Lei mi parla ancora, Renato Pozzetto torna nel nuovo film di Pupi Avati

Renato Pozzetto e Stefania Sandrelli interpretano una coppia inseparabile anche dopo la morte nel nuovo film di Pupi Avati prodotto da Sky: ecco il trailer di Lei mi parla ancora.

Lei mi parla ancora il trailer ufficiale in ITA
Trailer film 2021 anni fa

La morte può separare due innamorati, ma solo temporaneamente. Sulla base di questa convinzione Pupi Avati ha girato il suo nuovo film, una produzione Sky Cinema che sarà disponibile sull'omonimo canale per gli abbonati Sky a partire dal 8 febbraio 2021. Il lungometraggio s'intitola Lei mi parla ancora e vede per protagonisti nel ruolo degli innamorati due volti storici del cinema italiano: Renato Pozzetto e Stefania Sandrelli. Nel primo trailer della pellicola, pubblicato in queste ore da Sky, vediamo l'attore e comico nei panni di Nino, un uomo vedovo ancora legatissimo alla moglie Caterina, tanto da parlare con lei ogni giorno, come se fosse ancora al suo fianco. La donna però è morta. L'atteggiamento del padre porta i due figli a preoccuparsi e a pensare a una soluzione per alleviare il dolore e la solitudine.

Dopo il ritorno all'antico amore per l'horror con Il signor diavolo (2019), Pupi Avati sceglie ancora una volta il territorio intimista, con un film che promette di esplorare i risvolti dolce-amari dell'amore, emozionare e far riflettere. Alla base della storia c'è un romanzo fortemente autobiografico.

ART STORIES Lei mi parla ancora
ART STORIES

Lei mi parla ancora

13,30 €

Il film infatti porta su schermo il memoir edito da Skira di Giuseppe Sgarbi, scrittore e padre del critico d'arte Vittorio e della fondatrice della casa editrice La Nave di Teseo Elisabetta. Pubblicato nel 2016, il tomo racconta l'amore mai sopito per la moglie e compagna di un vita Rina, esplorando il dolore incessante per la separazione, dopo la morte di lei. 

Pozzetto torna nel nuovo film di Avati

Girato in Emilia Romagna, Lei mi parla ancora è una produzione di Sky Original, con Bartlebyfilm e Vision Distribution, oltre che alla casa di produzione Duea dei fratelli Avati. Il lungometraggio si ispira liberamente al romanzo e ne racconta la storia dal punto di vista di Amicangelo, un editor con il pallino della scrittura. Alla morte della madre Caterina, la figlia di Nino Elisabetta interpella il conoscente in qualità di ghost writer, per ascoltare la storia d'amore dei genitori e trarne un romanzo. Amicangelo accetta il lavoro per puro tornaconto economico, finendo per scontrarsi con il soggetto del suo romanzo, Nino, una persona dagli ideali e dal carattere opposto al suo. Giorno dopo giorno, con il procedere del racconto dell'anziano vedovo, il rapporto tra i due diventerà più profondo, trasformandosi in una genuina amicizia.

Poster Lei mi parla ancora
FILM

Lei mi parla ancora

2021
Vota!
  • Genere: Drammatica
  • Regia: Pupi Avati
  • Sceneggiatura: Pupi Avati, Tommaso Avati, Giuseppe Sgarbi
  • Cast: Renato Pozzetto, Stefania Sandrelli, Isabella Ragonese, Lino Musella, Fabrizio Gifuni guarda tutto il cast

Oltre a Renato Pozzetto e Stefania Sandrelli, nel film ci saranno Isabella Ragonese e Lino Musella nei panni dei due sposi da giovani e Fabrizio Gifuni in quelli dell'aspirante scrittore Amicangelo. Completare il cast già molto ricco ci saranno anche Chiara Caselli, Alessandro Haber, Serena Grandi, Gioele Dix, Nicola Nocella e Giulia Elettra Gorietti. La sceneggiatura del lungometraggio è firmata dai fratelli Pupi e Tommaso Avati. Nel comparto tecnico, oltre a Pupi Avati alla regia, troviamo Cesare Bastelli alla direzione della fotografia, Giuliano Pannuti come responsabile delle scenografie e Beatrice Giannini ai costumi. 

Lei mi parla ancora sarà trasmesso in prima assoluta su Sky Cinema Uno lunedì 8 febbraio 2021. Sarà poi disponibile anche on demand e in streaming su NOW TV.

Leggi anche

      Cerca