Jared Padalecki rivela nuovi dettagli sul reboot di Walker, Texas Ranger

Walker, il reboot della celebre serie con Chuck Norris, fa il suo debutto negli USA. In occasione della prima, il 21 gennaio 2021, il suo protagonista, Jared Padalecki, ha anticipato alcune informazioni su come sarà.

The CW Jared Padalecki in Walker

L'attesa è finita. Almeno, per i fan d'oltreoceano. Il 21 gennaio 2021, su The CW arriva Walker, il reboot della celebre Walker, Texas Ranger, che vede Jared Padalecki nell'iconico ruolo che per 9 stagioni (e 203 episodi) è stato di Chuck Norris. E proprio in occasione del debutto, l'attore ha rivelato nuovi dettagli sulla serie. A partire da una certa affinità con Supernatural.

Come riporta TV Line, la star ha spiegato che il reboot non sarà un "one man show", ma parlerà "della famiglia Walker e delle famiglie che non sono fatte di legami di sangue". Dunque, l'uomo di legge tutto d'un pezzo e i suoi celebri calci volanti lasceranno spazio a uno storytelling più sfaccettato, con un focus sui sentimenti, i rapporti personali e la complessità del mondo moderno.

In tal senso, in una precedente intervista a Variety, Jared ha dichiarato:

Questa versione è meno incentrata su ciò che passa attraverso i pugni e i calci di qualcuno e più su cosa passa attraverso il cuore e la testa di qualcuno.

L'attore ha raccontato che l'idea del reboot gli è venuta dopo avere letto di un funzionario delle forze dell'ordine USA, che ha dato le dimissioni piuttosto di obbedire agli ordini di separare i bambini figli di migranti dalle loro famiglie:

Ho pensato: 'Che persona interessante, che combatte tra ciò che è chiamata a fare per dovere e ciò che le indica la sua bussola morale'.

Da quel primo step, il progetto si è evoluto ed è diventato qualcosa di diverso da "una semplice storia di forze dell'ordine", concentrandosi anche su temi molto delicati e di grande attualità:

Walker racconta più una esperienza umana [ed esplora, n.d.r.] la questione della razza e di come vengono trattate le minoranze. 

Più nel dettaglio, il plot vede Jared nel ruolo di Cordell Walker, un padre vedovo che torna a casa dopo una lunga missione sotto copertura e si ritrova immerso in una realtà familiare e lavorativa molto diversa da quella che ha lasciato.

L'uomo riprende il ruolo di Texas Ranger con un nuovo partner, Micki Ramirez (Lindsey Morgan), la prima donna a fare parte del corpo, mentre a casa deve ricostruire i legami con i figli, ormai grandi, e con un fratello minore con il quale ha un rapporto conflittuale.

Come osserva TV Line, in un certo senso, questa iterazione rispecchia quella tra Dean e Sam in Supernatural. Ma stavolta, Jared ha il ruolo del fratello maggiore. E come ha dichiarato lo stesso attore, il "ribaltamento" gli ha permesso di creare un personaggio "profondamente diverso" da Sam Winchester

D'altra parte, il legame con Supernatural non è di quelli che si possono cancellare con un colpo di spugna. E a ulteriore conferma di ciò, Jared ha rivelato che all'inizio ha pensato di "produrre una serie intitolata Walker con Jensen Ackles"

Di fatto, l'attore ha accarezzato l'idea di smettere di recitare, dopo essere stato "davanti alla telecamera per 20 anni di fila". Ma poi il reboot è diventato "un progetto di passione" e il resto è storia.

The CWIl poster di Walker
Il poster di Walker, la serie reboot di Walker, Texas Ranger con Jared Padalecki

Per adesso non ci sono notizie circa l'eventuale arrivo di Walker in Italia. Restate sintonizzati per non perdere gli aggiornamenti.

Leggi anche

      Cerca