Come finisce Will & Grace? Il finale della serie e del revival: il destino di Will, Grace, Jack e Karen

Per undici stagioni Will & Grace ci ha fatto ridere e sognare, ma soprattutto riflettere su temi di grande impatto sociale. Protagonisti sono quattro inseparabili amici interpretati da Eric McCormack, Debra Messing, Sean Hayes e Megan Mullally.

NBC Sean Hayes, Debra Messing, Eric McCormack e Megan Mullally

Prima di Will & Grace nessuna serie TV aveva sdoganato il tema dell’omosessualità, raccontandolo come è riuscita a fare la serie creata da David Kohan e Max Mutchnick.

Prodotta dal 1998 al 2006 per 8 stagioni e tornata - dopo undici anni - dal 2017 al 2020 con un revival di tre stagioni che l’ha portata a un totale di 11 stagioni, W&G è una delle sitcom più amate, premiata sia dalla critica che dal pubblico e girata in presenza di quest’ultimo. Will & Grace è riuscita a raccontare il mondo omosessuale sul piccolo schermo in maniera brillante e senza vecchi stereotipi, rendendo protagonisti principali – per la prima volta – dei personaggi dichiaratamente gay.

Ambientata nell’Upper West Side di Manhattan a New York, la sitcom racconta una storia prima di tutto di amicizia e amore: quella dell’avvocato gay Will Truman (Eric McCormack) e della sua migliore amica arredatrice d’interni ebrea Grace Adler (Debra Messing), a cui si aggiungono l’amico gay Jack McFarland (Sean Hayes) e la ricca e cinica Karen Walker (Megan Mullally).

Il primo finale di Will & Grace aveva lasciato l’amaro in bocca ai fan della serie, delusi da quanto accaduto ai personaggi. Un finale che - a quanto dichiarato dagli stessi Kohan e Mutchnick, durante un’intervista all’Hollywood Reporter - era stato concepito per adattarsi meglio alle dinamiche familiari tradizionali, senza pensare a cosa avrebbero fatto realmente i personaggi.

Il 26 settembre 2016, la pubblicazione di #VoteHoney cambia tutto: lo special di dieci minuti, pubblicato su YouTube e nato con l’intento di spingere gli americani a votare alle elezioni presidenziali del 2016 - con Will e Grace sostenitori di Hillary Clinton, Karen di Donald Trump e un indeciso Jack – riesce a ottenere abbastanza successo da spingere NBC a dare nuovamente spazio alla serie con un revival e, di conseguenza, un finale più coerente.

NBCIl cast di Will & Grace
Il poster di Will & Grace

Ma cosa è successo nel finale di Will & Grace? Ecco l’epilogo di Will, Grace, Karen e Jack, gli indimenticabili amici newyorchesi.

Come finisce Will & Grace? Il primo finale

Durante la stagione 8 di Will & Grace – ultima per diversi anni, prima della nascita del revival - avevamo visto Karen (Megan Mullally) scoprire che Stanley era in realtà ancora vivo, Jack (Sean Hayes) alle prese con la sua carriera da conduttore, Will (Eric McCormack) impegnato nella storia d’amore con il suo Vince D'Angelo (Bobby Cannavale) e Grace (Debra Messing) incinta del suo ex-marito Leo Markus (Harry Connick Jr.), incontrato durante un volo in aereo.

Avevamo anche assistito alla decisione di Will e Grace di crescere il piccolo insieme e a quella di Will di rompere con Vince, dato che quest'ultimo non era particolarmente felice dell'intromissione (voluta da Will) di Grace. Nel frattempo, scoprendo che Leo era nuovamente libero sentimentalmente, Grace decideva di avvisarlo della gravidanza, con enorme disappunto di Will che aveva lasciato Vince per occuparsi di lei e del bambino.

L’episodio finale, 8x23 e 8x24 Finale (The Finale), si concludeva con il ritorno di un ignaro Leo desideroso di riprendere la storia d’amore con Grace. Due anni dopo, Will coccolava con Vince un bambino, Ben, mentre Grace - sposata con Leo - era con la figlia Lila. Ci era subito stato chiaro che Will e Grace non si sentissero da tempo, probabilmente per la decisione di quest’ultima di sposare nuovamente Leo e crescere la figlia con il padre, venendo meno alla promessa fatta a Will.

