Di mamma ce n'è solo... due!, tutto sulla serie messicana Netflix

Paulina Goto e Ludwika Paleta sono le protagoniste di questa family comedy in arrivo sulla piattaforma streaming: ecco quello che c'è da sapere prima di mettersi alla visione dei nove episodi della prima stagione.

Netflix Paulina Goto e Ludwika Paleta in una scena della serie Di mamma ce n'è solo... due!

Due donne completamente diverse l'una dall'altra stanno per partorire. Finiscono in ospedale lo stesso giorno alla stessa ora, in travaglio e vicine di letto. Peccato che proprio non si sopportino, sin dal primo sguardo minaccioso che si lanciano.

Quattro mesi dopo, a parto avvenuto, scoprono che i loro bambini sono stati scambiati alla nascita da un'infermiera pasticciona. È così, per caso, che comincia l'incredibile vicenda di Madre sólo hay dos, qui da noi Di mamma ce n'è solo... due!, una delle numerose serie messicane in arrivo su Netflix nel corso del 2021.

Ecco quello che c'è da sapere prima di mettersi alla visione dei 9 episodi (da 30/45 minuti ciascuno) che compongono la prima stagione di questa farsesca, tenera e goliardica family comedy.

La trama

Ana è una donna in carriera ricca, snob e decisamente poco empatica. Perfezionista, autoritaria e maniaca del controllo, ha pianificato e organizzato la sua vita e quella della sua famiglia.

Passa le giornate nella sua bella villa a dare ordini a destra e a manca al marito e alle domestiche, ma soprattutto è riuscita finalmente a rimanere incinta dopo aver superato i 40 anni.

Mariana è giovane, bella e incasinata. Non è una donna come tante: crede nella libertà e nella connessione umana, sogna di aiutare le altre madri (con una app innovativa) ad avere più controllo nella loro vita.

Figlia unica di Tere, ogni giorno è alle prese con se stessa, con un compagno e con il loro primo figlio in arrivo. Ma anche con le sue incertezze, le sue debolezze, la necessità di mostrare sempre quanto è forte.

Ana e Mariana sono due poli opposti: non potrebbero essere più distanti e incompatibili. Eppure, dimostrano un tempismo e un'affinità eccezionali: arrivano in ospedale lo stesso giorno e partoriscono i loro bebè alla stessa ora. Sono persino compagne di stanza e proprio non si sopportano.

Quattro mesi dopo il parto, quell'incontro sgradevole sembra ormai messo alle spalle. Una telefonata, però, cambia tutto: le due scoprono infatti che le loro figlie sono state scambiate alla nascita. C'è stato un errore umano, provocato da un'infermiera confusionaria.

Essere madre non è affatto facile, ancor di più quando il piccolo che hai tanto desiderato e cresciuto non è il tuo. Gli avvocati avviano l'iter e stabiliscono che le famiglie non biologiche dovrebbero interrompere i contatti.

NetflixUna scena della serie Netflix Di mamma ce n'è solo... due!
La temibile famiglia "perfetta" di Ana accoglie Mariana

Tuttavia Ana e Mariana non ci stanno. Per ricomporre un ambiente di pace ed armonia per le loro bimbe, escogitano un piano per adattarsi alle loro nuove vite: creare un'unica, curiosa famiglia allargata.

Sarà l'inizio di una buffa convivenza, nel corso della quale si scontrano modelli educativi differenti (improvvisazione contro disciplina) e quel rapporto burrascoso e difficile si trasformerà in una straordinaria connessione emotiva.

Il cast

Le protagoniste di Di mamma ce n'è solo... due!, Ana e Mariana, sono interpretate da due superstar della televisione messicana.

Classe 1978 e origini polacche, Ludwika Paleta ha iniziato giovanissima la carriera nel mondo dello spettacolo: a soli 11 anni è stata la piccola (e malvagia) María Joaquina Villaseñor nella telenovela Carrusel.

Paleta è diventata una diva dell'America Latina grazie a soap come El abuelo y yo (con un giovane e non ancora famoso Gael García Bernal), Amigas y rivales, Mujer de madera e La querida del Centauro.

Attrice, cantante e modella nata nel 1991, Paulina Goto ha raggiunto il successo diventando Valentina Contreras de los Monteros nella serie Miss XV - MAPS di Nickelodeon e Fanny Lascuraín Diez nella telenovela Mi corazón es tuyo.

Da popstar ha esordito nel 2011 con gli Eme 15 e da solista con un album che porta il suo nome. Il suo singolo più famoso in Sud America è Rompe (Vencer el miedo): il videoclip conta più di 11 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Ecco il cast completo di Madre solo hay dos:

  • Ludwika Paleta
  • Paulina Goto
  • Martín Altomaro
  • Christian Chávez
  • Oka Giner
  • Liz Gallardo
  • Javier Ponce
  • Dalexa Meneses
  • Emilio Beltrán Ulrich
  • Elena del Río
  • Zaide Silvia Gutiérrez
  • Fernando Memije

Il trailer

Lanciato su YouTube il 7 gennaio scorso, il trailer di Di mamma ce n'è solo... due! anticipa ciò che vedremo: una tipica serie comedy di intrattenimento leggero tragicomica e agrodolce, senza ombra di volgarità.

Il video è un antipasto di quel mix di gag fisiche, schermaglie verbali e buoni sentimenti che comporrà i 9 episodi della prima stagione.

L'uscita

Di mamma ce n'è solo... due! arriva il 20 gennaio 2021 su Netflix, che pubblica tutti e nove gli episodi all'interno del proprio catalogo di contenuti in streaming.

Prodotta da Perro Azul di Alexis Fridman e Juan Uruchurto, la serie è stata ideata da Carolina Rivera e Fernando Sariñana (i creatori di Luis Miguel - La serie), che hanno elaborato e riletto il più classico espediente comico dello scambio di persona mettendo insieme una ricca squadra di autori e registi.

Il tono è leggero e piacevole, e tratta con la chiave della dramedy una materia così delicata e sfuggente come la maternità. Ad arricchire il già ricco piatto, infine, ci sono le musiche, composte ed eseguire da Ximena Sariñana, Dan Zlotnik e Camilo Froideval.

L'obiettivo è riuscire a parlare anche a chi dalle parti del Messico non vive. Ci riusciranno Ana e Mariana?

Leggi anche

      Cerca