Keira Knightley, stop alle scene di nudo con registi uomini

Dopo la maternità, Keira Knightley decide di rinunciare alle scene di nudo. Recentemente intervistata, l'attrice ha spiegato che potrebbe accettare di lavorare a scene di sesso solo se dirette da registe donne che la facciano sentire a suo agio.

Left Bank Pictures Primo piano di Keira Knightley

Keira Knightley promette a se stessa di non girare mai più delle scene di nudo, se a dirigerla saranno dei registi uomini.

Come dichiarato durante il suo intervento al podcast Chanel Connects, l’attrice ha pensato di smettere soprattutto per via della maternità e della sensazione di disagio.

In parte è per vanità e anche per lo sguardo maschile.

L’attrice ha spiegato che non si tratta di un no in senso assoluto, ma di una scelta che riguarda esclusivamente la sfera maschile: via libera, dunque, alle scene di sesso se utili alla trama del film, ma soltanto se a dirigerla saranno delle registe donne.

Walt Disney Pictures, Jerry Bruckheimer FilmsPrimo piano di Keira Knightley
Keira Knightley ne I Pirati dei Caraibi

L’interprete della saga dei Pirati dei Caraibi (Pirates of the Caribbean) ha dichiarato che, sebbene capisca che in alcuni casi le scene di sesso possano apportare qualcosa in più al film, per lei - adesso che ha due bambine - non è più il caso di girarle.

Sono troppo vanitosa e il mio corpo ha avuto due gravidanze ad oggi. Semplicemente, preferisco non essere nuda davanti a un gruppo di uomini.

Durante l’intervista, Knightley ha poi precisato che, se una pellicola cinematografica dovesse essere incentrata sulle esperienze femminili, sulla maternità e sui cambiamenti del corpo di una donna, potrebbe essere interessata ma insisterebbe per avere una donna dietro la telecamera che non la faccia sentire a disagio.

Se si trattasse di una storia che riguarda il viaggio della maternità e l’accettazione del corpo, mi dispiace ma dovrebbe essere con una regista donna.

Keira Knightley è sposata con James Righton - tastierista della band Klaxons – con il quale ha avuto due bambine: Edie, nata nel 2015 e Delilah, nata nel 2019.

Universal, StudioCanal, Working Title Films, DNA FilmsKeira Knightley apre la porta
Keira Knightley in una scena di Love Actually

Già in passato, l’attrice pare avesse raccontato della sua scelta di rinunciare al nudo al cinema in seguito alla nascita delle sue due figlie, ma di non avere rimpianti.

Interprete – tra le altre - di Sabé in Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma (Star Wars: Episode I - The Phantom Menace), di Elizabeth Swann nella saga dei Pirati dei Caraibi con Johnny Depp e Orlando Bloom, di Elizabeth Bennet in Orgoglio e pregiudizio (Pride & Prejudice) e di Juliet in Love Actually, dal 2015 Keira Knightley ha chiesto di aggiungere una “clausola di non nudità” ai suoi contratti cinematografici.

L'ultimo film che la vede protagonista è Il concorso (Misbehaviour), diretto da Philippa Lowthorpe.

Leggi anche

      Cerca