Una donna promettente: Carey Mulligan ha una vita segreta e una missione da compiere nel thriller di Emerald Fennell

Chi è Cassandra Thomas? Quale segreto nasconde? E cosa sta cercando di fare? Il thriller Una donna promettente con Carey Mulligan si annuncia come un film potente, dove umorismo nero e denuncia sociale camminano fianco a fianco.

Cos'è accaduto a Cassandra Thomas per trasformarla da una brillante studentessa con un luminoso futuro davanti a una giovane priva di ambizione e con un inquietante rituale notturno? Il film Una donna promettente si presenta come un progetto ambizioso e il trailer ufficiale (che trovate in copertina) annuncia una storia che mescola tensione, romanticismo e humor nero.

Il film segna il debutto alla regia di un lungometraggio della giovane e versatile artista emergente Emerald Fennell, anche autrice della sceneggiatura e produttrice insieme a Margot Robbie e alla sua LuckyChap Entertainment, e sarà distribuito sul territorio nazionale da Universal Pictures Italia. 

Nel ruolo della protagonista c'è la magnetica Carey Mulligan, che si impone sulla scena fino dalla prima inquadratura, quando appare accasciata su un divanetto rosso di un locale notturno, chiaramente "disorientata e ubriaca". Ma come rivela il comunicato stampa ufficiale, con Cassandra Thomas "le apparenze non corrispondono mai alla realtà". E la storia di Una donna promettente non è solo un thriller adrenalico pervaso di ironia e cinismo, ma anche una vicenda più profonda di "affermazione femminile e vendetta".

La trama di Una donna promettente

Cassandra Thomas frequentava la scuola di specializzazione a Medicina e tutti dicevano di lei che era "una donna promettente". Ma un giorno, "Cassie" ha mollato l'università e ha iniziato a lavorare in una caffetteria. L'ex studentessa modello sembra soddisfatta di preparare cappuccini con la sua collega Gail e non dimostra ambizione apparente, tra il disappunto e la preoccupazione dei genitori. Ma la sua monotona vita nasconde un segreto. E forse più di uno.

Notte dopo notte, Cassie frequenta bar e discoteche. E ogni volta, finge di essere ubriaca e priva di difese. L'inquietante rituale della giovane finisce immancabilmente per attirare l'attenzione di qualche "bravo ragazzo", che all'inizio offre un aiuto all'apparenza disinteressato, ma poi lascia prevalere i propri istinti. Cassie aspetta proprio quello e quando i suoi "salvatori" superano il confine, impartisce loro una lezione che non potranno dimenticare.

Universal Pictures ItaliaUna donna promettente: Cassie
Carey Mulligan è Cassie in Una donna promettente

Il ciclo di autodistruzione e vendetta dell'ex studentessa continua fino a che nella caffetteria dove lavora appare Ryan, un compagno della scuola di Medicina. Il giovane è diventato un chirurgo pediatrico e con la sua sensibilità e la sua intelligenza fa breccia nel cuore di Cassie.

Ma i sentimenti per Ryan finiscono per riportare la giovane all'origine del suo trauma e all'evento che ha scatenato tutto. Cassie riuscirà a uscire dalla spirale di rabbia e violenza che la consuma e a trovare una sorta di "lieto fine" o il passato e i suoi drammatici segreti la trascineranno definitivamente a fondo?

I personaggi e gli interpreti di Una donna promettente

L'assoluta, indiscussa protagonista di Una donna promettente è Cassandra "Cassie" Thomas, ma intorno a lei ruota un universo di personaggi fondamentali allo sviluppo dell'inesorabile meccanismo del film.

Universal Pictures ItaliaUna donna promettente: Cassie
Carey Mulligan nel ruolo di Cassie è l'assoluta, magnetica protagonista di Una donna promettente

Cassandra "Cassie" Thomas - Carey Mulligan

Cassie è una donna riservata e distaccata, che non lascia trasparire le sue emozioni, ma che sa anche essere molto divertente. È dotata di una "intelligenza feroce" e di una "astuzia provocante" e sembrava avere davanti un futuro radioso. Ma poi qualcosa è cambiato e Cassie è diventata una donna "danneggiata ed estrema".

Nel ruolo di Cassandra "Cassie" Thomas c'è Carey Mulligan, apparsa di recente ne La nave sepolta di Netflix e diventata famosa con il film An Education, che le è valso il premio come Miglior Attrice ai BAFTA Award e la nomination all'Oscar, ai Golden Globe Award e ai SAG Award. 

Gail - Laverne Cox

Gail lavora con Cassie in caffetteria ed è probabilmente la migliore amica dell'ex studentessa. Le due condividono lo stesso senso dell'ironia e Gail mostra a Cassie "amore e comprensione incondizionati", pur cercando di spingere l'amica a riprendere in mano la sua vita.

È la star di Orange is the New Black, Laverne Cox, a portare sullo schermo Gail. Prima donna transgender di colore a ottenere un ruolo da protagonista in una serie TV e a essere candidata agli Emmy (per tre volte), oltre che produttrice e attivista per i diritti civili, Laverne Cox è la protagonista del remake The Rocky Horror Picture Show: Let's Do the Time Warp Again ed è apparsa di recente in Sai Tenere Un Segreto - Can You Keep a Secret, Weird City e Dear White People.

Susan Thomas - Jennifer Coolidge

Susan Thomas è la madre di Cassie e prova per la figlia un miscuglio di sentimenti di preoccupazione, frustrazione e dolore che le impedisce di avere un reale dialogo con lei.

A interpretare Susan Thomas è Jennifer Coolidge, conosciuta principalmente per i film American Pie – Il Primo Assaggio Non Si Scorda Mai e La Rivincita delle Bionde - Legally Blonde. 