NBCIl cast di Will & Grace al bar
L'ultima scena del primo finale di Will & Grace

Jack e Karen volevano cercare di risolvere la questione, mentre lei scopriva di non avere più soldi a causa dei prestiti di Stan e Jack veniva nominato beneficiario del patrimonio di Beverly Leslie (Leslie Jordan) che aveva una cotta per lui.

La serie si concludeva con Ben (Ben Newmark) e Lila (Maria Thayer) che, anni dopo, si incontravano al college e si innamoravano, mentre i rispettivi genitori si rivedevano. Come una sorta di cerchio che si chiudeva, il giorno prima delle nozze dei due ragazzi, Will e Grace si telefonavano mentre guardavano E.R., in una scena simile a quella del primo episodio della serie, Will & Grace (Pilot). L’episodio terminava poi con Will, Grace, Jack e Karen che brindavano ai ricordi.

La trama della stagione 9, stagione 10 e stagione 11 di Will & Grace

A undici anni dal primo finale, Will & Grace è tornato con un revival di tre stagioni. La nona stagione si apre con Will e Grace che, nel salone di casa, giocano come hanno sempre fatto, ma insieme a Jack e a una dormiente Karen. Quando quest’ultima si sveglia dopo un sogno ad occhi aperti, chiede agli amici cosa sia reale e cosa no.

Ho fatto un sogno assurdo, amici! […] Nel mio sogno, Will viveva con un ragazzo bruno in uniforme e Grace invece era sposata con un medico ebreo. [...] Allora, che fine hanno fatto i vostri figli? Una volta cresciuti, si sono sposati tra di loro?

Dopo che Will le assicura che tutto ciò non è mai successo, che ora sono single e non ci sono mai stati dei figli, Karen esclama:

Che sollievo! Chi vorrebbe vedervi crescere dei figli?

Le battute si riferiscono a quanto accaduto al termine dell'ottava stagione, quando i due amici erano diventati genitori e si erano separati per diversi anni prima di ritrovarsi quando i figli si innamoravano e decidevano di sposarsi.

In tanti non avevano apprezzato la scelta di separare due amici che, negli anni, avevano sempre dimostrato di essere una famiglia, seppur unconventional.

Ritroviamo, dunque, i due protagonisti che vivono nuovamente insieme nell’appartamento di Will, dopo le recenti separazioni. Non più giovani come una volta, Will e Grace proseguono le loro vite in cerca dell’amore. Purtroppo, l’amata Rosario Salazar, cameriera di Karen, muore a causa di un infarto e, qualche tempo dopo, la sua interprete Shelley Morrison – che non aveva accettato di partecipare al revival – affronta lo stesso destino.

Grace inizia a frequentare Noah Broader, mentre Will si innamora del famoso giornalista McCoy Whitman: il primo interpretato dall’indimenticabile Ross Geller di Friends, David Schwimmer; il secondo da Matt Bomer, il Bryce Larkin di Chuck e il Neal Caffrey di White Collar. Dal canto suo, Karen mette fine al suo matrimonio con Stan, mentre Jack sposa il suo Estéfan (Brian Jordan Alvarez).

Dopo aver ricevuto una incredibile offerta di lavoro a Londra, McCoy parte, ma la relazione da fidanzati con Will prosegue inizialmente anche a distanza.

Nel frattempo, Grace incontra un uomo all’aeroporto, Marcus (Reid Scott) e, in un impeto di impulsività, parte con lui per l’Europa. Al ritorno dal viaggio, la donna scopre di essere incinta – ma non sa di chi - mentre Will mette fine alla sua storia con McCoy e decide di diventare padre ricorrendo a una madre surrogata: Jenny (Demi Lovato). Will & Grace si avvia, ancora una volta – seppur in maniera diversa – verso una fine in cui i due protagonisti diventano genitori.

