L'ombra delle spie: il trailer dell'historical drama con Benedict Cumberbatch

Eravamo in piena Guerra Fredda quando il mondo tremava a causa della Crisi dei Missili di Cuba e una guerra nucleare sembrava sempre più vicina. Tratto da una storia vera e con Benedict Cumberbatch, L’ombra delle spie (The Courier) racconta cosa accadde.

Lionsgate ha pubblicato il trailer ufficiale de L’ombra delle spie, film ambientato durante la Guerra Fredda e basato su una storia vera.

In lingua originale chiamato The Courier e diretto Dominic Cooke, lo spy movie vede Benedict Cumberbatch nei panni del protagonista.

Nel trailer, ci troviamo in una Londra piovosa del 1960 quando Greville Wynne (Benedict Cumberbatch) riceve la telefonata che lo porta a incontrare CIA e MI-6. Durante l’incontro, l’uomo è più che sorpreso nel sapere che vogliono ingaggiarlo come infiltrato: un semplice venditore a pranzo con delle spie? Ma, come gli spiegano, è proprio questo il suo punto di forza: è un civile insospettabile per il KGB, che potrebbe dare un grande contributo all’Occidente.

Preoccupato che quella di Mosca possa essere una missione pericolosa, a Wynne viene assicurato che non è così e che sarà soltanto un corriere. Il consiglio? Dare per scontato che tutti i russi facciano parte del KGB. In un mondo a lui nuovo e sotto copertura come un normale uomo d’affari, Greville Wynne impara a muoversi non senza rischiare la propria vita…

Al centro della storia c’è, dunque, Greville Wynne, il quale viene reclutato da CIA e MI-6 per ottenere informazioni circa il programma nucleare dell’Unione Sovietica, durante la Guerra Fredda. Wynne ha nell’ufficiale Oleg Penkovsky (Merab Ninidze) la sua fonte: il nome in codice di quest’ultimo è Ironbark.

Lionsgate, 42, FilmNation Entertainment, SunnyMarchMerab Ninidze e Benedict Cumberbatch insieme ne L'ombra delle spie
Merab Ninidze e Benedict Cumberbatch ne L'ombra delle spie

L’obiettivo è, naturalmente, quello di passare i segreti dell’Unione Sovietica a Regno Unito e USA per fermare la Crisi dei Missili di Cuba. Essendo stato in passato in affari con l’Europa dell'Est, Wynne rappresenta il corriere perfetto – da qui il titolo originale dello spy thriller – per fornire informazioni top secret sui missili cubani puntati da Cuba verso gli USA.

Storicamente, è uno dei periodi più critici della Guerra Fredda - che ha portato il mondo vicino a una guerra nucleare – poi risolto con un accordo tra il Presidente degli Stati Uniti d’America John F. Kennedy e il Presidente Nikita Chruščёv: i sovietici smantellarono le loro armi a Cuba e gli USA promisero di non invadere Cuba.

Lionsgate, 42, FilmNation Entertainment, SunnyMarchIl cast nella locandina de L'ombra delle spie
Il poster de L'ombra delle spie

Presentato in anteprima al Sundance Film Festival il 24 gennaio 2020 con l’ex-titolo Ironbark, L’ombra delle spie è scritto da Tom O’Connor e vede nel cast – oltre a Benedict Cumberbatch e Merab Ninidze - Rachel Brosnahan (Emily Donovan), Jessie Buckley (Sheila Wynne), Kirill Pirogov (Gribanov), Aleksandr Kotjakovs, Angus Wright (Dickie Franks), Jonathan Harden (Leonard), Keir Hills (Andrew Wynne) e Olga Koch (Irisa).

L’ombra delle spie uscirà nei cinema, negli Stati Uniti e nel Regno Unito, il 19 marzo 2021, ma non è ancora nota la data di uscita in Italia.

Leggi anche

      Cerca