Brooklyn Nine-Nine finirà con la stagione 8 (e meno episodi del previsto)

B99 ci dirà addio con i 10 episodi della stagione 8, che verrà trasmessa negli Stati Uniti durante la stagione televisiva 2021/2022.

NBC Peralta e Holt non sono contenti

È ora di dire addio a Brooklyn Nine-Nine. Di nuovo, e forse per sempre.

NBC ha deciso di cancellare la comedy cult, che si concluderà nella stagione televisiva 2021/2022 con la sua ottava e ultima stagione. Il numero di episodi sarà inferiore a quello inizialmente previsto: 10, che porteranno la serie a 153 in totale.

A questo proposito, il creatore e showrunner della serie, Dan Goor, ha commentato così la fine di B99:

Quando Mike Schur e io abbiamo presentato l'episodio pilota a Andy [Samberg, che interpreta Jake Peralta nella serie] lui ci disse: 'Ci sto, ma penso che l'unico modo di raccontare questa storia si farlo in esattamente 153 episodi. Il che è pazzesco perché è esattamente il numero a cui io e Mike avevamo pensato.

Battute a parte, Goor ha ringraziato ancora una volta NBC e Universal Television per aver dato fiducia alla serie dopo che, nel 2018, Brooklyn Nine-Nine era stato cancellato da FOX con la stagione 5. Le successive stagioni si sono rivelate sempre più brevi, passando dall'ordine standard di 22 o 23 episodi a 18 per la sesta stagione, 13 per la settimana e infine 10 per quella conclusiva.

Brooklyn Nine-Nine aveva incontrato diversi problemi negli ultimi mesi. Se la pandemia aveva già intralciato la produzione, un ulteriore ritardo si è verificato in seguito alle proteste Black Lives Matter (BLM) conseguenti all'omicidio di George Floyd negli Stati Uniti.

Andy Samberg aveva confermato a People che, alla luce degli eventi, gli sceneggiatori erano al lavoro per riscrivere parte della stagione 8 e meglio affrontare diverse tematiche socio-culturali.

La cosa più difficile era, ovviamente, trovare un modo per continuare a realizzare una commedia incentrata attorno a un distretto di polizia, bilanciando anche le accuse di essere una delle serie che glorificano le forze dell'ordine. Motivo per cui, come rivelato da Terry Crews (Terry Jeffords), i copioni dei primi 4 episodi erano stati buttati nel cestino, con "nessuna idea di che direzione [avrebbe preso] la serie".

Goor e il cast di B99 avevano anche donato 100mila dollari al National Bail Bund Network, una delle organizzazioni supportate dal movimento BLM.

In ultima analisi, i fan di Brooklyn Nine-Nine possono solo aspettare e tenere le dita incrociate perché, con i 10 episodi della stagione 8, la serie arrivi alla conclusione che merita.

B99, it's been NOICE!

In Italia, Brooklyn Nine-Nine è in streaming su Netflix, dove sono attualmente disponibili le prime sei stagioni della serie.

Leggi anche

      Cerca