Virgin River, prime anticipazioni e teorie della terza stagione

Gli abitanti di Virgin River torneranno anche per una terza stagione: ecco cosa aspettarsi tra teorie e primissime anticipazioni.

Netflix Mel guarda Jack

Virgin River avrà una terza stagione. Come ha riportato TVLine, la serie TV è stata rinnovata da Netflix per un'altra stagione di dieci episodi, per cui avremo modo di vedere come se la caveranno gli abitanti di Virgin River. 

La serie, tratta dagli omonimi romanzi di Robyn Carr, segue infatti la vita di Mel Monroe, un'infermiera che ha da poco perso l'amato marito a causa di un incidente e che cerca di cominciare da capo in una piccolissima cittadina della California, dove incontrerà un uomo buono e gentile che cercherà di proteggerla sempre. 

Ad annunciare il rinnovo della terza stagione è stata anche l'attrice che interpreta Mel, Alexandra Breckenridge, tramite il suo account Instagram: in un brevissimo video, l'attrice spiega che tornerà per una terza stagione e che non vede l'ora.

Anticipazioni della terza stagione

Cosa sappiamo della terza stagione? Prima di tutto, ci saranno nuovi interessanti arrivi che riguarderanno soprattutto Jack: arriva infatti sua sorella, Brie, un avvocato intelligente, una donna dura e coraggiosa che saprà mostrare anche il suo lato divertente e che sarà interpretata da Zibby Allen (The Flash). Un altro arrivo nella terza stagione di Virgin River è Tara Anderson, la figlia di Lilly, che aiuterà la madre a crescere Chloe mentre i fratelli vivono lontano da casa. La ragazza sarà interpretata da Stacey Farber, che abbiamo visto in Degrassi: The Next Generation. 

Ovviamente non potranno mancare i personaggi che abbiamo imparato ad amare finora: rivedremo quindi Preacher (Colin Lawrence), Charmaine (Lauren Hammersley) con i due gemelli, Hope interpretata dalla mamma di Clark Kent in Smallville (aka Annette O'Toole), e ancora Doc interpretato da Tim Matheson, Ricky interpretato da Grayson Gurnsey e Lizzie (new entry della seconda stagione) interpretata da Sarah Dugdale. Inutile dire che torneranno anche Alexandra Breckenridge, che interpreta Mel, e Martin Henderson che interpreta Jack.

Cosa succede a Doc?

Ricordate l'ultima puntata della seconda stagione di Virgin River? Doc era sul punto di confessare qualcosa di delicato ad Hope, ma è stato interrotto da una festa di fidanzamento a sorpresa organizzata dai loro amici. Durante la seconda stagione, abbiamo assistito ad un lento cambiamento del medico di Virgin River, un cambiamento dovuto probabilmente ad un problema di salute che però non è stato ancora esplorato. Secondo le prime teorie dei fan, Doc potrebbe andare incontro ad una perdita della vista.

Come sottolinea un utente su Reddit, abbiamo visto Doc in palese difficoltà in alcuni momenti, come ad esempio per leggere il programma durante uno spettacolo e per il conto al ristorante. Inoltre, in una puntata (quella riguardo l'intossicazione alimentare), Doc ha lasciato che fosse Mel a gestire tutta la parte burocratica dello studio, affidandole il compito di compilare scartoffie su scartoffie, forse proprio per evitare di affaticare la vista. Altre ipotesi invece partono dalla perdita della vista come sintomo di un male più grande, come un tumore al cervello. 

Non sappiamo, dunque, qual è la sua condizione clinica, ma quel che è certo è che Doc dovrà affrontare un duro cambiamento, di cui ha parlato anche la showrunner della serie, Sue Tenney, a TVLine

Doc ha molte cose in ballo nella prossima stagione. Questa è una complicazione che lo sfiderà e metterà alla prova anche il rapporto con Hope. Dovrà rimboccarsi le maniche e accettare la sfida, sarà molto difficile per lui, soprattutto perché è un medico. Riuscirà ad esercitare ancora la professione? La clinica e la città sono tutta la sua vita, quindi esploreremo sicuramente quest'aspetto".

Netflix non ha ancora annunciato quando sarà distribuita la terza stagione. Cosa succederà ai nostri eroi nella prossima stagione? Dovremo soltanto attendere un po' per scoprirlo. 

Leggi anche

      Cerca