L’ultimo episodio di Will & Grace, È Ora (stagione 11, episodio 18)

L’ultimissimo episodio di Will & Grace, È Ora (It’s Time), il diciottesimo della undicesima stagione – nonché secondo finale della serie – vede i due protagonisti in procinto di traslocare nella nuova casa fuori città da loro acquistata, in cui entrambi – questa volta insieme, come una vera famiglia – cresceranno i loro figli: Grace sta per partorire, mentre Will diventerà padre di una bambina grazie a una madre surrogata.

Vediamo Jack cogliere, finalmente, l’occasione che aspetta da una vita: è chiamato a sostituire un attore in uno spettacolo a Broadway. Stan, invece, chiede inaspettatamente a Karen di sposarlo di nuovo: l’uomo dà appuntamento alla donna in cima alla Statua della Libertà, dove arriva una proposta di matrimonio che fa comprendere a Karen di amare ancora l’ex-marito.

Nel frattempo, tornato da Londra, McCoy cerca Will per chiedergli scusa di avere avuto paura all’idea di mettere su famiglia: i due tornano, quindi, insieme. Will non ha, però, intenzione di venir meno alla sua promessa di andare a vivere con Grace: la casa è abbastanza grande per tutti e lui, McCoy, la loro bambina, Grace e il suo bambino potranno vivere tutti sotto lo stesso tetto, come una grande famiglia allargata.

Cosa accade nelle scene finali di Will & Grace? I protagonisti passano gli ultimi momenti nell'appartamento di Will, fino a quando Grace ha le doglie e il gruppo deve correre in ospedale. Prima, però, Will si rende conto di aver dimenticato il dipinto appeso accanto al camino e si ferma a riflettere, guardando con nostalgia la storica casa ormai vuota.

Di chi è incinta Grace? La spiegazione del finale

Will & Grace si conclude con un enorme punto interrogativo: chi è il padre del bambino di Grace? La sua identità non viene rivelata: sembra, infatti, che David Kohan e Max Mutchnick non siano riusciti a ottenere la partecipazione dell’attore a cui avevano pensato, lasciando di fatto un finale aperto da questo punto di vista.

Intervistati da Deadline ad aprile 2020, Mutchnick ha spiegato:

Non è uno di quei ragazzi visti all’inizio della stagione. C’è una storia dietro che non racconteremo. Qualcos’altro è accaduto. Non è stata un’immacolata concezione, ma c’era una persona con Grace in Europa ed ecco chi è il padre. [...] Avevamo deciso che un suo amore passato fosse il padre e che lei lo vedesse in Europa.

Leo, forse? Noah? O, magari, il Nathan di Woody Harrelson nella quarta stagione della serie? Il più recente Marcus è da escludere, perché – come detto a Grace – si è sottoposto a vasectomia. Sebbene il dubbio resti, secondo gli autori non ci sarà un nuovo revival a dare la risposta, ma l’indizio restringerebbe il campo delle possibilità a Leo e Nathan.

Sicuramente, si tratta di un finale che si addice meglio alla natura dei personaggi: Will e Grace non potrebbero mai stare separati, perché possono essere considerate anime gemelle.

L’indissolubile legame tra Will e Grace

Sempre durante l’intervista all’Hollywood Reporter prima citata, Mutchnick ha definito il secondo finale “più onesto”, riferendosi alla decisione di Will e Grace di crescere i loro figli insieme in una casa con due camere da letto, abbastanza grande da permettere a Will di vivere con McCoy, Grace e il futuro compagno di quest'ultima. Mutchnick spiega:

Quello che è meglio per Will e Grace è stare insieme, ma entrambi volevano avere dei figli. Abbiamo trovato un modo per raccontare quella storia. […] La verità è che il miglior quadretto familiare è quello che funziona meglio per te, per l’individuo ed ecco cosa abbiamo dato loro. […] Chi siamo noi per giudicare?

All’epoca del primo finale, c’era chi definiva il loro rapporto “malato”, perché Will e Grace non riuscivano a separarsi l’uno dall’altra.

Ora, siamo un po’ più evoluti e abbiamo capito: è così che farebbero, effettivamente.

