Raised by Wolves arriva su Sky a febbraio: ecco perché non perdersela

Dall’8 febbraio prossimo la serie Raised by Wolves – Una nuova umanità sarà disponibile anche in Italia su Sky Atlantic e NOW TV.

HBO/Scott Free Un'immagine di Raised by Wolves

Raised by Wolves, creata da Aaron Guzikowski (Prisoners), è la serie TV che ha debuttato su HBO Max il 3 settembre dello scorso anno, ottenendo da subito l'attenzione degli appassionati di fantascienza.

Il regista Ridley Scott, autore del primo capitolo della saga di Alien (1979) oltre che dei più recenti Prometheus e Alien: Covenant (usciti rispettivamente nel 2012 e nel 2017), si è occupato di dirigere i primi due episodi dello show, oltre a figurare anche come uno dei produttori esecutivi.

Ora, è stato ufficializzato che a partire dall’8 febbraio di quest'anno la serie Raised by Wolves – Una nuova umanità sarà disponibile anche in Italia, più precisamente su Sky Atlantic e NOW TV.

La trama racconta le vicende di due androidi, Madre (Amanda Collin) e Padre (Abubakar Salim). La coppia, fuggita dal pianeta Terra devastato da una guerra tra atei militanti e un ordine religioso di matrice cristiana noto come i Mitraici, deciderà di partire alla volta di Kepler-22b, un mondo sul quale decideranno di dare vita a una vera e propria civiltà, crescendo bambini di razza umana.

Dopo 10 anni, però, l'unico bambino a essere sopravvissuto sul misterioso pianeta è un giovane di nome Campion (interpretato da Winta McGrath). Madre e Padre scopriranno di non essere gli unici ad aver lasciato la Terra ed essersi rifugiati su Kepler-22b: una colonia umana è infatti sbarcata sul pianeta disabitato, tra cui alcuni membri delle due fazioni in lotta, incluso Marcus (Travis Fimmel).

La comunità terrestre rischia quindi di essere spazzata via dalla rivalità tra le due organizzazioni religiose, tanto che persino gli androidi inizieranno presto a comprendere come sia possibile controllare le credenze degli esseri umani.

Raised by Wolves – Una nuova umanità è scritto da Guzikowski, il quale figura anche come showrunner e sceneggiatore. Si tratta di uno show da non perdere per tutti gli amanti della fantascienza dalle tinte fosche, in grado di affrontare in maniera insolita e sicuramente molto originale le tematiche legate alla fede e alla religione cristiana.

Interessante anche scoprire il modo in cui il rapporto tra Madre e Padre (due androidi programmati per accudire dei bambini umani secondo i dettami dell’Ateismo) riesca a dare adito a lati e comportamenti fin troppo umani. 

La serie, composta da dieci episodi, è stata girata a Città del Capo, in Sud Africa, ed è già stata rinnovata per una seconda stagione, al momento priva di una data di rilascio ufficiale. Lo scorso mese di settembre, tramite l’account Twitter ufficiale della serie, HBO Max ha infatti annunciato il secondo ciclo di episodi di Raised by Wolves.

La nostra prossima missione è stata decisa. Raised by Wolves tornerà nella seconda stagione.

Nel cast, oltre a Travis Fimmel (Vikings), troviamo anche Amanda Collin (A Conspiracy of Faith), Abubakar Salim (Jamestown), Ethan Hazzard (The Long Song), Winta McGrath (Aloft), Niamh Algar (The Virtues), Felix Jamieson (Il Trono di Spade), Aasiya Shah (Call the Midwife), Jordan Loughran (The Infiltrator) e Ivy Wong (Rogue One: A Star Wars Story).

Raised by Wolves – Una nuova umanità è prodotto da Scott Free Productions, assieme a Studio T e Madhouse Entertainment. Scott, Guzikowski, David W. Zucker, Jordan Sheehan, Adam Kolbrenner e Robyn Meisinger figurano come produttori esecutivi.

Leggi anche

      Cerca