Dopo Joker, Joaquin Phoenix sarà il protagonista del nuovo, misterioso film di Ari Aster

Joaquin Phoenix è pronto a tornare sul set dopo l'Oscar per il ruolo di Joker. Sarà il protagonista di Disappointment Blvd., il terzo film di Ari Aster, regista di Hereditary e Midsommar.

Elisa Giudici Joaquin Phoenix  a Venezia

Per un interprete il periodo successivo alla vittoria di un Oscar è particolarmente delicato. Sono numerosi i casi in cui, dopo la vittoria dell'agognata statuetta, un'interprete ha inanellato una serie di scelte infelici, partecipando a film poco riusciti e vivendo anni difficili della propria carriera professionale. L'attore Joaquin Phoenix - che in passato ha definito il premio Oscar "una stronzata" - sembra essersi preso il suo tempo dopo aver vinto la statuetta nel ruolo di Joker nell'omonimo film di Todd Phillips. Non è una notizia inaspettata: l'attore è noto per essere particolarmente esigente in fatto di ruoli e copioni, scartando senza pietà la gran parte dei ruoli che gli viene proposta. 

Oltre al ruolo di Napoleone Bonaparte nel film Kitbag di Ridley Scott (le cui riprese dovrebbero iniziare nel 2022, per dare modo al regista di finire di girare e montare il suo film Gucci), ora c'è un altro impegno nell'agenda di Phoenix. A rivelarlo in esclusiva è Deadline Hollywood, che ha svelato come Phoenix sarà il protagonista di Disappointment Blvd., il nuovo, misterioso progetto del regista Ari Aster. A questo punto sono anche i cinefili a fremere: il cineasta è al suo terzo lungometraggio da regista, dopo le ottime prove di genere con cult horror recenti come i sinistri Hereditary e Midsommar. Che sia arrivatoanche per lui il momento del salto di popolarità, complice il traino della presenza di un attore importante come Phoenix? 

Disappointment Blvb. e il misterioso ruolo di Phoenix

L'indiscrezione circolava da tempo, così come l'impressione che Ari Aster abbia per le mani un copione notevole. Il coinvolgimento di Joaquin Phoenix - storicamente molto esigente in merito ai ruoli da interpretare - è un altro segnale importante rispetto a Disappointment Blvd., che potrebbe anche non essere un horror. Sulla trama del lungometraggio infatti sappiamo pochissimo. Deadline riporta solo un particolare in merito al ruolo che interpreterà Joaquin Phoenix: 

Un ritratto intimo e pluridecennale di uno degli imprenditori più di successo di tutti i tempi. 

Personaggio di fantasia o biopic dal soggetto sconosciuto? Film biografico o lungometraggio pronto a immergersi in territorio horror? Difficile a dirsi, ma le premesse suggeriscono un film più tradizionale del solito per Ari Aster e di magnitudo maggiore rispetto al passato. Non cambia però la produzione: come avvenuto per Midsommar (che ha lanciato l'attrice protagonista Florence Pugh) e Hereditary, a produrre il lungometraggio sarà l'ormai celebre casa di produzione A24. Stavolta però pare che in molti fossero interessati al progetto di Ari Aster, specie dopo l'ingresso di un nome di spicco come quello di Phoenix nel cast. Il regista ha però confermato la propria fiducia nel produttore che di fatto lo ha lanciato sullo scenario internazionale. 

UniversalJoaquin Phoenix pensieroso
Joaquin Phoenix tornerà da protagonista nel nuovo film di Ari Aster

Considerando l'agenda di Ridley Scott, dovrebbe essere questo il progetto che vedrà Joaquin Phoenix tornare sul set per la prima volta dopo la vittoria dell'Oscar e dopo la nascita del primo figlio, avuto con la compagna e attrice Rooney Mara. Nel frattempo è probabile che lo rivedremo come membro del cast di C’mon C’mon, film diretto da Mike Mills e girato nel 2019, ancora in attesa di distribuzione.

Leggi anche

      Cerca