ci hanno regalato alcuni special natalizi che vale davvero la pena vedere.

Di Christmas special non c’è che l’imbarazzo della scelta, per cui preparate gli addobbi, l’albero di Natale, le luci colorate, una bella tazza di tè o cioccolata calda da sorseggiare e piazzatevi a letto o sul divano per immergervi nell’atmosfera natalizia insieme a noi e scoprirli, uno a uno, in ordine alfabetico!

  1. Beverly Hills 90210
  2. Buffy l’Ammazzavampiri
  3. Doctor Who
  4. Friends
  5. Glee
  6. Grimm
  7. La Tata
  8. Le Terrificanti Avventure di Sabrina
  9. New Girl
  10. Supernatural
  11. The O.C.
  12. Will & Grace
  13. Xena - Principessa Guerriera
  14. X-Files

1 - Beverly Hills 90210: Una Vigilia Particolare (Stagione 2, episodio 18)

FoxIl cast di Beverly Hills 90210 davanti l'albero di Natale

In 10 stagioni – andate in onda dal 1990 al 2000 - Beverly Hills 90210 ha affrontato il tema del Natale numerose volte, ma diciamoci la verità: soltanto gli episodi delle prime stagioni ci hanno trasmesso quel calore che soltanto la famiglia Walsh sapeva donare. Il migliore di tutti è, senza alcun dubbio, il primo: il diciottesimo episodio della seconda stagione, Una Vigilia Particolare (A Walsh Family Christmas). Un vero special natalizio dedicato al vero significato del Natale, alla famiglia, agli amici e all’essere generosi, per pensare anche al prossimo oltre che a noi stessi.

Nell’episodio, Brandon (Jason Priestley) e Jim (James Eckhouse) sono alla ricerca di un albero appena due giorni prima di Natale, ma l’idea risulta non essere particolarmente geniale: a causa del grande caldo in California, infatti, riescono a trovare soltanto un abete marrone che Brandon cerca di rendere verde con del colore spray. Cindy (Carol Potter), inoltre, è molto dispiaciuta di non poter trascorrere le feste in Minnesota, dove fa freddo e nevica.

La famiglia Walsh ha, però, un’idea: iniziare una nuova tradizione, invitando tutti gli amici a trascorrere il Natale con loro. Inizialmente, tutti declinano l'invito: Steve (Ian Ziering), infatti, si reca ad Albuquerque, in New Mexico, in cerca della sua vera madre, dopo aver scoperto che Samantha (Christine Belford) lo ha adottato; Dylan (Luke Perry) fa visita al padre in carcere; Donna (Tori Spelling) deve andare a sciare con i suoi genitori; Andrea (Gabrielle Carteris) trascorrerà la serata con la nonna e Kelly (Jennie Garth) e David (Brian Austin Green) hanno in programma di passare il Natale con i propri genitori, dato che si frequentano. Le cose, però, cambiano quando Mel (Matthew Laurance), il padre di David, riferisce a Jackie (Ann Gillespie), la madre di Kelly, di non poter trascorrere più il Natale con lei e Kelly, perché l’ex-moglie ha bisogno di lui; Donna, invece, non parte più perché non c’è abbastanza neve per sciare.

Cindy, Jim, Brandon e Brenda rinnovano così il loro invito a tutti e, per la sera della Vigilia, si ritrovano tutti insieme a casa Walsh: Jackie e Kelly, poi anche Mel e David – che cambiano idea all’ultimo momento – Donna, Dylan di ritorno dalla visita a suo padre, Andrea e persino Steve che torna dalla sua fuga e si riappacifica con la madre.

FoxJason Priestley, Luke Perry, Tori Spelling, Shannen Doherty e Jennie Garth davanti l'albero di Natale
Brenda, Brandon, Dylan, Donna e Kelly in A Walsh Family Christmas

E Brenda (Shannen Doherty) e Brandon? La prima lavora in un negozio di abbigliamento e, quando il capo maltratta un Babbo Natale appostato fuori dallo store, la ragazza decide di invitarlo a trascorrere il Natale a casa sua con tutti gli altri; Brandon, invece, si occupa di creare della neve finta per rendere ancora più magico il Natale per la nostalgica Cindy. Sebbene inizialmente titubanti sulle buone intenzioni dell'anziano e solo Babbo Natale invitato da Brenda, Jim e Cindy devono poi ammettere di aver sbagliato e che è giusto dare il beneficio del dubbio a tutti.