Negli anni, i protagonisti hanno avuto storie d’amore con diverse persone, ma la loro relazione è sempre rimasta intatta ed è riuscita a sopravvivere a tutto. E nel futuro? Mutchnick vede Will e Grace insieme e in pace nella nuova casa, in cui cresceranno i propri bambini e con compagni consci del fatto che separarli vorrebbe dire fare loro del male e allontanare due gemelli identici.

L’epilogo dei personaggi

Sin dal primo episodio, Will & Grace ci ha raccontato una storia improntata sulla vita dei suoi due omonimi protagonisti. Jack e Karen - che dovevano semplicemente far loro da spalla – sono riusciti a conquistare il pubblico in egual modo (tanto che si è spesso vociferato di un possibile spin-off su loro due).

Durante la serie, si parla sì di omosessualità, ma anche e soprattutto di amore, amicizia e famiglia: quell’amicizia che va ben oltre il semplice legame tra due estranei.

Will & Grace è riuscita ad attrarre a sé numerose guest star, che hanno fatto quasi a gara per partecipare a un pezzo di storia: tra questi ci sono Luke Perry, Ryan Phillippe, Madonna, Kevin Bacon, Cher, Matt Damon, Alec Baldwin, Jennifer Lopez, Scott Patterson, Patrick Dempsey, Ellen DeGeneres, Michael Douglas, Demi Moore, Macaulay Culkin, Janet Jackson, Kristin Davis, Sharon Stone e Britney Spears.

Ma qual è l’epilogo di Will, Grace, Jack e Karen?

Will Truman

Interpretato da Eric McCormack, Will Truman è un avvocato gay di successo – nato il 23 ottobre 1966 a Bridgeport - che convive con la sua migliore amica Grace Adler. Conosciutisi alla Columbia University, i due sono diventati inseparabili dopo essere stati fidanzati, prima che Will facesse coming out nel 1985 dicendo a Grace la verità.

L’incontro con Jack McFarland – con il quale instaura una lunga amicizia – per Will è stata la spinta che serviva per ammettere a se stesso di essere gay. Laureatosi in legge, inizia a lavorare come avvocato. Ossessivo della pulizia e dell’ordine – un po’ come Monica Geller di Friends – è estremamente altruista e paziente, sempre pronto ad aiutare i suoi amici.

Nel revival troviamo Will pronto a diventare padre e a vivere la sua vita romantica con McCoy, in una nuova casa insieme anche a Grace. Introdotto come personaggio a partire dalla seconda stagione del revival di Will & Grace, dopo la rottura con Will, McCoy riflette e torna sui suoi passi, chiedendo a Will di riprovarci, ma quest'ultimo risponde:

Ho preso degli impegni con Grace. Ci trasferiamo e cresceremo insieme i bambini.

Quando McCoy gli dice che nulla di tutto ciò cambierebbe e che lui è il suo Principe Azzurro, Will torna a sorridere. Il ritorno del personaggio di Matt Bomer non cambia, quindi, il piano di Will e Grace (quello di crescere insieme i loro bambini) e Grace assicura a Will che lei è soltanto felice per lui.

Sono felice per te, come tu saresti felice se dovesse capitare a me!

Un finale diverso dal primo in cui i due smettevano di parlarsi proprio perché, all’ultimo momento, Grace decideva di crescere la figlia con Leo e non più con Will come promesso.

Grace Adler

Interpretata da Debra Messing, Grace Adler è un’interior designer con un proprio studio. Mangiona, narcisista e tirchia, è la migliore amica di Will e sua ex-fidanzata: per lei è stato un trauma scoprire che lui fosse gay, ma i due sono ancora legati da un profondo amore.

Nata il 26 aprile 1967 a Schenectady, Grace ha la sua storia più importante – durante la serie – con Leo, medico che incontra nel momento in cui stava per ricorrere all’inseminazione artificiale per avere un figlio con Will (generando una lite furibonda con quest'ultimo). La relazione con l'uomo ha diversi alti e bassi soprattutto quando, lontano per lavoro, Leo tradisce Grace. Nonostante ciò, alla fine, i due – nel finale originale – diventano genitori di Lila.

