Dietro i suoi occhi avrà una stagione 2? Le parole del regista e dei protagonisti e i possibili sviluppi

Il finale di Dietro i suoi occhi non solo è sconvolgente, ma a tutti gli effetti lascia aperta la porta a molteplici sviluppi. Tuttavia, una stagione 2 per la miniserie Netflix è possibile? L'ufficialità non c'è, però le ipotesi non mancano.

Mark Mainz/NETFLIX © 2020 David e Adele in Dietro i suoi occhi

È difficile restare indifferenti davanti al finale sconvolgente di Dietro i suoi occhi. E anche se la produzione Netflix non è il migliore adattamento che il romanzo con lo stesso titolo di Sarah Pinborough potesse sperare, è fuori discussione che la rivelazione che chiude la storia sia scioccante e porti (inevitabilmente) a farsi delle domande sul destino dei protagonisti. Ma una stagione 2 è possibile?

Per quanto riguarda strettamente i fatti, al momento non c'è un comunicato ufficiale su un eventuale rinnovo. Inoltre, il libro di Sarah Pinborough si conclude esattamente nello stesso modo e non esiste un sequel letterario. In aggiunta a questo, vale la pena osservare che Dietro i suoi occhi è una "miniserie", ovvero è una produzione con un arco narrativo chiuso, che si sviluppa in un numero limitato di episodi.

A vederla così, le possibilità che la storia continui sembrano molto basse. Tuttavia, non sono completamente inesistenti...

Da miniserie a serie: i precedenti a favore di Dietro i suoi occhi 2

C'è davvero bisogno di un seguito per Dietro i suoi occhi? Come scrive The Oprah Magazine, la conclusione della storia di Louise, David e Adele è perfetta e la "spiacevole sensazione di disagio" che comunica è proprio quella che la miniserie vuole lasciare. In più, il finale è esattamente lo stesso del libro. D'altra parte, se Dietro i suoi occhi avrà molto successo (proprio come sembra), è credibile che Netflix possa pensare a un modo per fare andare avanti la storia, anche se inizialmente i piani erano diversi.

In tal senso, il sito osserva che esistono dei precedenti di miniserie trasformate in serie e tra i più recenti porta l'esempio di Big Little Lies. Lo show HBO era stato pensato per svilupparsi e concludersi in un unico ciclo di episodi, ma l'eccezionale successo che ha riscosso ha cambiato il suo destino. La serie ha avuto una seconda stagione e Nicole Kidman ha dato la sua disponibilità a una terza.

Vero è che Big Little Lies 2 non ha convinto particolarmente il pubblico e la critica, ma questo non significa che una eventuale, ipotetica Dietro i suoi occhi 2 debba condividere lo stesso destino.

Le parole del regista e dei protagonisti su Dietro i suoi occhi 2

Il dibattito su una possibile stagione 2 di Dietro i suoi occhi è aperto e molto acceso e sulla questione sono intervenuti anche il regista e i protagonisti.

In una intervista con Entertainment Weekly, Erik Richter Strand, che ha diretto i 6 episodi della miniserie, è stato molto cauto sulla possibilità di proseguire la storia e ha osservato che la decisione spetta all'autrice del libro:

Sarah Pinborough si è sentita fare questa domanda molte volte. Dipende da lei. Personalmente, non credo che sia possibile una serie senza il suo coinvolgimento. Se dovesse scrivere un altro libro su questa storia, sarebbe fantastico. Ma non penso che abbia intenzione di farlo.

Invece, nel corso di una trasmissione della stazione radio Heart UK, Eve Hewson (Adele) si è decisamente sbilanciata sulla possibilità di realizzare Dietro i suoi occhi 2 e ha proposto anche un'idea interessante:

Non sarebbe fantastico fare un prequel che racconta cosa è successo nella città dove stavano David e Adele prima di trasferirsi a Londra?

Naturalmente, l'idea dell'attrice è "interessata", dal momento che il suo personaggio nella miniserie muore e lei non potrebbe tornare in un sequel (se non in eventuali flashback). Ma in effetti potrebbe avere un senso esplorare l'evoluzione del personaggio di Rob/Adele e il modo in cui trascina il marito nella sua spirale di ossessione, come ha confermato con scherzoso entusiasmo anche Tom Bateman (David):

Per te sarebbe davvero divertente, perché impazzisci!

Tom Bateman ha osservato che il colpo di scena finale lascia la porta aperta a diverse possibilità ed Eve ha concluso:

C'è una possibilità per la seconda stagione.

Come potrebbe essere Dietro i suoi occhi 2

La storia eventuale di Dietro i suoi occhi 2 è pura speculazione. L'idea del prequel di Eve Hewson è sicuramente originale, oltre che fattibile. Ma sul web circolano anche altre ipotesi affascinanti, tutte ugualmente realizzabili.

Mark Mainz/NETFLIX © 2020Dietro i suoi occhi: Rob e Adele
Rob e Adele in Dietro i suoi occhi

Per esempio, The Oprah Magazine suggerisce per la produzione Netflix lo sviluppo in una serie antologica. In questo caso, i personaggi non sarebbero necessariamente gli stessi e il fil rouge tra le varie stagioni sarebbe il mix di elementi thriller e soprannaturali che caratterizza la storia di Louise, David e Adele. D'altra parte, il sito condivide anche la (suggestiva) ipotesi di Decider secondo cui Dietro i suoi occhi potrebbe evolversi come You.

In base a questa idea, Rob finirebbe per mandare tutto all'aria con David anche nei panni di Louise e metterebbe in moto una nuova macchinazione per impadronirsi del corpo di un'altra donna e (ri)provare ancora una volta a ricominciare da capo con l'uomo che ama. D'altra parte, come per Joe in You le cose con Love finiscono in maniera a dire poco inaspettata, anche Rob potrebbe trovarsi di fronte a una "rivale" capace di tenergli testa e forse anche più pericolosa di lui.

Naturalmente, è pura fantasia. E nulla impedisce di escludere che una eventuale stagione 2 di Dietro i suoi occhi possa andare ancora in una direzione diversa.

In tal senso, Decider ipotizza pure che David a un certo punto scopra l'inganno di Rob, con conseguenze davvero inimmaginabili.

Ma prima di qualunque eventuale sviluppo, Netflix deve rivelare la sua decisione sul destino di Dietro i suoi occhi. 

Vota anche tu!

Vorreste una stagione 2 di Dietro i suoi occhi?

Leggi di più tra 5

Condividi

Leggi anche

      Cerca