Il trailer di Bridgerton e il lato scandaloso della Reggenza inglese

Netflix ha pubblicato il trailer ufficiale di Bridgerton, serie in costume prodotta da Shonda Rhimes, già creatrice di Grey's Anatomy e Scandal e basato sui bestseller della scrittrice Julia Quinn

Romantica, scandalosa e intelligente, Bridgerton è la nuova serie TV in costume di Netflix, prodotta da Shonda Rhimes (mente dietro il successo di Grey's Anatomy, Scandal e Station 19).

In occasione del suo lancio, la piattaforma ha pubblicato il trailer ufficiale del period drama basato sui romanzi bestseller di Julia Quinn. I protagonisti e gli intrecci narrativi sono presentati da una misteriosa persona di cui si conosce solo il nome, tale Lady Whistledown, che è anche nota ai personaggi perché attraverso i suoi articoli scandalistici mette in prima pagina i pettegolezzi dell'alta società londinese - a qualcuno ricorda Gossip Girl?

Il trailer, visibile in alto all'articolo, mostra Daphne Bridgerton (interpretata Phoebe Dynevor), la figlia maggiore della potente famiglia Bridgerton, che fa il suo debutto in società, nello specifico, nel competitivo mercato matrimoniale dell'élite di Regency London. La ragazza ha grandi speranze ed è intenzionata a trovare il vero amore, seguendo l'esempio dei suoi genitori.

I buoni propositi di Daphne vengono messi a dura prova dall'incontro con l'affascinante quanto ambito Duca di Hastings (Regé-Jean Page), ancora scapolo che fugge dalle mamme di Regency le quali vorrebbero accoppiarlo con le loro figlie. Non solo: quando la misteriosa Lady Whistledown, attraverso uno dei suoi articoli, la dichiara inadatta per un matrimonio, Daphne deve correre ai ripari e insieme al Duca escogita un piano infallibile: fingere di essere una coppia così da convincere Lady Whistledown che si sbaglia. Del resto, come recita il trailer:

In guerra e in amore, ogni arma è lecita.

Quanto durerà la farsa di Daphne e del Duca? Nonostante i due affermino di non essere minimamente attratti l'uno dall'altro, fin dal primo incontro è evidente il contrario. Inizia così una guerra di cuori, mentre cercano di capire quali sono le aspettative della società nei loro confronti.

Nel cast della serie, oltre Phoebe Dynevor e Regé-Jean Page, anche Golda Rosheuvel, Jonathan Bailey, Luke Newton, Luke Thompson, Claudia Jessie, Nicola Coughlan, Ruby Barker, Sabrina Bartlett, Ruth Gemmell, Adjoa Andoh, Polly Walker, Bessie Carter e Harriet Cains. La serie è diretta da Julie Ann Robinson, Sheree Folkson, Tom Verica e Alrick Riley. I produttori esecutivi sono Van Dusen, Shonda Rhimes e Betsy Beers.

Bridgerton arriva su Netflix il giorno di Natale, 25 dicembre.

Leggi anche

      Cerca