Non solo Mamma, ho perso l'aereo: i film (e le serie) da vedere con Macaulay Culkin

L'abbiamo adorato nel ruolo del pestifero Kevin in Mamma, ho perso l'aereo, ma Macaulay Culkin ha recitato anche in altri film e serie TV: scopriamoli insieme.

20th Century Fox Kevin spaventato

Chi è nato negli anni ’90 non potrà non aver visto Mamma, ho perso l’aereo, una commedia entrata nel cuore e nella pop culture con protagonista un (all’epoca) giovanissimo Macaulay Culkin. Il personaggio di Kevin è forse il più iconico della sua carriera, un bambino che non si lascia scoraggiare dall’abbandono (accidentale) della mamma per Natale e neanche dall’intrusione dei ladri, anzi, darà loro modo di rimpiangere di aver scelto proprio quella casa da svaligiare durante le vacanze.

Culkin, classe 1980, oltre ad essere un attore è un cantante: nel 2013 aveva infatti fondato una rock band tutta newyorkese – The Pizza Underground – che si è poi sciolta nel 2018. La sua filmografia si è arricchita soprattutto da giovanissimo, ma Mamma, ho perso l’aereo non è stato il suo film di debutto (nonostante all’epoca avesse dieci anni). 

Vediamo in quali film e serie TV ha recitato:

I film

Partiamo dai film: sapete qual è stato l’esordio cinematografico di Macaulay Culkin? Era il 1988 e nelle sale usciva il film Il sogno del mare, diretto da Daniel Petrie, dove un piccolissimo Culkin ha interpretato Cy Blue Black. 

Prima di arrivare al successo da protagonista, ha recitato nel film Io e zio Buck, diretto da John Hughes, dove ha interpretato Miles Russell e in Ci penseremo domani, dove ha prestato il volto al personaggio di Billy Livingstone.

Nello stesso anno in cui è uscito Mamma, ho perso l’aereo – che ha lanciato la sua carriera – Culkin ha anche recitato in Allucinazione perversa, dove ha interpretato il personaggio di Gabe Singer. Nel 1991, ha partecipato con un cameo al film Cara mamma, mi sposo, diretto sempre da Chris Columbus. Il sequel di Mamma, ho perso l’aereo – Mamma, ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York – è arrivato l'anno dopo (1992). 

20th Century FoxKevin nel taxi a New York
Kevin a New York

Ne L’innocenza del diavolo, ha interpretato Henry Evans e ha recitato al fianco di un giovanissimo Elijah Wood (Il signore degli anelli). Un altro ruolo da protagonista è arrivato con Papà ti aggiusto io!, una commedia del ’94 in cui Culkin ha interpretato il piccolo Timmy. Ha poi partecipato ad un film d’animazione, Pagemaster – L’avventura misteriosa, interpretando Richard Tyler, ma un altro film cult di cui è stato protagonista è Richie Rich – Il più ricco del mondo.

Da quel momento, la presenza di Culkin sul grande e piccolo schermo si è considerevolmente ridotta. L’abbiamo visto recitare in Party Monster nel 2003, in Saved! nel 2004 e più tardi in Sex and Breakfast. Uno degli ultimi ruoli al cinema è stato in Zoolander 2, dove è apparso in un cameo.

Brandman ProductionsMacaulay Culkin seduto a tavola
Sex and Breakfast

Le serie TV

Se al cinema la sua presenza si è ridotta via via con il passare del tempo, in TV la stretta è diventata ancora più fitta. Il primo film per la televisione in realtà è arrivato ancor prima del grande debutto sul grande schermo: Culkin ha recitato ne La notte di Halloween, diretto da Jack Bender nel 1985. 

In seguito ha partecipato come guest star in un episodio della serie Un giustiziere a New York e al Saturday Night Live. Dopo il grande successo di Mamma, ho perso l’aereo ha partecipato come guest star in Frasier (1994) e più avanti ha recitato in un episodio di Will & Grace (2003).

NBCKaren con Macaulay Culkin
Macaulay Culkin in Will & Grace

L’impegno forse più evidente in TV è arrivato con Kings, una serie drammatica ispirata alla storia di Re Davide, dove Culkin ha recitato per cinque episodi interpretando il nipote di un sovrano esiliato. 

Leggi anche

      Cerca