Resident Evil Village: un leak svela il gioco (incluso il finale)

Capcom è stata vittima di un attacco hacker, il quale ha visto il rilascio di numerosi dettagli della trama (incluso il finale) di Resident Evil Village.

Capcom Un'immagine di Resident Evil Village

Resident Evil 7 ha terrorizzato tutti i giocatori nel 2017, portando la serie di survival horror Capcom verso nuove e insperate vette di eccellenza. Ora, con Resident Evil Village - ossia l'ottavo capitolo ufficiale della saga - l'orrore promette di diventare ancora più sconvolgente.

Sembra però che la casa di sviluppo giapponese sia stata suo malgrado vittima di un problema legato a un furto di dati, il quale potrebbe addirittura rovinare l'esperienza a un gran numero di giocatori (magari, quelli colti alla sprovvista).

Facciamo un passo indietro: lo corso del mese di novembre di quest'anno, la compagnia di Osaka è stata vittima di un imponente attacco ransomware mirato a danneggiare le fondamenta stesse di Capcom. L'obiettivo dei pirati informatici sarebbe stato infatti solo ed esclusivamente quello di trafugare dati e informazioni riservate dai server e dai database della compagnia nipponica.

Il gruppo - noto con il nome di "Ragnar Locker" - è infatti riuscito a rubare un gran numero di materiale top secret, nonostante la mobilitazione di Capcom e le conseguenti indagini sulle responsabilità dell'attacco (magari riuscendo a dare un nome e un volto ai colpevoli).

Purtroppo, come riportato anche da GameRant, il leak ha portato all'inevitabile fuga di informazioni, molte delle quali legate proprio all'atteso Resident Evil Village: l'intera trama dell'avventura principale, comprensiva addirittura del finale, sarebbe infatti apparsa in rete, tanto che si contano circa 20 video pubblicati senza autorizzazione nei vari canali della rete (incluso YouTube).

Una qualsiasi ricerca inerente alle informazioni del gioco potrebbe quindi nascondere uno spoiler più o meno grave, tanto che un gran numero giocatori potrebbe cadere "vittima" del leak inavvertitamente. La cosa ancora più grave è che mancano diversi mesi prima dell'uscita del gioco nei negozi - la quale, stando al leak, potrebbe avvenire a maggio 2021 - cosa questa che metterebbe Capcom nella condizione di rinviare il gioco, magari per prendersi il tempo necessario a riscrivere parte della trama principale.

Insomma, si tratta di una situazione non certo piacevole per la casa di sviluppo che ha dato i natali alla saga di Biohazard. Da quello che è stato rivelato in veste ufficiale da Capcom, Resident Evil Village vedrà al centro della vicenda Ethan Winters, lo sfortunato protagonista del settimo capitolo. Il nuovo titolo continuerà quindi l’arco narrativo dell'uomo, tanto che in alcuni flashback dovrebbe fare la sua apparizione anche Mia Winters, la moglie di Ethan, nonché il figlio della coppia. 

Quest'ultimo potrebbe essere un elemento cardine della trama, visto che il padre potrebbe decidere di partire alla volta del "villaggio" che fa da titolo al gioco proprio per metterlo in salvo dai suoi oscuri rapitori: che il bambino possa in qualche modo nascondere un segreto, magari legato a doppio filo alle armi biologiche che da sempre fanno da sfondo alla trama del franchise di Resident Evil?

Al varco è atteso anche Chris Redfield, protagonista storico del primo capitolo della serie (oltre che di Resident Evil Code: Veronica e Resident Evil 5), forte di un redesign che lascerebbe intendere che questa volta l'ex membro della squadra speciale S.T.A.R.S. potrebbe non essere propriamente dalla parte dei buoni.

Resident Evil Village è atteso 2021 su piattaforma PC e console PS5 e Xbox Series X/S.

Leggi anche

      Cerca