2 - Buffy l’Ammazzavampiri: Espiazioni (Stagione 3, episodio 10)

The WB, UPNSarah Michelle Gellar e David Boreanaz sotto la neve

Durante le sue 7 stagioni, prodotte dal 1997 al 2003, Buffy l’Ammazzavampiri (Buffy the Vampire Slayer) ci ha abituati a vere e proprie chicche. Basti pensare – solo per fare un paio di esempi veloci - a L’Urlo che Uccide (4x10 Hush) o a Un Corpo Freddo (5x16 The Body), due episodi che hanno dimostrato come Joss Whedon possa essere geniale: il primo è un episodio quasi interamente muto, in cui i protagonisti non possono parlare e il secondo vede la morte della madre di Buffy (Sarah Michelle Gellar), Joyce (Kristine Sutherland), affrontata con un realismo agghiacciante.

È chiaro, quindi, che Whedon come creatore, regista e sceneggiatore abbia molto da dare e lo ha dimostrato anche con Espiazioni, decimo episodio della terza stagione, in originale Amends: si tratta dell’unico special natalizio della serie, in cui Angel (David Boreanaz), tornato dall’Inferno – dove ha trascorso centinaia di anni di torture – non riesce più a sopportare il ricordo degli atti atroci da lui compiuti come Angelus.

Assediato dai sensi di colpa e dal dolore, Angel viene tormentato dal Primo – il Male Supremo, poi villain della settima stagione, l’ultima della serie – che, capace di manifestarsi prendendo le sembianze dei morti, tenta di convincere il vampiro con l’anima a uccidere la Cacciatrice per liberarsi dalla sofferenza. Come Ebenezer Scrooge nel Canto di Natale (A Christmas Carol) di Charles Dickens – che riceve la visita dei fantasmi del Natale passato, presente e futuro – Angel vede i suoi fantasmi passati.

Il vampiro, però, decide di suicidarsi al sorgere del Sole, così da non rappresentare un pericolo per Buffy. Fortunatamente, Buffy capisce cosa sta accadendo e tenta di fermare Angel, cercando di fargli capire che la sua morte non è la soluzione.

La forza è nella lotta, che è dura e molto dolorosa e quotidiana.

Improvvisamente, su Sunnydale, inizia a nevicare per la prima volta: il cielo viene completamente oscurato dalle nubi ed Angel si salva. Il Natale visto come un’opportunità per affrontare i propri demoni, letteralmente e figurativamente.

3 - Doctor Who: Un Canto di Natale

BBCIl cast di Doctor Who in una scena

Prodotta dal 2005 – l’originale ha avuto inizio nel 1963 - la nuova serie del Doctor Who vede protagonista un viaggiatore del tempo, che si fa chiamare il Dottore e che esplora l’intero universo a bordo della sua TARDIS, una macchina capace di viaggiare nello spazio e nel tempo.

Tra una stagione e l’altra, è sempre stata abitudine della serie realizzare degli episodi speciali e il 25 dicembre è spesso stato il momento di uno speciale a tema natalizio. Ce ne sono diversi che meritano di essere menzionati – basti pensare a La sposa perfetta o a La fine del tempo, tra gli altri – ma Un Canto di Natale (A Christmas Carol), trasmesso il 25 dicembre 2010 su BBC e collocato tra la quinta stagione e la sesta stagione, è forse il migliore.

Chiaro omaggio all’opera di Charles Dickens, l’episodio vede l’undicesimo Dottore (Matt Smith) impegnato nel salvare un’astronave con a bordo più di 4mila persone, tra cui ci sono anche Amy (Karen Gillan) e Rory (Arthur Darvill), che sta per schiantarsi. Per riuscire nell’intento, il Dottore deve convincere un ricco anziano dispotico di nome Kazrak Sardick (Michael Gambon), possessore di una macchina che potrebbe evitare la catastrofe.

Il Dottore fa così visita all’uomo, nelle vesti di fantasma del Natale per riuscire a salvare migliaia di vite. Uno special natalizio commovente, che rivisita Canto di Natale portando lo spettatore a riflettere.

