Cos'è successo a Jane Foster dopo Thor 2? Gli eventi che porteranno a Love and Thunder

Jane Foster farà ritorno nel Marvel Cinematic Universe con Thor: Love and Thunder, ma dov'è stata per tutto questo tempo? Ricordiamo gli eventi clou del percorso di Jane nei film del franchise.

Disney/Marvel Studios Natalie Portman è Jane Foster in una foto promozionale di Thor 2

L'annuncio di Thor: Love and Thunder del San Diego Comic-Con del 2019 è stato particolarmente gradito dai fan di Natalie Portman e Jane Foster, che dopo Thor: The Dark World avevano perso le sue tracce.

Dopo essere stata protagonista dei primi due film dedicati al Dio del Tuono, Jane è infatti scomparsa quasi del tutto dal franchise per poi ritornare in un inaspettato cameo in Avengers: Endagme.

A quel punto, tutti ci siamo domandati cosa ne fosse stato di lei nel lasso di tempo in cui è stata lontana da Thor e dal resto degli Avengers.

Facciamo un passo indietro, ripercorriamo la storia di Jane e scopriamo dov'è stata e dove la ritroveremo in Thor: Love and Thunder.

La relazione con Thor

Facciamo la conoscenza di Jane Foster, brillante astrofisica, nel primo film con protagonista Chris Hemsworth.

La giovane donna, insieme al professor Erik Selvig e alla stagista Darcy Lewis, si imbatte in Thor, figlio di Odino, il quale, esiliato sulla Terra senza poteri, deve recuperare il suo martello Mjolnir e dimostrare di esserne degno.

Inevitabilmente, Jane e Thor si innamorano l'una dell'altro, ma sono costretti a separarsi quando l'eroe deve fare ritorno nel suo mondo, ad Asgard, per fermare suo fratello Loki.

Nonostante prometta a Jane che tornerà sulla Terra per lei, Thor non riesce a mantenere fede alla parola data dopo aver distrutto l'arcobaleno del Bifrost, che gli avrebbe permesso di viaggiare attraverso i mondi.

Marvel Studios/DisneyThor promette a Jane che farà ritorno sulla Terra
Thor si congeda da Jane nel finale del film di Kenneth Branagh

Nonostante ciò, Jane e Thor riescono a ritrovarsi qualche anno più tardi. In Thor: The Dark World il Dio di Asgard fa ritorno sulla Terra quando scopre che Jane ha inavvertitamente assorbito i poteri dell'Aether, la Gemma della Realtà. Così, Jane viene condotta da Thor su Asgard, dove si spera potrà essere curata. Lo sfortunato evento fornisce loro l'occasione di ricucire la relazione lasciata in sospeso che stavolta sembra essere destinata a un finale diverso.

Nella scena post-credits, infatti, Thor fa ritorno sulla Terra, a Londra, per restare accanto alla donna che ama.

La separazione da Thor e gli studi sulla Convergenza

Se il finale di Thor 2 suggerisce che Jane farà parte della vita di Thor a lungo, le cose cambiano improvvisamente nei film successivi del franchise.

In Thor: Ragnarok, infatti, scopriamo che dopo l'offensiva di Ultron i due hanno deciso di porre fine alla relazione. È Thor stesso a parlarne nella prima parte del film, quando risponde alle domande di una fan e spiega a Loki che si è trattato di una scelta condivisa da entrambi.

Thor: Ragnarok si lascia così alle spalle quanto accaduto nei due capitoli precedenti, trasportando il protagonista in mondi lontani e allontanandolo dagli affetti che restavano sulla Terra.

Senza Thor, intanto, Jane intraprende un percorso importante fatto di studi e scoperte nel campo dell'astrofisica.

In Avengers: Age of Ultron veniamo a sapere che dopo la rottura la dottoressa Foster è divenuta una scienziata di fama mondiale, tanto da essere in lizza per ricevere un premio Nobel.

Lo schiocco di Thanos

Non ci sono molte informazioni su Jane dopo la breve menzione in Age of Ultron, ma sappiamo, grazie allo script ormai pubblico di Avengers: Endgame, che la scienziata risulta tra le vittime dello schiocco di Thanos

Anche se la Jane del presente è stata spazzata via, ridotta in polvere dal terribile titano, rivediamo il personaggio interpretato da Natalie Portman quando Thor e Rocket tornano indietro nel tempo per recuperare la Gemma della Realtà che vive in lei.

Marvel Studios/DisneyUna foto promozionale di Natalie Portman e Chris Hemsworth in Thor 2
Thor e Jane ad Asgard in Thor: The Dark World

La breve apparizione in Endgame non ci fornisce però nuovi dettagli sul personaggio, non solo perché si tratta di una sua controparte passata, di cui conosciamo già il viaggio, ma anche perché quelle che vediamo sullo schermo non sono nuove immagini girate esclusivamente per il film, ma vecchi fotogrammi e scene eliminate filmate in occasione di Thor: The Dark World. L'unico elemento di novità è costituito da alcune brevi registrazioni nelle quali Jane ringrazia i dottori asgardiani per le cure che le hanno prestato.

Quando gli Avengers superstiti collezionano le Gemme dell'Infinito e Hulk schiocca le dita per riportare in vita le persone uccise da Thanos, anche la Jane del presente torna a vivere.

Thor: Love and Thunder promette di fare giustizia al personaggio di Jane e allo sviluppo della relazione tra i personaggi di Portman e Hemsworth. Secondo quanto emerso finora, il film dovrebbe infatti tornare a concentrarsi sul rapporto tra Jane/Mighty Thor e il Dio del Tuono, raccontando una storia d'amore lasciata in sospeso per moltissimo tempo.

Leggi anche

      Cerca