The Lord of The Rings: Elijah Wood dice la sua sul titolo della serie Amazon

L'interprete di Frodo Baggins non ha dubbi: il titolo della serie in arrivo su Amazon Prime Video dovrebbe essere diverso. Quello scelto, e che difficilmente subirà modifiche, è fuorviante.

New Line Cinema Frodo Baggins ne Il Signore degli Anelli - Il ritorno del Re

Tra le serie più attese dagli abbonati Amazon Prime - e gli appassionati del fantasy di J. R. R. Tolkien - vi è sicuramente Il Signore degli Anelli. Questa, a differenza di quanto possa suggerire il titolo, non riproporrà il leggendario viaggio della Compagnia suddividendola in più episodi ma punterà i riflettori su un'altra epoca dell'universo nato dalla mente dello scrittore britannico.

Come si legge nella sinossi della serie televisiva prossimamente sulla piattaforma streaming citata poco sopra, gli eventi di The Lord of the Rings avranno luogo migliaia di anni prima rispetto a quanto visto nelle due trilogie cinematografiche firmate Peter Jackson (La Compagnia dell'Anello, Le due Torri e Il ritorno del Re la prima; Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato, La desolazione di Smaug e La battaglia delle Cinque Armate la seconda).

I telespettatori saranno catapultati nella Seconda Era della Terra di Mezzo, che farà da sfondo a eventi cruciali come l'ascesa di Sauron, le guerre con gli elfi e - ovviamente - la creazione degli Anelli del Potere. Insomma, si tratta a tutti gli effetti di una serie prequel.

Il commento di Elijah Wood

Non senza difficoltà e tentazioni, ha portato l'Anello al Monte Fato per distruggerlo (e spazzare via Sauron). Stiamo parlando di Frodo Baggins, il coraggioso Hobbit interpretato dal 2001 al 2003 da Elijah Wood. Ebbene, proprio l'attore statunitense non ha potuto nascondere il suo disappunto circa una precisa scelta relativa a The Lord of the Rings.

Intervistato da Empire, Wood ha affermato che, considerati i contenuti, Amazon e le altre società coinvolte nella produzione dovrebbero cambiare il titolo dello show. Il motivo è molto semplice: non si parla de Il Signore degli Anelli!

Trovo strano che lo chiamino Il Signore degli Anelli, perché... non è Il Signore degli Anelli! Mi affascina quello che stanno facendo con lo show, ma credo che l'utilizzo di questo titolo sia abbastanza fuorviante.

Poi il suggerimento:

Da quanto ho capito, il materiale su cui stanno lavorando è cronologicamente antecedente rispetto a Il Signore degli Anelli e a qualsiasi suo personaggio. Sembra più l'era del Silmarillion. Non voglio fare il nerd, però è la Seconda Era della Terra di Mezzo.

Bompiani Il Silmarillion
Bompiani

Il Silmarillion

10,80 €

Per quanto sia condivisibile, quanto evidenziato da Elijah Wood non farà cambiare idea ad Amazon e partner. La strategia del resto è ben chiara: fuorviante o meno, il titolo scelto è di sicuro impatto e sicuramente non passerà inosservato. Escludendo chi ha letto le opere di Tolkien, quanti sarebbero in grado di collegare una produzione dal titolo Il Silmarillion al franchise de Il Signore degli Anelli?

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca