Regé-Jean Page, star di Bridgerton, nel cast di Dungeons & Dragons

Nel reboot cinematografico di Dungeons & Dragons ci sarà anche Regé-Jean Page, Simon Basset in Bridgerton.

Netflix Simon Basset (Regé-Jean Page) in Bridgerton

Nel futuro del duca di Hastings c'è un mondo popolato da maghi, draghi e altre creature fantastiche che ha conquistato milioni di appassionati in tutto il mondo. L'immaginario universo di Dungeons & Dragons, gioco di ruolo sul mercato dal 1974, tornerà in sala (o su una piattaforma di streaming, poi si vedrà) nel 2022 e uno dei protagonisti della pellicola avrà il volto di Regé-Jean Page.

Figura nel cast di Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1, Macchine Mortali e For the People - per citare alcuni esempi -, ma è a Bridgerton che Regé-Jean Page deve la sua popolarità. Nella serie Netflix dei record prodotta da Shonda Rhimes, l'attore britannico interpreta Simon Basset, duca di Hastings e ambito scapolo.

Chiuso, per il momento, il capitolo legato alla Regency Era dell'Inghilterra del XIX secolo, Regé-Jean Page si è unito a Chris Pine, Michelle Rodriguez e Justice Smith, già confermati per la nuova trasposizione cinematografica di D&D (via Variety).

Dungeons & Dragons: non solo GdR

Dungeons & Dragons nasce come gioco di ruolo di ambientazione fantasy. Creato da Gary Gygax e Dave Arneson, pesca (e sono evidenti i risultati) da più fonti, in particolare storia medievale e mitologia. Evidente è anche l'influenza delle opere di Tolkien (nelle prime edizioni erano presenti anche gli hobbit, poi rimossi per una questione di copyright).

Forte di un enorme successo riscosso sin dai primi anni, il GdR di Hasbro e Wizards of the Coast ha attirato l'interesse dell'industria cinematografica e non solo. Nel 2000 è stato proiettato Dungeons & Dragons - Che il gioco abbia inizio, seguito da Wrath of the Dragon God nel 2005 per il piccolo schermo. Al 1983 risale invece l'omonima serie televisiva animata. Non mancano infine i videogiochi, come Dungeons & Dragons Online del 2006, rivelatosi poi un flop.

In sala nel 2022

Presentata parzialmente la storia del franchise, giungiamo al Dungeons & Dragons di Jonathan Goldstein e John Francis Daley (Spider-Man: Homecoming), la cui sceneggiatura si basa su una prima bozza di Michael Gilio.

La pellicola, di cui restano sconosciuti i dettagli, sarà distribuita da Paramount (da eOne in Canada e Regno Unito). Slegato dalle precedenti trasposizioni, il film fantasy con Regé-Jean Page arriverà nelle sale statunitensi il 27 maggio 2022.

Leggi anche

      Cerca