4 - Friends: L’Armadillo Natalizio (Stagione 7, episodio 10)

Friends ci ha sempre regalato ottimi episodi natalizi, ma quello in cui si respira più spirito natalizio è The One with the Holiday Armadillo, L’Armadillo Natalizio in italiano: il decimo episodio della settima stagione della serie – andata in onda dal 1994 al 2004 per 10 stagioni – vede, infatti, Ross (David Schwimmer) preoccupato dal fatto che il figlio Ben possa crescere amando soltanto la festività del Natale, senza conoscere quella ebraica di Hanukkah.

Uno special in cui apprezziamo il valore di entrambe le festività. Ross spiega le origini della festività ebraica, vestendosi da Armadillo natalizio per cercare di rendere affascinante agli occhi di Ben la storia; quest’ultimo, però, è preoccupato che Babbo Natale non gli porti i regali e il piano non va come previsto con Chandler (Matthew Perry) vestito da Babbo Natale e Joey (Matt LeBlanc) da Superman.

5 - Glee: Buon Natale (Stagione 2, episodio 10)

Ogni episodio di Glee dedicato al Natale racchiude in sé diverse interpretazioni di brani natalizi da parte ragazzi. Uno dei più belli e super-natalizi è Buon Natale (A Very Glee Christmas), decimo episodio della seconda stagione, in cui sono avvenuti duetti e cover di canzoni natalizie indimenticabili. Un esempio? Last Christmas degli Wham! interpretata da Rachel (Lea Michele) e Finn (Cory Monteith), mentre passeggiano tra gli abeti e la ragazza tenta invano di farsi perdonare da quest’ultimo.

Nella trama dell’episodio, scopriamo che Brittany (Heather Morris) crede ancora a Babbo Natale e, mentre i ragazzi del Glee club addobbano l’albero di Natale, concordano di non rivelarle la verità; quando, però, lei chiede a Babbo Natale di far camminare Artie (Kevin McHale), i suoi amici cercano di far in modo che capisca che neanche Santa Claus può fare una cosa del genere. Nel frattempo, Sue (Jane Lynch) si traveste da Grinch, perché non sopporta la festività e distrugge tutto ciò che la riguarda.

6 - Grimm: Il Gemello di Babbo Natale (Stagione 3, episodio 8)

Potevano mancare degli episodi natalizi in una serie come Grimm? Andata in onda dal 2011 al 2017 per 6 stagioni, la serie ci racconta la storia del detective Nick Burckhardt (David Giuntoli) che scopre di essere un Grimm, l’ultimo chiamato a mantenere l’equilibrio tra esseri umani e Wesen, delle creature mitologiche. 

In un mondo di personaggi ispirati dalle fiabe dei fratelli Grimm, la serie si presta particolarmente a un tema come quello del Natale (trattato, infatti, più di una volta). Twelve Days of Krampus Il Gemello di Babbo Natale, in italiano – è l’ottavo episodio della terza stagione in cui il Wesen protagonista è proprio Krampus, figura folkloristica di San Nicola.

Durante l’episodio, Nick si trova a indagare su una serie di rapine ad opera di alcuni ragazzini che vengono, poi, puniti da Krampus. Monroe (Silas Weir Mitchell) racconta che, ai piccoli Wesen, viene raccontata la storia di Krampus, che appare proprio durante il periodo delle feste...

7 - La Tata: A Natale Ogni Regalo Vale (Stagione 1, episodio 8)

Sitcom andata in onda dal 1993 al 1999 per 6 stagioni, La Tata (The Nanny) ci ha regalato tanti momenti esilaranti, inclusi diversi episodi natalizi. Quello, però, ancor più legato allo spirito natalizio è l’ottavo episodio della prima stagione: Christmas Episode, A Natale Ogni Regalo Vale in italiano.

Durante lo special, vediamo Francesca (Fran Drescher) letteralmente elettrizzata dall’arrivo del Natale, almeno fino a quando si accorge che in casa Sheffield le feste non vengono celebrate come si dovrebbe: Maxwell (Charles Shaughnessy) è, infatti, sempre assente per motivi di lavoro e i suoi figli sono ormai rassegnati. Francesca cerca, quindi, in tutti i modi, di risvegliare in lui il vero spirito del Natale e convincerlo a occuparsi personalmente dei regali per i ragazzi...

