Mortal Kombat da Fatality nelle prime immagini del film reboot

In uscita ad aprile, il reboot cinematografico della brutale saga picchiaduro mostra volti vecchi e nuovi nei suoi primi scatti ufficiali. E promette delle Fatality pazzesche!

EW/Warner Bros. Uno scatto del film reboot di Mortal Kombat

Era il 1995 quando uno dei fenomeni videoludici più controversi di sempre andò a "contaminare" le sale cinematografiche di tutto il mondo.

Era l'anno del tie-in in celluloide di Mortal Kombat, uno dei pochi - qui per la lista completa - che nel tempo sono riusciti a non snaturare la produzione originale e a soddisfare gli esigenti palati del popolo nerd. Diretto da Paul W. S. Anderson, il film ha gettato le basi per tutta una serie di trasposizioni a tema e serie animate piuttosto riuscite, fino ad arrivare a meritarsi un vero e proprio reboot in tempi moderni.

Reboot prodotto da James Wan per conto di Warner Bros., e che oggi si mostra finalmente nelle sue prime immagini, pubblicate in esclusiva sulle pagine del magazine digitale Entertainment Weekly - potete ammirarle tutte e in alta definizione collegandovi a questo indirizzo.

A pochi mesi dal suo debutto nelle sale americane e su HBO Max, fissato al prossimo 16 aprile, il lungometraggio basato sulla sanguinolenta e brutale saga di picchiaduro ad incontri realizzata dagli sviluppatori di NetherRealm Studios - guidati dal veterano Ed Boon - mostra allora le sue prime sequenze a schermo. Permettendoci pure di dare un primo sguardo ai personaggi storici del brand in pixel e poligoni come Sub-Zero, Sonya Blade e Raiden. 

Nel cast troveremo Ludi Lin nei panni di Liu Kang, Hiroyuki Sanada in quelli di Scorpion, Chin Han nel ruolo di Shang Tsun, Joe Taslim come Sub-Zero, Jessica McNamee nelle vesti di Sonya Blade, Josh Lawson come Kano, Mehcad Brooks come Jax, Tadanobu Asano come Raiden, Max Huang come Kung Lao, Elissa Cadwell come Nitara, e Sisi Stringer nei panni di Mileena. Lewis Tan darà invece il volto ad un nuovo personaggio creato ad hoc di nome Cole Young.

Warner Bros Mortal Kombat 11 Ultimate, PlayStation 4
Warner Bros

Mortal Kombat 11 Ultimate, PlayStation 4

39,91 €

La trama del reboot di Mortal Kombat

Il regista del nuovo Mortal Kombat, Simon McQuoid - al debutto dietro la macchina da presa -, ha confermato che il film sarà R-Rated, promettendo una grande dose di violenza esplicita nel pieno stile della serie, sbarcata di recente anche sulle console di nuova generazione

Abbiamo discusso molto su come ottenere il giusto equilibrio, quindi ci saranno sangue, violenza e Fatality. E ancora sangue, violenza e Fatality. Ci saranno delle Fatality pazzesche!

Il nuovo film di Mortal Kombat, come dicevamo, servirà come reboot di Mortal Kombat e Mortal Kombat: Annihilation, usciti rispettivamente nel 1995 e nel 1997. La saga, prodotta da James Wan, sarà anche slegata dalle due serie TV Mortal Kombat: Defenders of the Realm e Mortal Kombat: Conquest.

Per quanto riguarda la trama, sappiamo che si aprirà narrando eventi che si sono svolti all'epoca del Giappone feudale, con lo scontro fra due maestri di arti marziali che diventeranno poi i noti - e amatissimi! - Sub-Zero e Scorpion. Con un balzo temporale nel presente, faremo la conoscenza di Cole Young, un combattente MMA in disgrazia che scopre di essere in qualche modo legato all'Outerworld. E di conseguenza subito preso di mira dal malvagio Shang Tsung. Dopo aver incontrato Jax e Sonya Blade, Cole viene introdotto a Lord Raiden ed è a quel punto che il grosso del cast viene presentato nel film, andando a pennellare un roster di lottatori leggendario. 

Cosa ne dite, la nuova incarnazione cinematografica di Mortal Kombat riuscirà a fare centro? Secondo voi era davvero necessaria per far conoscere la saga rivale di Street Fighter anche alle nuove generazioni? L'uscita, lo ricordiamo, è prevista per il 16 aprile 2021. 

Leggi anche

      Cerca