Chi è il Pietro di WandaVision? Da Incubo a Loki, 3 possibilità

Il sesto episodio di WandaVision ha aperto le porte a numerose teorie su chi possa celarsi dietro la maschera di Pietro.

Marvel Studios/Disney Evan Peters è Pietro Maximoff in Wandavision

Dopo aver visto il sesto episodio di WandaVision su Disney+ dal titolo “Nuovissimo Halloween spaventacolare!”, non abbiamo potuto fare a meno di porci alcune domande su Pietro, fratello gemello della protagonista.

Non possiamo infatti ignorare il fatto che Pietro potrebbe non essere chi dice di essere.

Non dobbiamo dimenticare infatti che la presenza di Pietro a Westview è stata una sorpresa non solo per gli spettatori della miniserie, ma anche per Wanda stessa.

Pietro, interpretato in Age of Ultron da Aaron Taylor-Johnson, si era sacrificato per proteggere Occhio di Falco/Clint e un bambino sokoviano durante la battaglia contro l'esercito di Ultron. Pietro era morto, ma, al contrario di quanto fatto con Visione, Wanda aveva rinunciato a resuscitarlo.

Ciononostante, nel finale del quinto episodio dello show, il personaggio, stavolta col volto di Evan Peters (il Quicksilver del franchise di X-Men per Fox), è comparso sull'uscio di casa Maximoff.

L'eccitazione per la ricomparsa di Pietro si è presto tramutata in sospetto. Quello che Darcy ha semplicemente definito un “recast” del personaggio potrebbe nascondere qualcosa di più complesso.

La realtà creata da Wanda a Westview è sotto il suo controllo, ma l'arrivo di Pietro sembra destabilizzare anche lei. È questo dettaglio a far sorgere qualche dubbio sul vero ruolo del gemello nella serie. Se è vero che Wanda ha creato Westview per poter avere una famiglia, è anche vero che la presenza di Pietro sembra sfuggire al suo controllo. Ciò che dice, il suo modo di comportarsi, le sue domande e riflessioni sulla vita di Wanda a Westview fanno alzare qualche sopracciglio, portandoci a pensare che forse voglia ottenere qualche informazione cercando di conquistare la fiducia di Wanda.

Guardando la serie, abbiamo tutti notato che Pietro sembra ben consapevole di ciò che ha fatto Wanda. Al contrario di quanto accaduto con Visione, che ha dovuto mettere insieme i pezzi uno dopo l'altro per costruire il puzzle che è la sua vita a Westview, Pietro conosce già tutte (o quasi) le risposte. Pur sostenendo di non sapere come essere giunto nella cittadina e di essere lì solo perché la sorella ha bisogno di lui, Pietro sa bene di essere morto e sa anche che Wanda controlla ogni aspetto della città. Al contrario di Visione, però, non sembra essere in alcun modo intenzionato a uscire dal perimetro di Westview e anzi, pare interessato a scoprire qualcosa che ancora gli sfugge: come ha fatto Wanda a creare l'Esa? Perché sembra così curioso di sapere di più dei poteri di Wanda quando dovrebbe già conoscerli?

Se a ciò aggiungiamo il fatto che, giunto a Westview, gli allarmi dello SWORD si sono attivati, indicando una presenza nella cittadina di qualcuno proveniente dall'esterno, il mistero si fa ancora più fitto. Chiunque altro sia entrato a Westview dall'esterno ha perso i ricordi della propria vita ed è caduto sotto l'influenza di Wanda. Come è possibile che Pietro sia immune a tutto questo?

E ancora, come è possibile che, pur consapevole di molto di ciò che accade nella sitcom creata ad arte da Wanda, i suoi ricordi del passato non corrispondano a quelli della sorella? La risposta sembra essere solo una: il personaggio di Evan Peters non è Pietro.

Secondo le ipotesi più popolari il Pietro che vediamo in WandaVision potrebbe dunque essere un cattivo sotto mentite spoglie, ma di chi potrebbe trattarsi?

Incubo

Marvel ComicsUn'immagine di Incubo tratta dalle pagine dei fumetti Marvel
Incubo, uno dei nemici di Doctor Strange nei fumetti Marvel

La prima possibilità ad essere discussa è che si tratti di Incubo. Nei fumetti, Incubo è uno dei nemici di Doctor Starnge, un demone che possiede l'abilità di controllare la mente delle sue vittime mentre dormono. Ruba la loro forma astrale e le conduce nel suo regno, la dimensione dei sogni, dove le tortura a piacimento.

Se Pietro fosse Incubo, allora l'anomalia di Westview potrebbe essere un'estensione della dimensione dei sogni e tutti i suoi abitanti potrebbero essere addormentati.

Loki

Marvel Studios/DisneyTom Hiddleston in Thor: Ragnarok
Un'immagine promozionale di Tom Hiddleston nei panni di Loki in Thor: Ragnarok

Un'altra teoria molto popolare tra i fan è quella secondo la quale sotto le sembianze di Pietro si nasconda Loki. Attenzione, però, non il Loki ucciso da Thanos, ma quello che scappa con il Tesseract in Avengers: Endgame.

Si tratta di un'ipotesi plausibile considerato il fatto che Loki è il dio dell'inganno e che la versione del personaggio in possesso del Tesseract non è si è ancora fatto protagonista dell'arco di redenzione riservato invece alla sua controparte che ha affrontato Thanos in Infinity War.

Sappiamo inoltre che nella serie Disney dedicata al personaggio interpretato da Tom Hiddleston Loki verrà catturato dalla Time Variance Authority, un'organizzazione che monitora le alterazioni nelle linee temporali.

Da quel poco che sappiamo sull'avventura in solitaria di Loki, il fratello di Thor potrebbe causare significativi cambiamenti in diverse realtà e forse tentare di reclutare Wanda affinché lo aiuti a sbarazzarsi della Time Variance Authority.

Secondo la teoria, Loki avrebbe quindi offerto a Wanda una gemma della mente proveniente da una diversa linea temporale in cambio dell'aiuto di Scarlet Witch. Avrebbe poi scelto di assumere le sembianze di Pietro senza rendersi conto che il Pietro cresciuto insieme a Wanda era diverso da quello da lui incontrato in una realtà alternativa.

Mefisto

Marvel ComicsMefisto nei fumetti Marvel
Mefisto in un'illustrazione dei fumetti Marvel

Una terza teoria, invece, ipotizza che Pietro sia uno strumento di Mefisto o Mefisto in persona sotto mentite spoglie. Chi conosce la storia a fumetti di Wanda sa che il signore dell'inferno gioca un ruolo fondamentale nella storia di Wanda, Visione e dei gemelli loro figli. I più accaniti lettori sanno anche che le abilità di Mefisto includono quelle illusorie, sanno che è in grado di manipolare la realtà e il tempo. È facile immaginare che sia proprio lui il vero villain della storia di Wanda, qualcuno disposto ad assecondare le sue fantasie, proprio come sta facendo Pietro, perché ne trarrebbe qualcosa in cambio.

Wanda è in possesso di abilità straordinarie, avrebbe potuto sconfiggere Thanos da sola se avesse voluto, ma potrebbe esserci qualcuno ancora più forte di lei, qualcuno in grado di manipolarla, infiltrarsi nella sua realtà e minacciare la sua nuova, bizzarra vita di sitcom.

Vota anche tu!

Chi è davvero Pietro?

Leggi di più tra 5

Condividi

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca