Amend: Alla conquista della Libertà, Will Smith nel trailer della miniserie Netflix

È online il trailer di Amend: Alla conquista della Libertà, la nuova docuserie Netflix condotta da Will Smith volta a ripercorrere la strada per la lotta ai diritti di uguaglianza di tutti i cittadini americani.

In un periodo storico molto particolare, caratterizzato dalla pandemia di Covid e dal movimento Black Lives Matter, Netflix annuncia una nuova docuserie che mostrerà un'importante pagina della storia americana legata alla lunga lotta per i diritti di libertà e uguaglianza.

Netflix ha condiviso il teaser trailer di Amend: Alla conquista della Libertà, che potete vedere in evidenza all'articolo. La docuserie è composta da sei episodi e ha Will Smith nei panni di un conduttore d'eccezione.

Will Smith
Will Smith

25/09/1968 (52 anni), Philadelphia, Pennsylvania, USA

Il titolo del progetto fa riferimento al quattordicesimo emendamento della Costituzione americana, proposto nel 1866 ed emanato nel 1868. Il testo garantisce pari diritti e la stessa protezione legale a tutti i cittadini nati o naturalizzati negli Stati Uniti e sottoposti alla giurisdizione dello stato.

Nel corso degli episodi, Will Smith sarà accompagnato da alcune celebrità hollywoodiane, quali Mahershala Ali, Diane Lane, Samuel L. Jackson, Pedro Pascal e Yara Shahidi, ai quali spetterà il compito di leggere i discorsi proposti dai più importanti attivisti del mondo politico americano.

La docuserie, come riporta Deadline, è descritta come "un potente viaggio multimediale attraverso la storia americana che incoraggia gli spettatori a chiedersi cosa significhi veramente Stati Uniti".

A proposito del progetto, Smith ha dichiarato:

Stiamo vivendo in un periodo storico senza precedenti come società, come paese e come famiglia di esseri umani. Credo che coltivare la comprensione personale e storica sia la scintilla imperativa che accende le fiamme della compassione e della guarigione di cui abbiamo disperatamente bisogno.

Amend: Alla conquista della Libertà è un progetto ambizioso con il quale Smith spera che il pubblico, americano e non, comprenda più a fondo cosa contiene il 14° emendamento:

La nostra speranza è che questa serie illumini la bellezza che è la promessa dell'America, e speriamo di condividere un messaggio di connessione e di umanità condivisa, così da essere in grado di capire meglio e celebrare le nostre diverse esperienze come cittadini americani, promuovere il progresso verso la vera uguaglianza promessa a tutti i cittadini ai sensi del 14° emendamento.

Conosciuto principalmente per i suoi ruoli negli action movie, negli ultimi anni Will Smith si è interessato anche alla politica e all'attivismo sociale.

Amend: Alla conquista della Libertà è disponibile su Netflix il 17 febbraio.

Leggi anche

      Cerca