Moon Knight, la serie avrà 6 episodi: le ultime novità da Kevin Feige

Il boss Marvel Studios, Kevin Feige, ha anticipato le novità delle serie legate all'MCU, tra cui Moon Knight.

Marvel Studios Il logo di Moon Knight

Moon Knight è sicuramente una delle serie su cui i fan Marvel ripongono grandi aspettative. Annunciata durante il mese di agosto 2029 durante l’evento del D23 Expo, lo show è poi sparito dai riflettori anche e soprattutto per via dell'emergenza sanitaria mondiale che ne ha rallentato la produzione.

A ottobre 2020 la notizia che l'attore Oscar Isaac sarebbe in trattative per unirsi al Marvel Cinematic Universe nel ruolo del protagonista Mark Spector ha riacceso le speranze degli appassionati, tanto che ora è il boss di Marvel Studios Kevin Feige a fare il punto della situazione circa le novità legate al progetto.

Innanzitutto, nel corso di un'intervista a Variety in occasione del lancio di WandaVision, Feige ha avuto modo di parlare degli altri progetti Marvel in arrivo.

Il tutto sarà piuttosto variegato. Ci sono alcuni show che sono stati pensati per espandere ulteriormente la narrazione e proporre caratteristiche inedite. Abbiamo già annunciato che Lizzie Olsen farà parte di Doctor Strange 2. Abbiamo annunciato che Teyonah Parris farà parte del sequel di Captain Marvel. Ci sono progetti che, sebbene sempre interconnessi tra loro, vengono ideati pensando a più stagioni.

Feige ha quindi confermato che Marvel cercherà di riscrivere (a modo suo) le regole della serialità in TV:

La cosa varierà come penso che facciano un sacco di altre serie magnifiche, indipendentemente dal fatto che passino due anni tra le stagioni come nel caso de Il Trono di Spade o Stranger Things, o che siano serie come La regina degli scacchi. Una delle cose particolarmente divertenti dello streaming è che le regole sono piuttosto permissive, il che ci permette di andare ovunque vogliamo da un punto di vista meramente creativo.

Sembra quindi che le varie serie Marvel non seguiranno un formato specifico, visto che alcuni show dureranno 30 minuti a episodio mentre altri 45 minuti. Durante una chiacchierata con Collider, Feige ha confermato che Moon Knight sarà composto da 6 episodi complessivi, da 40-50 minuti l'uno, andando così ad accostarsi allo standard di show come Loki e The Falcon & The Winter Soldier (e prendendo le distanze da She-Hulk, serie da 30 minuti a episodio). 

Infine, The Hollywood Reporter ha rivelato che l'attrice May Calamawy entrerà a far parte della serie in un ruolo molto importante che però non è stato ancora reso pubblico (con molta probabilità la star potrebbe interpretare Marlene Alraune, interesse amoroso di Spector).

Ad occuparsi della regia troveremo il cineasta egiziano Mohamed Diab, assieme al duo composto da Justin Benson e Aaron Moorhead. La produzione di Moon Knight dovrebbe prendere il via a marzo di quest'anno a Budapest, in Ungheria (location utilizzata anche per il film Black Widow), con il titolo provvisorio di "Good Faith". Altre location includono la città di Londra e gli Stati Uniti.

Il team di sceneggiatori vedrà la partecipazione di Jeremy Slater, già noto al pubblico per aver curato l'adattamento per il piccolo schermo della serie TV The Umbrella Academy.

Creato da Doug Moench e Don Pelin nel numero 35 di Werewolf by Night (uscito nel lontano 1975), Moon Knight è l’alter ego di Marc Spector, pugile dei pesi massimi e marine degli Stati Uniti d'America, divenuto poi un mercenario. Al cospetto della statua di Khonshu, la divinità egizia gli appare in sogno promettendogli una "nuova" vita nei panni dell'incarnazione terrena dello stesso Dio. Dopo aver assunto l'identità di Moon Knight o “Il pugno di Khonshu”, l'ex mercenario decide di dedicare la sua vita a combattere il crimine. 

La serie di Moon Knight sbarcherà sul catalogo Disney+ durante la primavera o l'estate del 2022.

Leggi anche

      Cerca