10 serie TV e film da guardare simili al Lupin di Netflix

Intrighi, trucchi e piani ben elaborati: se ti è piaciuta la serie Lupin di Netflix, ecco 10 titoli tra film e serie TV che ti porteranno dentro i colpi e i crimini più entusiasmanti dell'intrattenimento.

Netflix Una scena di Lupin

La serie Lupin, uscita nel gennaio del 2021 su Netflix e che ha visto vestire i panni del protagonista Assane Diop all’attore Omar Sy, ha ricevuto un’ottima accoglienza a livello di pubblico. Il protagonista tenta di fare chiarezza su un vecchio crimine che coinvolse il padre e su cui il personaggio cercherà di fare giustizia grazie all’aiuto del suo mito Arsenio Lupin.

Grande conoscitore dei romanzi sul ladro gentiluomo, vero e proprio mito a cui Assane si ispira e da cui trae i suoi piani truffaldini, il protagonista mette in scena continuamente una serie di colpi che prendono le proprie mosse dai libri di Maurice Leblanc e che l’ideatore George Kay ha cercato di riproporre in una nuova forma, accattivante e contemporanea.

La piattaforma Netflix ha inizialmente rilasciato soltanto cinque episodi che consistono nella prima parte della serie Lupin, mentre le restanti puntate saranno disponibili sul portale streaming nell’estate 2021. Per intrattenersi fino all’arrivo del finale e mentre aspettiamo di scoprire se il personaggio di Assane Diop riceverà finalmente le risposte che cerca, ecco 10 titoli tra film e serie TV con cui passare il tempo, ripercorrendo le atmosfere di Lupin. 

1) Now You See Me - I maghi del crimine & Now You See Me 2

Inserire questi titoli nella lista non è un caso. Non solo perché il Now You See Me - I maghi del crimine del 2013 e il suo sequel Now You See Me 2 sono due esempi attinenti di heist movie, ma anche perchè alla regia della prima pellicola c’è proprio Louis Leterrier, colui che ha diretto le prime puntate della serie Lupin. 

Proprio come i protagonisti dei due film, anche Lupin può essere considerato, in qualche modo, un mago del crimine. Riesce a mimetizzarsi in mezzo alla gente, a trasformarsi per ogni occasione, è in grado addirittura di fingere la propria morte proprio come se si trattasse di un trucco di magia. Per chi ha apprezzato Lupin e vuole continuare a lasciarsi affascinare da particolari abilità e ammalianti prestigiatori, questi due titoli sono assolutamente da recuperare.

2) La casa di carta

È sicuramente una delle serie più inflazionate degli ultimi anni, ma se non avete ancora visto questo famosissimo prodotto spagnolo e sentite la mancanza di Lupin, allora La casa di carta è quello che fa per voi. La casa di carta ha riscosso un grandissimo successo dopo che la serie è approdata su Netflix, il che le ha permesso di aprirsi ad un pubblico ancora più vasto e di integrare il proprio racconto con ulteriori stagioni. 

La trama de La casa di carta ruota attorno a un colpo ambiziosissimo, la messa in atto di una delle più grandi rapine del secolo. Il gruppo di protagonisti, ognuno soprannominato con il nome di una città, dovrà riuscire ad entrare nella Fábrica Nacional de Moneda y Timbre di Madrid, così da riuscire a stampare milioni di dollari e poter scappare con il bottino.

3) Vis a Vis - Il prezzo del riscatto

Per continuare sul successo delle serie spagnole, anche Vis a Vis - Il prezzo del riscatto ha visto la sua prima messa in onda sul canale di Antena 3 per poi essere acquistata da Netflix e finire sulla piattaforma di distribuzione online nel 2019. Vis a Vis è realizzato dagli stessi creatori de La casa di carta, oltre a condividere con lo stesso prodotto seriale anche l’attrice Najwa Nimri.

La trama della serie vede come protagonista Macarena, interpretata da Maggie Civantos, una donna circuita dal proprio capo e macchiatasi di diversi crimini nell’azienda in cui lavora. La donna è accusata di quattro reati fiscali, che la costringeranno a passare un periodo di detenzione nella prigione di Cruz del Sur. Vis a Vis - Il prezzo del riscatto mescola la vita delle detenute e i rapporti all’interno della struttura tra criminali e secondini, ricalcando molto lo stile di Orange is The New Black.

4) Ocean’s Saga 

Quando si parla del più grande colpo da heist movie nel cinema ciò che viene subito alla mente è il lavoro di Steven Soderbergh con la saga di Ocean’s. Il primo film della trilogia originale è Ocean’s Eleven - Fate il vostro gioco uscito nel 2001 e famoso per la presenza di alcuni grandi attori hollywoodiani come George Clooney, Brad Pitt, Matt Damon e Elliott Gould, seguito poi da Ocean’s Twelve nel 2004 e Ocean’s Thriteen nel 2007. Nel 2018 è uscito inoltre lo spin-off al femminile della saga dal titolo Ocean’s 8, il cui collegamento con gli altri film viene instaurato dalla parentela tra il personaggio di Danny Ocean interpretato da George Clooney e quello di Debbie Ocean, sorella dell’ormai defunto ladro a cui presta il volto l’attrice Sandra Bullock.

Oltre ai più classici heist movie, la saga di Ocean’s appartiene ancora più nello specifico al sottogenere dei caper movie, quello in cui un gruppo di individui si unisce insieme per realizzare un colpo nella maniera più organizzata possibile. I tre film dei primi anni Duemila e il loro spin-off diretto da Gary Ross sono un concentrato di star da urlo e caratterizzati da una precisione ossessiva per i furti. Contengono inoltre un’altissima dose di intrattenimento e un humor assai spiccato, che permette allo spettatore di entrare ancora di più nei piani criminali dei protagonisti.

