The 4400 sta per tornare: The CW ha dato via libera al reboot della celebre serie sci-fi

I segreti, i misteri e gli intrecci di The 4400 stanno per tornare. The CW ha ordinato il reboot della celebre serie di fantascienza andata in onda per 4 stagioni a partire dal 2004 e cancellata nel 2007.

CBS Television Distribution I protagonisti della serie The 4400

Quando nel 2007 il creatore e sceneggiatore di The 4400, Scott Peters, ha annunciato che la serie iniziata nel 2004 era stata cancellata, i fan hanno dato battaglia con petizioni e campagne per avere almeno un'altra stagione dopo la quarta. Ma non c'è stato nulla da fare. Tuttavia, la partita non era davvero chiusa.

Nel 2018, The CW ha annunciato che uno degli autori di The 4400, Craig Sweeny, e Taylor Elmore erano al lavoro su una sceneggiatura che "reimmaginava" la storia originale, sotto al cappello di CBS TV Studios. Il progetto è rimasto in sviluppo per due anni e adesso è arrivata la notizia che vedrà (finalmente) la luce. Come riporta Deadline, il network ha dato semaforo verde al reboot di The 4400 senza passare dall'approvazione del pilot. Ovvero, la nuova serie avrà una stagione completa o almeno un pacchetto di episodi "sicuri".

Nel corso del tempo, però, sono cambiate alcune cose. Mentre i CBS TV Studios sono rimasti, al posto di Sweeny ed Elmore sono subentrate Ariana Jackson e Anna Fricke, co-produttrici di Riverdale e autrici del reboot rivelazione Walker con Jared Padalecki (che è già stato rinnovato per una seconda stagione). Le due saranno produttrici esecutive insieme a Laura Terry e Ariana Jackson sarà anche sceneggiatrice.

A quanto pare, il reboot sarà piuttosto fedele alla storia originale. Ma per chi non conosce The 4400, vale la pena fare un passo indietro.

La serie prende il via quando un gruppo di uomini, donne e bambini (i "4400" del titolo) appare dal nulla dopo che una misteriosa sfera di luce colpisce la Terra. Gli individui comparsi dopo lo strano evento sono tutte persone sparite anni prima in circostanze poco chiare. E cosa ancora più misteriosa, nessuna di loro è invecchiata.

All'inizio, il governo decide di mettere i 4400 in isolamento. Ma in seguito alla pressione crescente dell'opinione pubblica, li lascia andare e collabora al loro reinserimento nella società. Tuttavia, le autorità non smettono di indagare sull'accaduto e istituiscono una task force per seguire la vicenda. La decisione si rivela lungimirante, perché con il passare del tempo i "ritornanti" scoprono di avere dei poteri speciali...

Secondo la sinossi ufficiale condivisa da Deadline e TVLine, il reboot di Ariana Jackson avrà una premessa simile alla serie del 2004 e vedrà "4400 persone trascurate, sottovalutate o in qualunque altro modo emarginate scomparse negli ultimi 100 anni" riapparire all'improvviso tutte insieme.

Anche in questo caso, nessuna mostrerà segni di invecchiamento e ricorderà cosa le è accaduto. Come nella storia originale, il governo si metterà a indagare e cercherà di impedire che la vicenda diventi di dominio pubblico. E nel mentre, i 4400 prenderanno coscienza di essere tornati "con alcuni... upgrade" e inizieranno a pensare di essere stati riportati indietro "per una ragione precisa".

CBS Television DistributionThe 4400: i protagonisti
I protagonisti di The 4400

Naturalmente, questo non significa che il reboot sarà un rifacimento pedissequo di The 4400. I numerosi personaggi, la rete di trame e sottotrame e i tanti eventi della serie originale lasciano la porta aperta a nuovi protagonisti, storie e sviluppi. Piuttosto, come osserva Screen Rant, rimane il dubbio sul perché The CW abbia deciso di riavvolgere il nastro e riscrivere The 4400, quando l'ultima stagione della serie si è chiusa con un cliffhanger.

La cancellazione nel 2007 per un insieme "fatale" di concause quali lo sciopero degli sceneggiatori, gli alti costi di produzione e i bassi ascolti non solo ha privato i fan di un finale degno di questo nome, ma li ha lasciati con una storia che aveva ancora molto da dire. Per questa ragione, forse avrebbe avuto più senso concludere la vicenda originale. D'altra parte, come scrive ancora il sito, The CW potrebbe avere deciso di realizzare il reboot di The 4400 per l'indisponibilità degli attori (tra cui il due volte premio Oscar Mahershala Ali) e degli showrunner che hanno preso parte alla serie andata in onda dal 2004 al 2007.

Inoltre, anche se non è la stessa cosa, la storia di The 4400 ha avuto in effetti un finale nei romanzi Welcome to Promise City e Promises Broken. I due libri sono gli ultimi di una collana (inedita in Italia) che comprende anche i volumi Wet Work e The Vesuvius Prophecy, ambientati rispettivamente durante la seconda e la terza stagione della serie. 

Per il momento, non ci sono nomi associati al reboot e non è stata comunicata neanche una possibile data di uscita per la serie. Ma la sensazione è che le informazioni non tarderanno ad arrivare. Restate sintonizzati per non perdere nessuna novità.

Vota anche tu!

Quanto attendi il reboot di The 4400?

Leggi di più tra 5

Condividi

Leggi anche

      Cerca