Baby Yoda in 3D a casa tua: ecco come vederlo con lo smartphone

Con Google è possibile vedere Baby Yoda a casa tua: ecco come fare!

Lucasfilm Baby Yoda

Questo freddo dicembre 2020 offre ai fan la possibilità di vedere su Disney+ la fine della seconda stagione di The Mandalorian e quindi di dare un arrivederci ai suoi protagonisti e ovviamente anche all'amatissimo Baby Yoda.

Il Bambino di cui oggi si conosce il nome (Grogu) è senza ombra di dubbio una delle attrazioni principali dello show che, grazie alla sua presenza, ha conquistato il cuore di ogni genere di fan: vecchi, nuovi, adulti e bambini.

Adesso, grazie alla funzionalità 3D di Google è possibile "addolcire" la mancanza di Grogu per i prossimi mesi (la terza stagione sarà disponibile a dicembre 2021) guardandolo direttamente aggirarsi per casa propria. Infatti, con Google 3D la telecamera dello smartphone farà "magicamente" apparire il Bambino in versione tridimensionale dove lo si desidera.

La procedura da seguire è molto semplice.

La prima azione da compiere è quella di aprire l'applicazione di Google dallo smartphone e digitare nella barra di ricerca una parola che restituisca una lista di contenuti legati al protagonista dello show live-action di Star Wars come, per esempio, "The Child", "The Mandalorian" o "Grogu". Non va utilizzata la parola "Il Bambino" perché essendo troppo generica restituisce risultati non legati alla serie Disney.

Oltre al solito elenco di link forniti da Google vi è anche una schermata per la visualizzazione 3D.

Il riquadro è abbastanza esplicito: "Guarda il Bambino nel tuo ambiente".

Google/LucasfilmLa visualizzazione 3D di Baby Yoda su Google
La schermata di Google restituita a seguito della ricerca su The Mandalorian

A questo punto si deve cliccare su "Visualizza in 3D".

Lo schermo restituisce l'immagine di Baby Yoda in 3D che, con il movimento touch, può essere visto a 360 gradi. Inoltre, aumentando il volume lo si potrà sentire parlare o, per meglio dire, fare i suoi classici versi.

Google/LucasfilmLa schermata di Google che mostra Grogu
Grogu in 3D

Un altro passaggio da seguire è quello di cliccare su "Vedi nello spazio".

Prima di divertirsi con Baby Yoda bisogna infatti assicurarsi che la telecamera dello smartphone "sappia" dove visualizzare l'animazione. Per questo motivo quando lo schermo del telefono è nero la telecamera del cellulare va puntata verso uno spazio vuoto sul pavimento.

A questo punto si vede Baby Yoda nell'ambiente desiderato.

Grogu può essere ingrandito o rimpicciolito con il classico movimento touch delle dita. Il 100% della sua grandezza corrisponde alla scala 1:1 del personaggio.

Guardando sempre lo smartphone si può girare attorno al Bambino che si ritrova sempre nello stesso punto in cui si è in precedenza puntata la telecamera.

Google offre la possibilità di scattare foto (semplicemente cliccando) e registrare video (tenendo premuto l'apposito tasto). Ovviamente l'operazione può essere ripetuta e realizzata anche all'aperto.

Ricapitolando, ecco le operazioni da seguire dallo smartphone per visualizzare Baby Yoda in 3D nell'ambiente che si desidera:

  1. Aprire l'app di Google
  2. Digitare nella barra di ricerca "The Child", "The Mandalorian" o "Grogu"
  3. Cliccare su "Visualizza in 3D"
  4. Cliccare su "Vedi nel tuo spazio"
  5. Puntare la telecamera su uno spazio del pavimento libero da ingombri
  6. Fare foto o video

A Natale fate un posto in più a tavola per Grogu: ha sempre molta fame!

Leggi anche

      Cerca