5) Sherlock

Seppur Arsenio Lupin è un ladro e Sherlock è un investigatore privato, i due personaggi possono ritrovarsi su di un terreno comune. Soprattutto considerando come l'Assane Diop di Netflix non è la vera e propria incarnazione del personaggio di Maurice Leblanc, ma solamente un grande estimatore del personaggio da cui trae i suoi trucchi.

Ciò che accumuna le serie Lupin e Sherlock è la cura con cui vanno svolgendosi le indagini intorno ai colpi messi in atto e, se dal punto di vista di Assane Diop vediamo come vengono realizzati, con Sherlock possiamo goderci il gusto di scoprire come vengono invece smascherati.

In più, la serie TV composta da quattro stagioni e andata in onda per la prima volta nel 2010, è stata il grandissimo trampolino di lancio per Benedict Cumberbatch, che ha saputo interpretare con intensità e intrigo le idiosincrasie di uno Sherlock Holmes moderno.

6) White Collar

Di White Collar la cosa che forse più è rimasta impressa sono gli incredibili occhi azzurri del suo protagonista Matt Bomer, ma da ricordare ci sono anche le abilità affabulatorie del suo protagonista Neal Caffrey e la trasudante eleganza che cercava di restituire attraverso la serie. White Collar è stata trasmessa per la prima volta nel 2009 e conclusa con la sua sesta stagione nel 2014. Ad affiancare Bomer nel cast è il co-protagonista Tim DeKay, in un rapporto tra legge e crimine rappresentato dall’unione dei due personaggi.

White Collar, infatti, si colloca alcuni mesi prima della scarcerazione del personaggio di Neal, il quale ha passato quattro anni chiuso in prigione come uno dei ladri e falsari più famosi al mondo. L’uomo però evade per cercare di ricongiungersi con l’ex compagna che crede essere in pericolo. La fuga però non va come dovrebbe, visto che l’agente Burker (DeKay), colui che già una volta l’aveva catturato, riesce nuovamente a rintracciarlo. Da qui nasce un accordo tra i due: se Neal aiuterà il dipartimento a risolvere crimini legati al mondo dell’arte gli sarà concessa la sua libertà

7) Prison Break

Andiamo ora con uno dei classici della serialità. Prison Break fa la sua prima comparsa su Fox nel 2005, instaurando da subito una presa sul pubblico e diventando una serie molto apprezzata per tutte le sue cinque stagioni, con l’ultima uscita diversi anni dopo le precedenti (un’ulteriore stagione è stata annunciata nel 2018, ma ad oggi non si è più saputo nulla). 

Prison Break è una storia di fuga, ma ancor più di fratellanza. Il personaggio di Lincoln Burrows, interpretato da Dominic Purcell, viene accusato dell’omicidio di un importante uomo di Washington tanto da venire condannato a morte. Pena che non può accettare il fratello Michael Scofield, l’attore Wentworth Miller, un ingegnere edile convinto dell’innocenza dell’uomo e ideatore di un piano per farlo evadere. Solo che, per fare in modo che tutto funzioni, Michael deve trovare la maniera per farsi rinchiudere nello stesso carcere del fratello. 

8) La truffa dei Logan

Torna ancora in questa lista Steven Soderbergh, questa volta con un film unico che, però, racchiude perfettamente lo spirito degli heist movie. La truffa dei Logan è un colpo fatto in famiglia che vede un ricchissimo numero di interpreti: Channing Tatum, Adam Driver, Riley Keough, Katie Holmes, Hilary Swank, Sebastian Stan, Brendan Gleeson, Seth MacFarlane, Katherine Waterston e Daniel Craig nel ruolo del rapinatore Joe Bang.

Il glamour della saga di Ocean’s scompare dalla pellicola del 2017 di Soderbergh, che punta ancora di più su una comicità sempre legata allo stile dell’autore e che viene stavolta condita dai continui ostacoli che si ritroveranno ad affrontare i personaggi, tra cui un integerrimo agente dell’FBI e una corsa automobilistica.

9) Luther 

Sempre sulla falsariga di Sherlock e sul dualismo che intercorre tra chi i crimini li compie e chi, invece, cerca di risolverli, Luther è un altro buon esempio di serie TV andata in onda per cinque stagioni sulla BBC e che vede nel ruolo del protagonista il carismatico Idris Elba, anche lui come Benedict Cumbebatch alle prese con un genio costantemente dietro al crimine. 

La serie TV vede John Luther sfruttare le proprie intuizioni come ispettore per la Omicidi di Londra. L’uomo investiga sui reati più gravi che affliggono la città assieme alla sua quadra. Purtroppo però la mente e la brillantezza delle trovate di Luther non sempre riescono a salvaguardare l’agente dalle sue passioni e, soprattutto, da se stesso.

10) La rapina del secolo 

Per concludere la lista, ecco una miniserie su Netflix che va ispirandosi ad eventi realmente accaduti nel comune colombiano di Valledupar. Si tratta de La rapina del secolo, operazione in sei puntate che va mischiando il genere del thriller con il dramma e una forte vena crime.

La storia è ambientata in Colombia nell’anno 1994 e i protagonisti sono una banda di ladri che cercano la maniera di mettere in piedi un ambizioso colpo criminale per rubare un’ingente somma di denaro dalla Banca della Repubblica. 

Leggi anche

      Cerca