8 - Le Terrificanti Avventure di Sabrina: Un Racconto di Mezzo Inverno (Stagione 1, episodio 11)

NetflixKiernan Shipka con le decorazioni natalizie

Uno degli ultimi speciali natalizi legati alle serie TV è Un Racconto di Mezzo Inverno (A Midwinter's Tale) de Le Terrificanti Avventure di Sabrina (Chilling Adventures of Sabrina), undicesimo episodio della prima stagione della serie.

Prodotta per 2 stagioni, dal 2018 al 2020, la serie ci mostra la vita di Sabrina Spellman (Kiernan Shipka), apparentemente normale adolescente ma per metà strega. Nonostante le atmosfere dark, Sabrina riesce a sfruttare il Natale per affrontare lo Yule, festa del Solstizio d’Inverno – la notte più lunga dell’anno - e tradizione pagana poi trasformata nel Natale che tutti noi conosciamo. Ancora oggi, durante il periodo natalizio, ricorriamo ad alcuni dei suoi simboli: l’albero di Natale e il vischio, solo per fare un paio di esempi.

Durante l’episodio, Sabrina si rende conto che coinvolgere i mortali in questioni magiche non è una buona idea. Susie (Lachlan Watson) viene rapita da un demone vestito da Babbo Natale, mentre casa Spellman è invasa dai folletti di Yule. Zelda (Miranda Otto) capisce che per liberarsi del problema occorre evocare Gryla, strega potente che li porterà via con sé ed eliminerà anche il demone in cambio, però, di un regalo…

L’episodio vede Sabrina, durante il Solstizio d’Inverno, affrontare la spaventosa Gryla - troll originario dell’Islanda che, durante le feste, va alla ricerca dei bambini cattivi per mangiarli – e il demone Krampus. Naturalmente, queste due figure leggendarie sono rivisitate appositamente per l’occasione.

9 - New Girl: La Vigilia della Vigilia di Natale (Stagione 6, episodio 10)

FoxIl cast di New Girl davanti le luci di Natale

Chi conosce Jessica Day (Zooey Deschanel) sa quanto quest’ultima sia amante di tutto ciò che riguarda il Natale: gli addobbi, le luci, le canzoni e i regali. Nell’arco delle sue 7 stagioni – andate in onda dal 2011 al 2018 – New Girl ha dedicato al periodo natalizio diversi episodi: La Vigilia della Vigilia di Natale (Christmas Eve Eve), decimo episodio della sesta stagione, è uno di questi.

Sebbene sia difficile scegliere, La Vigilia della Vigilia di Natale è, forse, l’episodio in cui si respira maggiormente l’atmosfera natalizia: Jess cerca di convincere Nick (Jake Johnson), Schmidt (Max Greenfield), Winston (Lamorne Morris) e Cece (Hannah Simone) a festeggiare il Natale come ogni anno, ma gli amici sono decisi a non farlo per evitare tutto lo stress che riguarda i preparativi, tra cui anche l’ansia per i regali.

Jess potrebbe mai fermarsi e rinunciare al suo spirito natalizio? Certo che no! Così, propone a tutti di organizzare un Babbo Natale Segreto: ognuno di loro dovrà fare un solo regalo a un membro del gruppo – estratto a caso – in modo tale che tutti ricevano un dono. Quando, però, per sbaglio, il nome di Jess non è stato sorteggiato, i ragazzi organizzano una magica sorpresa: sotto casa, Darlene Love si esibisce per lei in Christmas (Baby Please Come Home).

10 - Supernatural: A Very Supernatural Christmas (Stagione 3, episodio 8)

A Very Supernatural Christmas è lo special natalizio di Supernatural, ottavo episodio della terza stagione della serie prodotta dal 2005 al 2020 per 15 stagioni.

L’episodio porta Dean (Jensen Ackles) e Sam (Jared Padalecki) nel Michigan, dove i fratelli Winchester indagano sulla sparizione di un uomo e pensano che dietro la sua scomparsa possa esserci Krampus, secondo la leggenda il fratello cattivo di Babbo Natale. Dean confessa a Sam di voler festeggiare il Natale, ma Sam non è particolarmente convinto.

