Secret Invasion, Kevin Feige annuncia importanti cambiamenti tra il fumetto e la serie Disney+

La Secret Invasion Marvel arriverà presto sulla piattaforma Disney+ ma con importanti cambiamenti rispetto all'arco narrativo della saga a fumetti originale. Le dichiarazioni di Kevin Feige.

Disney Due Skrull in una scena di Captain Marvel

La Secret Invasion che vedremo su Disney+ sarà molto diversa rispetto all'arco narrativo dedicato nel mondo dei fumetti Marvel. Ad anticipare qualche informazione su uno degli ultimi progetti legati al mondo del MCU ad essere stati annunciati è Kevin Feige, responsabile dello sviluppo e della continuity dell'universo Marvel al cinema e in TV. Il noto produttore sta rilasciando in queste ore molte interviste in vista dell'arrivo su Disney+ di WandaVision, l'attesa serie Disney+ con protagonisti Scarlet Witch e Visione in un universo molto particolare. 

Nel frattempo si lavora alacremente ad altre produzioni seriali che saranno esclusive Disney+ e che vedranno per protagonisti Loki, Falcon, Winter Soldier e gli Skrull. Gli alieni mutaforma sono tra i personaggi più ricorrenti dell'universo Marvel a fumetti e il pubblico della sala ha imparato a conoscerli in Captain Marvel e Spider-Man: Far from Home, dove abbiamo scoperto che stanno lavorando con Nick Fury a un progetto non meglio identificato, prendendo il posto di Maria Hill e di altri personaggi sulla Terra.

I lettori degli albi a fumetti Marvel sanno che però i rapporti tra supereroi, umani e alieni non sono sempre idilliaci, anzi. In una delle saghe più complesse, vaste e ricche di colpi di scena dell'universo a fumetti Marvel gli alieni organizzano un'invasione aliena segreta del nostro pianeta, sostituendosi pian piano ai principali supereroi e scatenando una guerra fratricida tra Avengers e altri gruppi di protagonisti del mondo Marvel. La saga in questione è Secret Invasion.

Ricordate la scena finale di Endgame e la grande quantità di personaggi coinvolti in quell'epica battaglia? Nel fumetto di Secret Invasion sono coinvolti ancora più protagonisti, dato che l'invasione segreta attraversa gli archi narrativi di Iron Man, Spider-Man, Hulk, Ant-Man, I guardiani della galassia, Doctor Strange, Deadpool e altre run abituali. Senza dimenticare gli X-Men dato che, a differenza dell'universo cinematografico, in quello a fumetti si sono sempre relazionati agli Avengers e ad altri supereroi, non avendo problemi di copyright

Secret Invasion sarà meno epocale di Endgame

Kevin Feige ha spiegato che si sta ancora lavorando allo sviluppo della trama di Secret Invasion, ma quel che è certo è che avrà una storia dall'estensione assai meno ampia e ramificata di quella dell'arco narrativo cartaceo: 

Ci sono più personaggi nel fumetto di Secret Invasion di quanti ce ne fossero nel film di Endgame perciò no, non sarà così la serie. Ci concentreremo su Samuel Jackson e Ben Mendelson, insistendo sull'elemento di paranoia che appare nella serie a fumetti e sui colpi di scena possibili. Sarà incentrata su questo più che su un "Possiamo infilarci dentro ancor più personaggi che in Endgame?".

Questa dichiarazione deluderà quanti si aspettavano un arco narrativo in grande stile, come era stato per la doppietta di Infinity War e Endgame. Tuttavia le parole di Feige non tolgono dal tavolo la possibilità che nei prossimi mesi e film si scopra che uno o più protagonisti dell'universo Marvel sono già stati sostituiti dagli alieni. 

MarvelCaptain Marvel tira un pugno a uno Skrull
Nel fumetto Captain Marvel si è battuta contro gli Skrull in diverse occasioni

Per quanto riguarda la serie Secret Invasion, ancora in corso di pre-produzione, non abbiano notizie circa il numero degli episodi o il cast impegnato nelle riprese, ma le voci di corridoio dicono che la prima stagione potrebbe essere ultimata e disponibile alla visione nel corso dei prossimi due o tre anni. 

Leggi anche

      Cerca