Nel revival, invece, Grace ha una storia con Noah, ma i due si lasciano e – come detto prima – dopo un viaggio in Europa, Grace si ritrova incinta di un bambino. Non sapremo mai di chi sia il piccolo - neanche lei lo sa – e il series finale la vede semplicemente in procinto di partorire con Will al suo fianco, questa volta per sempre e con la consapevolezza che chiunque arriverà dopo non potrà comunque separarli.

Non abbiamo avuto modo di vedere Will e Grace genitori, tranne il breve momento in cui Will immagina i bambini giocare insieme nella nuova casa. La fine di un capitolo e l’inizio di uno nuovo.

Jack McFarland

Sean Hayes veste i panni di Jack McFarland, migliore amico di Will e colui il quale ha permesso a Will di trovare il coraggio per fare coming out quando era al college. Omosessuale dichiarato, perennemente in cerca di lavoro e dell’aiuto economico di Will – poi, anche di Karen – Jack vorrebbe diventare un attore, sebbene sembra che non sia particolarmente portato per questo mestiere.

Nel corso della serie, fa diversi lavori: dall’addetto alle vendite all’infermiere, passando per l’insegnante, il ballerino e anche il cameriere. Dal punto di vista sentimentale, ha diverse avventure ed è famoso per la sua passione per alcuni personaggi famosi, come Cher.

Padre biologico di Elliot (Michael Angarano) per aver donato lo sperma durante l’adolescenza, ha il suo legame più forte con Karen che conosce durante la prima stagione della serie.

Nel revival, Jack incontra il suo vero amore e si sposa con Estéfan.

Nell’ultimissimo episodio di Will & Grace, per un colpo di fortuna, Jack riesce anche a fare un inchino sul palco di Broadway. Che sia l’inizio della sua carriera d’attore? Qualunque sia il suo destino, sappiamo che Jack avrà accanto non soltanto Will, Grace e Karen, ma anche suo marito.

Karen Walker

Karen Walker, interpretata da Megan Mullally, è l'assistente di Grace: impasticcata e alcolizzata, oltre che superficiale e cattiva soprattutto con la propria servitù, è comunque sempre disposta ad aiutare Jack e, a volte, anche Will e Grace.

Moglie del ricco e obeso Stanley Walker – che non si è mai visto e dal quale divorzia – quando non vuole essere notata utilizza il nome fittizio di Anastasia Beaverhausen.

Per Karen, la serie si conclude con una nuova proposta di matrimonio da parte di Stan, in cima alla Statua della Libertà: realizzando di aver tentato semplicemente di colmare il vuoto da lui lasciato con altri uomini e di essere sempre stata innamorata di lui, Karen accetta di sposarlo nuovamente e va via con lui in elicottero.

Ci sarà un secondo revival?

Al momento, nelle interviste rilasciate, David Kohan e Max Mutchnick continuano a negare la possibilità di un ritorno di Will & Grace, affermando che sono già state raccontate tutte le storie possibili.

In un’intervista a Entertainment Weekly ad aprile 2020, Sean Hayes ed Eric McCormack sembrano non avere escluso l’idea di tornare, magari, tra un’altra decina di anni.

Mai dire mai! Ci piacerebbe farlo!

Anche in un post su Instagram, il 25 luglio 2019, l’interprete di Jack aveva ribadito il concetto:

A tutti coloro che hanno guardato il primo giro e a tutti coloro che hanno incoraggiato questo reboot, l'abbiamo fatto per voi. Che divertimento è stato rivivere questi personaggi per tre stagioni! Grazie mille per averci concesso l'opportunità di intrattenervi. Vi sarò per sempre grato. Ci vediamo tra dieci anni per il terzo capitolo!

È chiaro che, al momento, dobbiamo accontentarci delle 11 straordinarie stagioni che Eric McCormack, Debra Messing, Sean Hayes e Megan Mullally ci hanno donato, ma abbiamo imparato che non è mai detta l’ultima parola!

Will & Grace - Stagioni 1-8 Universal Cofanetto DVD di Will & Grace - Stagioni 1-8
Will & Grace - Stagioni 1-8
Universal

Cofanetto DVD di Will & Grace - Stagioni 1-8

109,99 €

Gli episodi di Will & Grace sono disponibili in streaming, su Infinity.

Leggi anche

      Cerca