Alcuni flashback ci mostrano il periodo natalizio del 1991, quando due piccoli Dean e Sam si trovano da soli a Natale nella stanza di un motel in Nebraska, perché John (Jeffrey Dean Morgan) è a caccia. Nel frattempo, i rapimenti aumentano e, nel presente, Sam scopre che la verbena trovata sulle scene delle sparizioni - sotto forma di ghirlanda – è una pianta che veniva utilizzata durante le celebrazioni pagane del Solstizio d'Inverno per permettere alle divinità di trovare i sacrifici. Durante le ricerche, Dean e Sam si trovano così a scontrarsi con una famiglia di divinità pagane.

In un ultimo flashback, vediamo un piccolo Dean dare dei regali al fratellino Sam e poi confessargli di averli rubati, perché il papà non è riuscito a tornare in tempo; Sam decide, quindi, di dare a Dean il regalo che aveva preso per John: la famosa collanina che Dean tiene sempre al collo.

Nel presente, dopo aver risolto il caso, Sam decide di addobbare la camera del motel e fare così una sorpresa a Dean. Felici e sulle note di Have Yourself A Merry Little Christmas, i due fratelli si scambiano i regali.

11 - The O.C.: La Festa di Tutti (Stagione 1, episodio 13)

The O.C. ha sempre avuto l’abitudine di regalare un episodio natalizio alla serie, ma il vero special, quello che ricorderemo per sempre più di tutti, è La Festa di Tutti (The Best Chrismukkah Ever), tredicesimo episodio della prima stagione. Il motivo? La serie – andata in onda dal 2003 al 2007 per 4 stagioni – introduce al mondo intero una nuova festività: il Chrismukkah.

In questo episodio, Seth (Adam Brody) spiega a Ryan (Ben McKenzie) di aver unito, da bambino, le due tradizioni dei suoi genitori, Natale e Hannukkah – Sandy è ebreo, mentre Kirsten è cristiana - in un’unica speciale festa: il Chrismukkah, poi diventata molto popolare e di ispirazione tra i fan della serie.

12 - Will & Grace: Un Natale d'Altri Tempi (Stagione 9, episodio 7)

NBCIl cast di Will & Grace in costume in una scena

Nell’arco delle sue 11 stagioni – prodotte dal 1998 al 2006 e poi dal 2017 al 2020 – Will & Grace ha dedicato al Natale più di un episodio. Ognuno di essi è stato speciale a modo suo, ma quello che può essere considerato un vero e proprio special natalizio è Un Natale d'Altri Tempi (A Gay Olde Christmas), settimo episodio della nona stagione.

La sera della Vigilia di Natale, dopo una lunga fila al ristorante, Will (Eric McCormack), Jack (Sean Hayes), Karen (Megan Mullally) e Grace (Debra Messing) si trovano a far visita a un museo storico, in modo che quest’ultima possa usare la toilette. I quattro protagonisti compiono così un tour dell’Immigrant Historical Society, un magico viaggio nel passato ambientato nella New York del 1912. Il passato, però, non è così affascinante come i protagonisti inizialmente immaginano, ma molto più duro e complicato.

Nell’episodio, assistiamo a un’inversione dei ruoli. Nella ricostruzione di un appartamento dell’epoca, vediamo l’immigrata irlandese Karolyn O’Sullivan (Karen) che non sa come far mangiare i propri figli mentre il ricchissimo padrone di casa, Billem Van Williams (Will), la tormenta. Come un vero proprio Scrooge, l’uomo è avido, senza scrupoli e sposato a Fanny Van Williams (Grace), che sogna di inventare - anche se donna - un lavoro come arredatrice di interni.

Nonostante le difficoltà, Karolyn accoglie in casa il marinaio squattrinato John Patrick McGee (Jack) che scopre, ben presto, dell’interesse nascosto verso gli uomini di Billem. Quest'ultimo minaccia la donna di sfratto, nonostante sia il giorno di Natale. Dopo il tour, la guida racconta a Will, Grace, Karen e Jack che Billem venne arrestato per sodomia, John Patrick morì in mare, Karolyn finì in prigione per i propri debiti e Fanny fu la prima donna uccisa per aver votato.

