Schwarzenegger paragona la democrazia alla spada di Conan il Barbaro

Schwarzenegger ha pubblicato un video in cui accusa Trump di aver messo in piedi un vero e proprio colpo di Stato, e lo fa impugnando la spada di Conan il Barbaro. Guarda il filmato.

20th Century Studios Un'immagine di Conan il Barbaro

L’assalto al Congresso degli Stati Uniti d'America avvenuto lo scorso 6 gennaio ha rappresentato una pagina davvero nera per la storia americana. Un gruppo di sostenitori del presidente Donald Trump "guidato" da Jake Angeli - un uomo vestito da nativo americano con tanto di copricapo con corna da bisonte - ha fatto irruzione nel Campidoglio degli USA. L'evento ha portato alla morte di 4 persone, oltre a diversi feriti e numerosi arresti.

L'ex governatore della California e celebre star di Hollywood, Arnold Schwarzenegger, ha ora diffuso sui suoi profili social e sul suo canale YouTube un video (della durata di circa sette minuti) particolarmente accorato, in cui accusa senza mezzi termini Trump di aver architettato un vero e proprio colpo di Stato ingannando le persone e i cittadini con le sue menzogne.

Schwarzy ha lasciato intendere che l'attacco a Capitol Hill ha minato alle fondamenta i principi su cui si fonda la democrazia degli Stati Uniti d'America, paragonando il movimento di estrema destra dei Proud Boys ai nazisti e più in particolare all'evento storico noto come "La Notte dei Cristalli", una serie di sommosse condotte da ufficiali del Partito Nazista su istigazione di Joseph Goebbels, nella notte tra il 9 e 10 novembre 1938 in Germania, Austria (terra natia del buon Arnold) e Repubblica Ceca. 

Sono cresciuto in Austria e conoscevo bene la Kristallnacht, ovvero la Notte dei Cristalli. È stata una notte di furia nei confronti degli Ebrei condotta dalla versione nazista dei Proud Boys. Mercoledì 6 gennaio possiamo definirlo la Notte dei Cristalli qui negli USA. I cristalli rotti sono rappresentati dai vetri delle finestre del Campidoglio. 

Schwarzenegger ha poi speso parole davvero dure nei confronti di Donald Trump, definendolo senza mezzi termini colui il quale passerà alla storia come il peggior presidente di sempre.

Trump ha cercato di ribaltare il risultato le elezioni, le quali si sono svolte senza brogli. Stava pensando a un colpo di stato cercando di ingannare le persone con le sue bugie. Mio padre e i nostri vicini di casa vennero raggirati con le stesse menzogne. E io so bene dove conducono queste bugie. Il Presidente Trump è un leader fallito, sarà ricordato da tutti come il peggior presidente di sempre. La cosa positiva è che presto sarà irrilevante quanto un suo tweet.

L'attore 73enne ha poi raccontato un episodio molto personale legato alla sua infanzia. Arnold è infatti figlio di un agente della polizia militare nazista, il quale sfogava la sua violenza anche tra le mura domestiche:

[Mio padre] tornava a casa ubriaco una o due volte la settimana, ci urlava e ci picchiava.

Nelle battute finali del video, "The Governator" ha impugnato la spada di Conan (ruolo interpretato dall'attore nel 1982 e nel 1984 rispettivamente in Conan il Barbaro e Conan il Distruttore), azzardando un paragone piuttosto efficace con la democrazia americana:

Vi racconto un aneddoto sulle spade: più il loro metallo viene temperato, più diventano forti. Più colpite la lama con un martello su un fuoco, immergendola poi nell'acqua gelida, più questa diventerà resistente. La nostra democrazia è proprio come l’acciaio di questa spada: più viene temperato, più si rafforza.

Emigrato negli USA in giovane età, Schwarzenegger è diventato campione di culturismo e star del cinema negli anni '80 e '90, per poi abbracciare una carriera politica diventando membro attivo del Partito Repubblicano (ruolo ottenuto sotto le presidenze di Bill Clinton e George W. Bush). Nel 2003 è stato eletto governatore della California, mandato concluso ufficialmente nel 2011.

Via: USA Today

Vota anche tu!

Sei d'accordo con le parole di Schwarzenegger

Leggi di più tra 5

Condividi

Leggi anche

      Cerca