Bonding, Master May e Pete a scuola di sadomaso nel trailer della seconda stagione

Master May e Pete troveranno un modo per tornare nei Dungeon di New York: nel trailer della seconda stagione di Bonding verranno addestrati all'arte del sadomaso.

Netflix Master May e Pete

Cacciati da ogni Dungeon di New York, sbeffeggiati sui social network, criticati da tutta la comunità SMBD metropolitana e persino braccati dalla polizia e accoltellati (anche se Pete non specifica i dettagli). Alla fine della prima stagione non se la passano troppo bene Tiff e Pete, i protagonisti della comedy Bonding. La serie Netflix, che racconta con leggerezza e umorismo il mondo del sesso SMBD sulla scena newyorkese, sta per tornare con una seconda stagione. L'appuntamento è il 27 gennaio 2021, anticipato in queste ore dal trailer che potete vedere a seguire, nella versione in lingua inglese. 

Nel filmato promozionale scopriamo che per Tiff e Pete, al verde e con il morale a terra, c'è ancora una possibilità di tornare a primeggiare nel mondo dei Dungeon, tra fruste e costumi da pinguino. Una dominatrix infatti è venuta a conoscenza della loro situazione e ha deciso di aiutarli, dando loro lezioni su come approcciare professionalmente il mondo sadomasochista del piacere e dell'infrangimento di tabù e della vergogna.

Da lavoretto con cui mantenersi durante gli studi e la gavetta da cabarettista, la presenza dei due nel giro dei Dungeon potrebbe diventare una vera e propria professione per Tiffany e il suo amico e socio Pete. Dal trailer intuiamo che Master May ha un talento naturale per la dominazione ed è determinata a diventare una perfetta dominatrix, mentre Pete non sembra prendere troppo sul serio la situazione, costringendola a mettere in forse il suo ruolo di socio alla pari. 

Anche sul fronte privato dei due protagonisti ci saranno novità: Tiff continua ad avere problemi a livello sentimentale e a tenere ben distinto il mondo del sesso "lavorativo" dalla sfera affettiva personale, tirando per le lunghe la sua relazione senza riuscire a impegnarsi davvero. Invece il partner di Pete sembra pronto a fare coming out con la sua famiglia, per vivere serenamente e alla luce del sole la sua relazione con il ragazzo. Già certo anche il ritorno dei costumi da pinguino, di cui intravediamo una clip sul finale del filmato promozionale. 

La serie ha per protagonisti Zoe Levin (Tiffany Chester) e Brendan Scannell (Pete) e trae ispirazione dalle vicende amorose e lavorative parzialmente autobiografiche di Rightor Doyle, l'autore omosessuale dello show. Le sue passate esperienze nella comunità SMBD sono alla base dello show e il suo vissuto riecheggia soprattutto nel personaggio di Pete. Dopo la pubblicazione della prima stagione, Bonding si è guadagnato un buon riscontro dalla stampa e dal pubblico ma anche qualche critica dal mondo dei lavoratori del sesso, che hanno giudicato il ritratto dato dalla serie comica inaccurato e stigmatizzante rispetto alla loro professione. 

Riuscirà la seconda stagione della serie a rimediare, come sono in procinto di fare i suoi protagonisti? Lo scopriremo su Netflix il 27 gennaio 2021, con 8 nuovi episodi.

  • Il 27 gennaio 2021 sarà disponibile su Netflix la seconda stagione di Bonding.

  • Netflix ha ordinato 8 episodi per la seconda stagione di Bonding. 

Leggi anche

      Cerca