La morale di questa fiaba di Natale? Mai perdere la speranza perché, per quanto le cose sembrano andare male in tempi che ci sembrano bui, potrebbero sempre andare peggio!

13 - Xena - Principessa Guerriera: Xena e il Solstizio d'Inverno (Stagione 2, episodio 9)

Vi potrà sembrare strano, eppure Xena - Principessa Guerriera (Xena: Warrior Princess) ha dedicato un intero episodio al Natale, o meglio… al Solstizio d’Inverno. Il titolo dell’episodio sicuramente particolare è A Solstice Carol, Xena e il Solstizio d’Inverno in italiano.

Una sorta di Canto di Natale (A Christmas Carol) di Charles Dickens, sebbene la serie sia ambientata in un mondo fantasy dell’Antica Grecia. Tutto ha inizio quando Xena (Lucy Lawless) e Olimpia Gabrielle in originale, interpretata da Renée O'Connor – giungono in una città governata da un malvagio re. Contente per l’arrivo del Solstizio d’Inverno, Olimpia e Xena decidono di farsi dei regali ma, mentre sono distratte, un ragazzino ruba a Xena il chakram. Le due lo seguono e giungono in un orfanotrofio, dove il chakram è stato riposto alla cima di un albero decorato con dei fiocchi.

All’improvviso, però, arrivano le guardie del sovrano che vuole sfrattare la donna che si occupa dei bambini, perché non ha pagato le tasse. Vengono, però, arrestati tutti: il re, infatti, ha vietato ogni festeggiamento in seguito alla fuga della sua sposa, avvenuta in questo giorno molti anni prima (si scopre poi essere la donna che gestisce l’orfanotrofio). Con uno stratagemma, per convincere il re che sbaglia a odiare questa festività, Xena e Olimpia si presentano come fantasmi del passato, del presente e del futuro, cosa che fa comprendere al re di dover cambiare per non restare da solo. 

Durante l’episodio, ci sono poi altri due riferimenti al Natale che oggi conosciamo: un giocattolaio che dona i giochi agli orfani, mentre si cela dietro una barba finta e a un vestito rosso e un uomo e una donna insieme a un neonato, a cui Xena e Olimpia donano un asinello mentre una stella luminosa illumina il loro cammino.

Xena è stata prodotta per 6 stagioni, dal 1995 al 2001 e, seppur ricca di imprecisioni e anacronismi, rappresenta un bel viaggio nella storia e nelle leggende.

14 - X-Files: Fantasmi (Stagione 6, episodio 6)

FoxDavid Duchovny e Gillian Anderson in How The Ghosts Stole Christmas di X-Files

Uno degli special natalizi meglio riusciti è quello di X-Files dal titolo How The Ghosts Stole Christmas, in italiano Fantasmi. Evidente allusione alla storia del Grinch, questo stand-alone è il sesto episodio della sesta stagione della serie creata da Chris Carter.

Ambientato la sera della Vigilia di Natale, vede Mulder (David Duchovny) e Scully (Gillian Anderson) recarsi nel Maryland in una casa infestata da due spettri amanti. Anni prima, qui, la coppia si suicidò e tutte le coppie che entrano nella villa finiscono per morire emulandoli. Un episodio natalizio estremamente suggestivo, che vede l’affiatatissima coppia dell’FBI indagare sul mistero che avvolge la casa, ma finire influenzati dai due fantasmi rischiando quasi di uccidersi. Dopo aver promesso di non festeggiare il Natale insieme, alla fine, Mulder e Scully si scambiano i regali sulle note di Have Yourself A Merry Little Christmas.

Anche How The Ghosts Stole Christmas ricorda un po’ l’atmosfera di Canto di Natale (A Christmas Carol) di Charles Dickens, quella fatta di fantasmi, passato e riappacificazione con il presente.

Prodotta dal 1993 al 2002 e poi tornata dal 2016 al 2018, X-Files è composta da 11 stagioni, da un omonimo film del 1998 e dalla pellicola X-Files - Voglio crederci (The X-Files: I Want to Believe) del 2008.

E voi quali special di Natale delle serie TV ricordate?

Leggi anche

      Cerca