Black Panther II, Michael B. Jordan tornerà nel film Marvel Studios

FandomWire ha confermato in anteprima che l'attore Michael B. Jordan vestirà nuovamente i panni di Killmonger in Black Panther II.

Marvel Studios Un'immagine di Killmonger

Eric Killmonger, il villain del primo Black Panther interpretato dall'attore Michael B. Jordan, potrebbe avere ancora qualcosa da dire nel regno di Wakanda. Stando a quanto riportato in esclusiva da FandomWire, Jordan potrebbe infatti tornare nel sequel del cinecomic Marvel Studios, Black Panther II, nuovamente diretto da Ryan Coogler.

Le informazioni rilasciate al momento sono però piuttosto vaghe, visto che non è chiaro ancora come e in che modo Killmonger tornerà in azione. I fan sanno bene che il personaggio è infatti morto dopo lo scontro finale con T'Challa (interpretato dal compianto Chadwick Boseman, scomparso la scorsa estate per un male incurabile) nel primo Black Panther, un duello che ha visto il cugino dell'eroe cadere trafitto da una lama.

Nonostante tutto, il dialogo finale tra i due lasciava intravedere la possibilità di una "resurrezione" del personaggio, nonostante la scelta di quest'ultimo di lasciarsi morire invece che venire incarcerato nelle prigioni di Wakanda. "Forse possiamo ancora guarirti", esclamava T'Challa. Killmonger, contrario alla cosa, replicava: “Perché? Per potermi rinchiudere? No. Seppelliscimi nell'oceano come i miei antenati che si buttavano dalle navi... sapevano che la schiavitù era peggio della morte."

Non è chiaro al momento come e in che modo il villain possa tornare in azione in Black Panther II: la possibilità che Killmonger torni in vari flashback è sicuramente un'opzione da non scartare, sebbene l'eventualità che il personaggio faccia un suo ritorno in carne e ossa è decisamente più verosimile.

Dopotutto, già a giugno 2019 l'insider Roger Wardell (via Independent) rivelò che il personaggio di Jordan avrebbe potuto continuare ad esistere nel piano spirituale di Wakanda, senza quindi "morire" nel vero senso della parola.

È anche possibile che il Killmonger che vedremo nel sequel possa provenire dal cosiddetto Multiverso messo in piedi da Marvel, visto e considerato che sia la notizia del ritorno di Chris Evans nei panni di Capitan America che quella relativa al (presunto) ingaggio di Tobey Maguire e Andrew Garfield nei panni di Spider-Man, non esclude che la Casa delle Idee possa trovare sempre e comunque il modo di fare tornare sulle scene personaggi che si pensava esclusi dalla partita.

Ad ogni modo, lo scenario più probabile (in primis dal punto di vista narrativo) è che Killmonger non sia davvero morto alla fine del primo capitolo della serie. Oltre al fatto che il personaggio è più volte tornato in vita tra le pagine dei fumetti (proprio per reclamare il trono di Wakanda), nulla esclude che il nuovo film di Ryan Coogler possa raccontare un arco di redenzione del villain, intento ad aiutare Shuri (Letitia Wright) a ereditare il manto che fu di Pantera Nera (dettaglio, questo, mai confermato ufficialmente da Marvel Studios).

Le riprese di Black Panther II dovrebbero prendere il via durante il mese di giugno 2021. Marvel e Disney hanno fissato la data d'uscita del film (salvo ritardi) per l'8 luglio 2022.

Siete curiosi di scoprire cosa ci riserverà il ritorno nel regno di Wakanda?

Leggi anche

      Cerca