Stanley Thomas - Clancy Brown

Stanley Thomas è il padre di Cassie ed è "un uomo che non perde le speranze", nonostante il suo sogno di una famiglia perfetta sia stato spazzato via. Stanley sa che sua figlia lotta con qualcosa di terribile e profondo e si augura che Cassie riesca ad avere la meglio.

Stanley Thomas è interpretato da Clancy Brown, l'iconico Kurgan di Highlander - L'ultimo immortale. L'attore ha alle spalle un lunga carriera tra cinema, TV e doppiaggio ed è apparso di recente in La ballata di Buster Scruggs, Billions, The Crown ed Emergence.

Universal Pictures ItaliaUna donna promettente: poster
Il poster di Una donna promettente

Ryan - Bo Burnham 

Ryan è un ex compagno di Cassie della scuola di specializzazione di Medicina ed è un giovane uomo "dal fascino normale", che riesce a superare le difese della vecchia amica e finisce per fare breccia nel suo cuore. Il bel chirurgo pediatrico è maturo, gentile e paziente e sembra avere tutto per rendere finalmente felice Cassie. Ma i suoi contatti con i vecchi compagni di studi si rivelano benzina sul fuoco dell'ossessione della giovane donna.

Nel ruolo di Ryan c'è Bo Burnham. Autore, regista, comico, musicista e attore, si è imposto all'attenzione del pubblico e della critica con Eighth Grade - Terza Media e ha confermato il suo talento poliedrico recitando nella commedia The Big Sick – Il Matrimonio Si Può Evitare... L'Amore no.

Madison - Alison Brie

Madison era una delle amiche più care di Cassie, ma a un certo punto le loro strade si sono divise. Bella, ricca e sicura di sé, ha sposato "un uomo splendido" e ha avuto due gemelli. Madison è un antieroe e rivedere Cassie la mette di fronte una drammatica rivelazione.

A portare sullo schermo Madison è Alison Brie. L'attrice classe 1982 ha all'attivo molti ruolo tra cinema e TV ed è conosciuta soprattutto per la sua partecipazione alle serie Community, Mad Men e GLOW.

Joe e Al Monroe - Max Greenfield e Chris Lowell 

Joe e Al Monroe hanno avuto un ruolo da protagonisti nell'evento che ha distrutto la vita di Cassie. I due sono cambiati molto dai tempi dell'università, soprattutto Al. L'ex studente è diventato un uomo ricco e di successo, in procinto di sposare una modella, ed è la perfetta rappresentazione del "sogno americano".

Gli interpreti di Joe e Al Monroe sono Max Greenfield e Chris Lowell. Il primo è apparso in Veronica Mars, Ugly Betty, New Girl, American Horror Story e American Crime Story - L'assassinio di Gianni Versace. Il secondo è tra i protagonisti delle serie Graves e GLOW.

La regista Emerald Fennell e le sue parole su Una donna promettente

Emerald Fennell è uno tra i talenti in ascesa della nuova generazione di artisti del mondo dello spettacolo. L'attrice, sceneggiatrice e produttrice britannica è apparsa nei film Albert Nobbs e The Danish Girl, si è fatta notare per la sua interpretazione della giovane Camilla Parker Bowles in The Crown ed è la showrunner della seconda stagione di Killing Eve, oltre che l'autrice della collana fantasy di grande successo Shiverton Hall e del romanzo horror Monsters. E adesso, Una donna promettente sembra avere le carte in regola per fare decollare definitivamente la sua carriera.

Per scrivere il film, Emerald ha attinto al proprio vissuto e alla propria esperienza, con la volontà di mostrare come certi pensieri e comportamenti siano pervasivi della società e nessuno è innocente:

Se il tuo obiettivo è scrivere un film sulla tossicità della cultura sessista, devi necessariamente partire da te stesso e dal tuo ruolo in questo fenomeno. [...] Il mio obiettivo era di scomporre la nostra cultura e il modo in cui pensiamo e fare vedere come facciamo tutti parte di un groviglio orribile che è giunto il momento di sciogliere.

Universal Pictures ItaliaUna donna promettente: Cassie
Qual è il segreto del passato di Cassie? E di cosa e come si vuole vendicare la giovane donna?

La regista, sceneggiatrice e attrice voleva raccontare una storia di vendetta femminile e ha scelto di farlo mostrando una "donna ordinaria", che si fa giustizia in modo "bizzarro e folle", e utilizzando come (uniche) armi l'ironia e un tono beffardo:

Quando ti trovi a dover gestire un materiale così difficile, parlando di violenza e traumi, devi essere molto attento a non usare toni compassionevoli o manipolatori. Per me si tratta di un dogma: quando le cose stanno andando per il peggio, arrivano le condizioni per tirar fuori l’aspetto più ironico delle persone.

Emerald non ha mai avuto dubbi di volere Carey Mulligan nel ruolo della protagonista Cassie e ha trovato in LuckyChap Entertainment un partner immediatamente convinto delle potenzialità del film ed entusiasta di realizzarlo:

Il messaggio di questo film è tagliente, provocante e non ti si scrolla di dosso.

Una donna promettente è stato girato in appena 23 giorni nel 2019, in una location vicino a Los Angeles, ed è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival a gennaio 2020. Il film avrebbe dovuto arrivare nei cinema USA il 17 aprile , ma l'uscita è stata posticipata al 25 dicembre a causa della pandemia. 

In ogni caso, l'emergenza coronavirus non ha impedito alla pellicola di essere notata dalla critica e di ottenere 4 nomination ai Golden Globe 2021.

Di certo, le premesse di Una donna promettente sono... promettenti. Ma per sapere se sapranno mantenere le aspettative, non si può fare altro che attendere che arrivi in sala (o sia distribuito su altri canali).

Leggi anche

      Cerca