Il nuovo Blade trova una sceneggiatrice: Stacy Osei-Kuffour

Stacy Osei-Kuffour sarà la prima donna afroamericana a lavorare su un copione dei Marvel Studios in qualità di sceneggiatrice.

Fanart di apexform@instagram Mahershala Ali è Blade

Era il 20 luglio 2019 quando Kevin Feige annunciava il nuovo Blade, un film con protagonista Mahershala Ali che avrebbe portato il personaggio all'interno del MCU.

Da allora, le notizie sul progetto sono state quasi nulle, con solo alcune speculazioni sul calendario delle uscite e qualche rassicurazione sul fatto che la pellicola arriverà nonostante la pandemia abbia intralciato i piani originali degli Studi Marvel.

Ancora troppo presto per parlare di un primo ciak per il film, ma ora sappiamo finalmente chi si dedicherà a scrivere la sceneggiatura del film. Secondo THR si tratta di Stacy Osei-Kuffour, una drammaturga che di recente ha dimostrato il suo talento grazie all'acclamata serie di HBO Watchmen, per cui ha servito come scrittrice e story editor. Nel suo curriculum ci sono altri progetti piuttosto interessanti, inclusa la serie TV Hunters con Al Pacino, che sembrano confermare la sua capacità di lavorare su storie da temi complessi, cupi e a volte polarizzanti.

Stacy Osei-Kuffour sarà la prima donna afroamericana a lasciare la sua firma su un copione dei Marvel Studios. Come Kevin Feige e Disney avevano promesso, infatti, una delle caratteristiche della Fase 4 del MCU sarà aprirsi ancora di più alla diversità in ogni sua forma, sia per quanto riguarda le storie narrate che i loro narratori. 

Tra gli altri nomi femminili di spicco che si stanno occupando di nuovi progetti MCU abbiamo ad esempio Jac Schaeffer (creatrice di WandaVision), Nia DaCosta (futura regista di Captain Marvel 2) e Chloé Zhao (attualmente al lavoro sul film Gli Eterni).

Tornando al nuovo Blade, comunque, la strada è ancora tutta in salita: l'unico membro confermato nel cast è proprio il protagonista Mahershala Ali, e anche la sedia di regia è ancora vacante. Probabile che sapremo di più in merito nei prossimi mesi, quando Stacy Osei-Kuffor avrà definito una direzione più precisa in cui portare questa inedita avventura del diurno.

Intanto, l'unica "richiesta" (ma forse sarebbe meglio usare la parola "desiderio") di molti fan è l'apparizione nella serie di Wesley Snipes, che ha interpretato il personaggio di Blade nella trilogia prodotta da Warner Bros. Prima che Marvel Studios annunciasse il nuovo film con Ali, l'attore aveva più volte tentato di convincere gli studi di produzione a far rivivere il suo personaggio, e negli anni si erano più volte accavallate voci di possibili sequel, reboot e persino di una serie TV. Tutto si è risolto in un nulla di fatto, e Marvel ha poi deciso di "ripartire da zero", con un volto nuovo per il personaggio.

Per scoprire come Eric Brooks arriverà nel MCU, però, c'è ancora molto tempo a disposizione. Il film non è presente nel calendario ufficiale delle uscite almeno fino al 2022/2023 anche se, secondo The Disinsider, Marvel Studios potrebbe riservare a Blade lo slot del 7 ottobre 2022.

Leggi anche

      Cerca